Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
piakos

LAZIO 0 - INTER 2: il funerale dello sport calcio.

Risposte migliori

piakos

Salve amici.

Mi consento di aprire una discussione ad hoc!

Ieri sera non ho creduto ai miei occhi e sono stato pervaso da una grande tristezza.

Sicuramente per lo spettacolo che ho dovuto vedere...per il quale mi autocensuro.

Ma anche per ciò che quello spettacolo ci dice sulla cultura dello sport e non solo...per il punto a cui siamo arrivati...o, meglio, ci hanno lasciato sprofondare...coloro che dovrebbero curare la crescita non solo economica di noi Italiani.

Stiamo messi maluccio...e ciò che è peggio...su queste cose l'informazione glissa...due parole e via! Come se ciò fosse una panacea e non un invito a ripetere simili scempi.

Uno dice: che volete? Lo scudetto l'avete perso con la Sampdoria...che speravate?

Giusto!

A parte che... ho sentito molti tra gli stessi laziali ben felici... perchè il sistema calcio non aveva concesso rigori alla Roma...poichè su tre, almeno uno contro la Samp lo dovevano dare (sic i laziali medesimi....).

E questa è un'altra chicca!

Ok. tagliamo corto...in gergo si dice che: questo non era l'anno della Roma. ;)

Ma oltre lo scudetto...lo spettacolo dei tifosi che plaudono all'avversario, non per sport ma per tigna e spirito di campanile e fischiano il loro bel portiere e chi tenta di andare verso la porta avversaria...fa male all'Italia intera. (La partita era trasmessa anche all'estero in molte reti).

All'estero ancora non credono...a ciò che hanno visto. Non sanno se riderne o preoccuparsene...e il nostro turismo?

E' la certificazione definitiva del livello cui siamo caduti (e rimasti) e che spiega perchè in Italia è impossibile decidere, andare avanti verso il meglio e metabolizzare il nostro burrascoso e tragico passato. Perchè noi stessi, per primi, non lo vogliamo. E c'è chi ci accontenta.

Punto.

P.S.

Qualche riflessione.

Come ha detto qualcuno ieri verso le 13 ad un telegiornale...a Roma niente sarà più come prima. Ahi! Speriamo di no.

Come ha detto un noto intellettuale...queste non sono iperboli...cioè esagerazioni. Temo che abbia ragione.

Mi piace pensare che tra qualche decina di anni (spero non troppe...) si potranno rammentare simili accadimenti come qualcosa di inattuale e incredibilmente accaduto. Speriamolo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Riassumendo.....secondo te una partita truccata (odio il calcio, non ho seguito la partita e mi baso su quanto ho letto/sentito) lede l'immagine dell' Italia al punto tale da andare a discapito del turismo? :blink: :blink: e, magari, in questo momento di crisi economica, visto anche quanto sta succedendo a Grecia, Spagna e Portogallo, un calo del turismo comporterebbe automaticamente un' inasprimento della crisi economica in atto, un mancato introito e, magari,.....il fallimento dell' Italia?!?!? :blink: :blink: :blink: il tutto per Lazio-Inter ??? :o

Quello che lede veramente all' immagine dell' Italia sono i parlamentari che ne fanno un caso nazionale, le possibili interrogazioni parlamentari e milioni di persone (soprattutto i cassaintegrati e tutti quelli che hanno toccato con mano i problemi reali della vita) che non si preoccupano altro che parlare di 'ste c.......... !!! <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Spero vivamente che questa discussione non degeneri dato l'argomento su cui molti di noi sono suscettibili.

Io mi limito a ribadire quanto scritto nell'altra discussione.

A noi tifosi (di tutte le altre squadre) ha dato fastidio molto non tanto che la Lazio abbia perso (che obbiettivamente era da mettere in conto, dato l'abisso che c'è tra le 2 squadre) ma il fatto che ci sia stato un premeditato sventolio di bandiera bianca, un "prego si serva!"...

Premesso che una squadra che non ha ancora la matematica certezza di aver la salvezza dalla retrocessione dovrebbe "mordere la caviglie all'avversario", mi chiedo se predendo molto se esigo che una squadra per rispetto del campionato, delle altre squadre, dei tifosi... entri in campo e giochi la partita.

Vi ricordate Torino-Genoa 2-3 ? Il Torino aveva bisogno di punti per restare in serie A, il Genoa non aveva necessità di punti ma ha fatto la partita, ha vinto e il Toro è finito in serie B. E' successo il pandemonio con una rissa indegna!!

Forse questo schifo di concetto di "giochini" è già insito e siamo noi ingenui a scandalizzarci come avvenne agli europei quando ci fu il "biscotto" Svezia-Danimarca 2-2...

Questo per i calciatori...

Per i "tifosi"... non so cosa dire, gli striscioni apparsi domenica sera sono veramente incommentabili.

Il bussolotto arrivato a Lotito è stato spedito da dei criminali che indossano una maglia da tifoso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Ricordo agli amici romanisti, che nel lontano 1999 quando lo scudetto fu "vinto" dal Milan, ai danni della Lazio, che alcuni tifosi della Roma (anche, diciamo, famosi) andarono in giro con indosso magliette rossonere...

pertanto queste cose, tra tifosi, ci stanno senza scandalizzarsi troppo (i cori allo stadio quando l'avversario della Roma o della Lazio segna un gol, li sentite ?)

Modificato da Saturno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

A proposito di partite "singolari" , ci ricordiamo anche un Roma-Juve 1-2 all'ultima giornata del 72/73 dove la classifica PRIMA dell'ultima giornata era:

Milan 44, Lazio 43, Juventus 43

Il Milan perde a Verona.

L'ultima giornata la Lazio gioca a Napoli, mentre la Juventus gioca all'Olimpico di Roma.

La partita tra giallorossi e bianconeri finisce 1-2 per i piemontesi, con (ovviamente) gol del 1-2 quasi al 90'.

La Lazio poi perderà col Napoli, ma si giocava in contemporanea....

Classifica finale:

Juventus 45, Milan 44, Lazio 43

La storia è maestra di vita ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ramon_fonst

Il calcio è una industria, e come tutte le industrie: inquina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reficul
Staff

Ci sarà un motivo se i nostri stadi assomigliano sempre più a gabbie per animali...

Trovo altrettanto inquietante che si scateni tutto questo putiferio oggi e che nessuno abbia detto nulla

sulla violenza(barra)accoltellamenti che avvengono fuori dallo stadio (vedi Derby).

Viva il Rugby! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

I biscotti buoni non li fanno mica soltanto a Parma ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Ricordo agli amici romanisti, che nel lontano 1999 quando lo scudetto fu "vinto" dal Milan, ai danni della Lazio, che alcuni tifosi della Roma (anche, diciamo, famosi) andarono in giro con indosso magliette rossonere...

pertanto queste cose, tra tifosi, ci stanno senza scandalizzarsi troppo (i cori allo stadio quando l'avversario della Roma o della Lazio segna un gol, li sentite ?)

Sì, vinto e senza che la Roma si rifiutasse di giocare ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Riassumendo.....secondo te una partita truccata (odio il calcio, non ho seguito la partita e mi baso su quanto ho letto/sentito) lede l'immagine dell' Italia al punto tale da andare a discapito del turismo? :blink: :blink: e, magari, in questo momento di crisi economica, visto anche quanto sta succedendo a Grecia, Spagna e Portogallo, un calo del turismo comporterebbe automaticamente un' inasprimento della crisi economica in atto, un mancato introito e, magari,.....il fallimento dell' Italia?!?!? :blink: :blink: :blink: il tutto per Lazio-Inter ??? :o

Quello che lede veramente all' immagine dell' Italia sono i parlamentari che ne fanno un caso nazionale, le possibili interrogazioni parlamentari e milioni di persone (soprattutto i cassaintegrati e tutti quelli che hanno toccato con mano i problemi reali della vita) che non si preoccupano altro che parlare di 'ste c.......... !!! <_<

Il problema è che certe cose scatenano reazioni e non mi riferisco alla partita dell'altra sera, che è andata come tutti ci aspettavamo, bensì da anni ed anni di dichiarazioni, azioni e mobilitazioni... se non è accaduto dopo i biscotti di Parma, prima o poi, doveva accadere. Nulla di concreto, ovvio, ma lo sdegno (solo come reazione, ripeto) ci sta tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Comunque la pensiate, quella è tutta gente che si arricchisce alla faccia vostra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Persino in Parlamento qualcuno si è agitato per questa partita......

Francamente, mi sembrano di gran lunga più vergognosi i cori razzisti, gli striscioni e le bandiere "politiche", i vandalismi, l'andare allo stadio con mazze e coltelli sad.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Comunque la pensiate, quella è tutta gente che si arricchisce alla faccia vostra.

Alla faccia nostra relativamente.E' un carrozzone che però piace e finchè piacerà a noi,si arricchiranno.Discorso ben diverso dalla politica,dove non piacciono a nessuno ma mistero,quelli si che si arricchiscono alla faccia nostra!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Comunque la pensiate, quella è tutta gente che si arricchisce alla faccia vostra.

ma io non contribuisco :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

vandalismi, l'andare allo stadio con mazze e coltelli sad.gif

Questi sono, semplicemente, crimini ed andrebbero trattati come tali.

Forse, meglio seguire il curling....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Forse, meglio seguire il curling....

...allora venite tutti quanti a PINEROLO !! :lol: :lol:

Sede del curling durante le olimpiadi di Torino 2006 !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

W I 4 E

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Comunque la pensiate, quella è tutta gente che si arricchisce alla faccia vostra.

ma io non contribuisco :D

Neanche io, neppure con gli ascolti TV, neanche per 1 secondo!!! ;)

Fosse per me stadi chiusi per sempre e calciatori a lavorare in miniera!!!! :girl_devil:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

:lol:

Un po' drastico, ma coerente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Fosse per me stadi chiusi per sempre e calciatori a lavorare in miniera!!!! :girl_devil:

:lol:

E una volta chiusi, deglia stadi cosa ne faresti? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Il tema da me proposto non era la lotta per lo scudetto...che è la parte meno importante e meno interessante per tutti. Il tema che ho voluto introdurre era riferito ai significati insiti in quell'accadimento "non sportivo"...e dispiace che qualcuno consideri ciò che è successo delle cazz..., dispiace per chi lo pensa. Perchè in quella serata, in buona parte, s è appalesata la radice dei problemi che sta vivendo la società italiana.

Per rimanere, appunto, nel tema più importante... cito alcune frasi di un articolo comparso ieri 4 maggio su un noto quotidiano. pertanto riporto un estratto, da me adattato per sintetesi, che cerca di lasciare inalterate le frasi o il senso autentico delle stesse, espresso palesemente dall'autore.

Nessuno per quanto ingenuo può aspettarsi lezioni di stile e sportività dalle bande della tifoseria organizzata.

Ma quanto accaduto sugli spalti di Lazio Inter (se vogliamo chiamarla partita...) ha raggiunto un grado di squallore mai visto. Fatto è che cose uguali non potrebbero accadere nel resto del mondo. Eppure la rivalità esiste anche in altre parti del globo. Ma gli Italiani, si odiano più di qualunque altro popolo.

C' è una ragione antica.

L'eccellenza e le fortune dell'altro, specie del vicino (Romolo contro Remo, nel castello medievale, sotto il campanile, nel mondo dello spettacolo, in casa, in ufficio, nel calcio, in molteplici ambienti...) ha sollevato prevalentemente invidia e competizione...a volte, odio.

La ragione più recente:

per cui le scene dell'Olimpico sono impossibili altrove, è che in Italia non ci si vergogna più di nulla. Tranne che della vergogna. Il tifoso inglese o spagnolo desidera pure il mancato scudetto dei rivali...ma al pub...al bar...non in televisione o in mondovisione. Loro ancora si vergognano di un atteggiamento contrario a principi condivisi. In Italia invece ci si vergogna ormai di un atto di lealtà...il mondo del calcio, in particolare, è solamente un po' più avanti...sulla strada del Sud America di una volta. Mentre nella quotidianità il furbo...ll maneggione, è considerato bravo...geniale...fico.

Non è un caso che a salvare l'immagine calcistica dell'Italia sia l'Inter...composta per 11/11 da stranieri, più le riserve, più l'allenatore...che tratta l'Italia, la stampa, la tifoseria, i dirigenti, i colleghi e i calciatori italiani...come se fosse un Lord inglese...che compie una missione pericolosa nell'Africa Equatoriale.

Fonte: Curzio Maltese.

Ecco...c'è qualche iperbole (esagerazione)? Il buon Mughini ha detto, in diretta TV, che non sono iperboli...e tutti (tifosi, calciatori, conduttori, belle donne, allenatori, giornalisti, opinionisti...) hanno abbassato gli occhi o hanno guardato da un'altra parte...mentre lo diceva. Ma nessuno ha opposto contrarietà o tesi opposte, come quasi sempre capita in quelle trasmissioni. Hanno solo sperato che la discussione si esaurisse in fretta...perchè era una discussione vera...micidiale...che faceva male. Cose da glissare!

Appunto...stiamo messi male amici...se alcuni non se ne accorgono... o non vogliono accorgersene...o pensano che non siano i disvalori le radici dei nostri nostri problemi, fate vobis ! Glissate e speriamo in bene!

:)

P.S.

Io non sarei ottimista... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Buongiorno a tutti.

Non mi intendo di calcio e non lo seguo per nulla, quindi sono sopra le parti, non ho idea di cosa sia successo, non guardo la tv da parecchio tempo, ma da quanto ho capito è successo qualcosa a Roma durante una partita...

Qualcuno ha parlato di partite vendute, altri di scontri, Piakos l'ha descritta come uno specchio della nostra società in rovina...

Qualsiasi cosa sia successa, in verità penso solo una cosa....lo sport, il calcio soprattutto ma non solo, ormai si è ridotto a "spettacoli" violenti senza capo ne coda, a cosa servono? A chi servono?

A far sfogare le persone? Una sorta di Colosseo senza fine ne gloria....

A far fare soldi a pochi? Un bel business.....che ogni tanto ci da da pensare, come ricordato per gli scandali di pochi anni fa

A cosa?

Non me lo spiego davvero... lo sport dovrebbe essere senza lucro, le Olimpiadi neanche più ormai lo sono, dapertutto c'è pubblicità, droga, interessi ed altro....

Perchè?.....Perchè continuare ad alimentare tutto questo? Potete fare qualcosa se volete...forse molto...forse poco...ma è qualcosa.

Buona notte-giorno a tutti, Giò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

riallacciandomi al messaggio iniziale di piakos,gli rispondo dicendogli che spero fra 10 anni(anche prima) il calcio non esista più.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Dico che la vergogna non sta nel tifare contro l'altra squadra della città (qualunque sia, dato che lo spettatore pagante ha diritto di fare ciò che vuole, purché non rechi danno ad altri o non vìoli le leggi), ma bensì negli scontri e accoltellamenti vari che si verificano nei nostri stadi, specialmente in caso di incontri tra squadre della medesima città (e ciò accade non solo a Roma).

Ma a quanto pare questi atti di delinquenza non destano il pubblico scandalo...

Modificato da Saturno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

Dico che la vergogna non sta nel tifare contro l'altra squadra della città (qualunque sia, dato che lo spettatore pagante ha diritto di fare ciò che vuole, purché non rechi danno ad altri o non vìoli le leggi), ma bensì negli scontri e accoltellamenti vari che si verificano nei nostri stadi, specialmente in caso di incontri tra squadre della medesima città (e ciò accade non solo a Roma).

Ma a quanto pare questi atti di delinquenza non destano il pubblico scandalo...

Saturno concordo con te su questa e su altre tue affermazioni.....

io credo che quello che sia successo a Roma l'altro giorno sia incredibile, ingiustificabile o quant'altro soprattutto per chi gli stadi non li frequenta oppure li vede solo di striscio... Per mia esperienza personale (più di dieci anni passati in curva ed in giro per l'Italia) posso dire che ho visto molto, ma molto di peggio, partendo dalle categorie dei dilettanti fino alla serie A e potrei fare una lista lunga chilometri....

Per quanto riguarda l'episodio contestato, i tifosi laziali facevano il tifo per l'Inter, e allora? Liberi di farlo... qual è lo scandalo? Siccome odiano la Roma si son comportati così, non hanno commesso illeciti e né commesso reati....

Le cose per cui bisognerebbe scandalizzarsi sono altre, non queste....

....purtroppo però gli "italiani" mi sorprendono sempre....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×