Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
fra crasellame

Oboleggiando 1

Ho un'idea ma non ho riscontri, che ne dite ?

post-1677-1275072109,24_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

é un obolo di Selge (Pisidia) , per un riferimento vedi sul SNG Cop 246 ecc.

Carino. potevi inserirlo nella discussione sulle frazioni d'argento in Monete Greche, Sicilia, per la gioia di Medusa :lol:

Modificato da Arthas
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Grazie Arthas, direi che è lei. Io pensavo fosse un po più in là (Kelenderis, Holmoi in Cilicia) ma non trovavo corrispondenza con l'immagine di Athena elmata e l'astragalos dietro all'elmo. Non ho postato anche nella discussione degli oboli per non andare fuori tema :)

Dunque una classificazione potrebbe essere:

Pisidia, Selge, obolo, (misure e peso appena ne entro in possesso), argento, dallo stile direi che siamo intorno al 400-350 a.C.

D/ Testa di Gorgone di prospetto;

R/ Testa elmata di Athena e astragalos dietro l'elmo

SNG.Cop:246, Aulock5278 - SNG France 31931 - GC.5478 - BMC.23

Alcune note:

Su questo tipo si può notare l'inizio di trasformazione della Gorgone, che prenderà poi i tratti di Hélios o d'Apollo. Caratteristica che si trova sulla monetazione caria nello stesso periodo. La lingua della Gorgone non è più visibile. Queste monete dovrebbero seguire normalmente il piede persiano ma - secondo il peso dei pezzi - il piede focese sembra più appropriato.

Selge si trovava sulle rive dell'Eurymédon ad una quarantina di chilometri da Aspendos di cui imita a volte le monete. Gli abitanti di questo territorio agricolo ricco e prospero pretendevano di discendere dai Lacedemoni, ma avevano abbandonato il greco per un dialetto pisidico. I selgesi erano dei combattenti reputati. La città rimase sotto al dominio persiano fino all'arrivo di Alessandro Magno.

PS: se tutto risultasse corretto si potrebbe spostare nella sezione appropriata, grazie :)

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PS: se tutto risultasse corretto si potrebbe spostare nella sezione appropriata, grazie :)

Si infatti è un discorso interessante, non tanto nella sezione specifica quanto nella discussione

''Oboli che passione'' :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PS: se tutto risultasse corretto si potrebbe spostare nella sezione appropriata, grazie :)

Si infatti è un discorso interessante, non tanto nella sezione specifica quanto nella discussione

''Oboli che passione'' :P

Appena si esaurisce l'attuale argomento se mi ricordo posto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' sempre incredibile vedere l'abilità incisoria delle popolazioni elleniche, in pochissimo spazio, spesso meno dei 10 mm, riuscivano a condensare tutta l'arte, le idee, le credenze del proprio tempo, in particolare le zecche siceliote, a mio modestissimo avviso..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?