Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Jvlivs

Un Potin dalle Remi

Risposte migliori

Jvlivs

Ciao a tutti,

Questa una moneta piu bello che sta in mia collezione.

Mi piace molto la anteriore!!

Diametro: 20 m.m.

Peso: 4,31 grammi

Potin è una lega di rame, zinco, piombo e stagno.

Questa moneta è stata fatta dalle Remi.

Tanti saluti,

Jvvl.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jvlivs

Oepssssssssssssss

Scusate.

Ecco il foto.

Tanti saluti.

Jvvl.

post-14950-1272307998,84_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roby14

Whow!...

Un grazie sincero a gli amici che ci mostrano l'affascinante mondo celtico...

è un peccato che questo non abbia ancora una sezione propria,perchè secondo me persone appassionate e preparate ci sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Molto bella Julius, ti mostro anche la mia. I Remi vivevano nella regione ove ora c'è Reims. Derek Allen la colloca genericamente in gallia Belgica, mi pare (al n. 477). Nella mia si vedono chiaramente, al rovescio: il maiale o cinghiale, sopra di lui una serpe, e sotto una stella.

post-4948-1272349697,1_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Rovescio.

post-4948-1272349747,49_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jvlivs

Ciao Roberto, Gianfranco,

Motle Grazie per i complimenti!!!

Roberto: Personalmente anche io credo che nella sezione pre Romane, in realtà una divisione deve essere in celtico, e il resto del mondo.

Gianfranco, Pfff. Come bella la sua moneta!!!! Grazie per la pubblicazione.

Personalmente penso che dovrebbe proporre un standard con un cinghiale. (come i Romani con l'aquila). Questo ho visto anche sul altri monete.

L'oggetto sopra il cinghiale mi sembra una fibula o di una tromba. Vedi questa sito:

http://www.cgb.fr/monnaies/vso/v15/images/imagecfb7.html?depart=1299

Tanti saluti,

Jvvl.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Solo ora ho capito: standard nel senso di insegna, stendardo! Non avevomai visto un cinghiale usato come insegna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mamoph

Non credo Jvlivs e gpittini che sulle vostre monete venga rappresentato un vessillo col cinghiale (animale sacro per i celti) ma l'animale stesso con le setole dorsali alzate . Come abbiamo visto più volte, i celti non rappresentavano nulla sulle monete che non avesse un qualche significato simbolico, ed effettivamente dopo il cavallo, il cinghiale è l'animale più ricorrente nell'arte celtica della moneta. Si trattava dell'animale più difficile da cacciare, emergeva dalla densa vegetazione con forti grida per arrestarsi davanti al cacciatore con le setole dorsali erette e le sue lunghe zanne scoperte. La sua carne era apprezzata durante le feste e i suoi piedi erano riservati ai guerrieri più valorosi. Proprio per questo l'immagine del cinghiale con le setole dorsali alzate sulle monete simbolizza la furia della battaglia ed il piacere della vittoria. Nell'altra moneta, il cinghiale rappresentato sul vessillo sotto il cavallo del guerriero è l'unione tra il cavallo, simbolo nobile dell'autorità tribale e la battaglia furiosa e imprevedibile, rappresentata dal cinghiale che a differenza del cavallo non può essere addomesticato. Infatti, le strategie di battaglia dei popoli celtici erano per certi versi analoghe alla carica irragionevole dei cinghiali nel sottobosco: i guerrieri usavano spesso irrigidire i capelli con chiodi e calce rendendoli simili alle setole alzate del cinghiale con lo scopo di sembrare più alti e feroci, cercando di cogliere il nemico impreparato spaventandolo con la loro apparizione, la carica violenta e le loro forti urla.

Modificato da mamoph

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Però nell'ultimo denario dei Carnutes postato da Julius (che è un disegno), il cinghiale in effetti sembra collocato su una mensola o su un trespolo...a meno che quel che si vede sotto non sia altro: un ornamento curvilineo o sim. Quanto dici sul cinghiale feroce e non addomesticabile, e sul fatto che i Celti in qualche modo lo imitavano, mi trova totalmente d'accordo. Tutti i racconti dei romani sono pieni di questi lunghi capelli dei Celti (basta pensare al denario c.d. di Vercingetorige!); e infatti la Gallia dell'interno era anche detta "Gallia Comata".

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mamoph

Sì, sì certo, infatti nel mio post mi riferisco alle vostre monete fotografate, poi parlo del vessillo con il cinghiale e il cavallo, anch'io ritengo che quello del disegno sia un vessillo simbolo della battaglia :)

A proposito di capelli, bella e "divertente" la rappresentazione del druido seduto al D. con la torques in mano simbolo del potere spirituale. Pensandoci bene in realtà potrebbe trattarsi anche del dio Cernunnos legato alla fertilità di cui allego la foto di una rappresentazione su un calderone ritrovato nel nord Europa. Le similitudini sono molte: la postura, la composizione, ma in questo caso non si tratterebbe di capelli ma di corna

post-8070-1273014673,89_thumb.jpg

Modificato da mamoph

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jvlivs

Ciao Mamoph,

Mille grazie per questo informazione molto interessante!!!

La postura & la composizione e veramente la stesso.

Tanti saluti, e grazie per questa informazione,

Jvvl.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×