Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
piergi00

20 Lire 1882 Umberto I

Risposte migliori

piergi00

Aggiunto nella mia collezione di marenghi sabaudi un 20 lire 1882 che presenta la curiosita' di un 1 ribattuto su un 1 rovesciato.

post-116-1275651903,13_thumb.jpg

post-116-1275651908,78_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco93

Davvero un bel marengo.Secondo me qSPL ma è meglio aspettere gente più esperta di me per un giudizio migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Dovresti postare una foto del particolare, poichè ingrandendo le prime sgranano, e l'1 potrebbe essere anche solo una ruttura di conio.

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Dovresti postare una foto del particolare, poichè ingrandendo le prime sgranano, e l'1 potrebbe essere anche solo una ruttura di conio.

saluti

TIBERIVS

Potrebbe essere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Io invece le foto le vedo molto piccole ma per me è l'uno ribattuto sull'uno rovesciato.

Mi azzardo proprio,visto che le foto sono piccole e a patto di una cantonata,per me è sul FDC!

Piergi,se non è così,non postare foto più grandi! :D

Bellissima moneta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

particolare ottenuto con la massima risoluzione del mio scanner

post-116-1275658521,87_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

In questa discussione trovate un secondo esemplare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Dall'ingrandimento l'uno rovesciato si vede bene.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tuttonero

Bravo Pier!

E' un bell'acquisto.

La ribattitura dell'1 su un precedente 1 a rovescio è indiscutibile.

La conservazione si aggira, a mio avviso, sul qFDC, ma potrebbe anche essere FDC (dalle foto non si riesce a capire bene).

Quanto al grado di rarità, sai già come la penso (R2 e non R3 come indicato dal Gigante). Comunque è una moneta che non si trova facilmente.

Un caro saluto.

Giulio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

La scoperta è stata fatta da qualcuno del forum vero ?

Bel esemplare

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

La scoperta è stata fatta da qualcuno del forum vero ?

Bel esemplare

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tuttonero

La scoperta è stata fatta da qualcuno del forum vero ?

Bel esemplare

Saluti

Marco

Sinceramente non so se la scoperta sia stata fatta da qualcuno del forum.

Io ho avuto notizia di questa variante circa tre anni e mezzo fa, quando ancora non era catalogata dal Gigante. Un esemplare era stato proposto sulla baia con la segnalazione della ribattitura. Me lo sono aggiudicato per pochi euro in più del valore dell'oro...

Da allora, tra aste e listini, si sono registrati alcuni passaggi (in questo momento vado a memoria e direi tra i dieci e i venti). Il Gigante ha infine catalogato ufficialmente la variante.

Ribadisco comunque che questa tipologia non è di facile reperibilità. Niente a che vedere insomma con i 1891 o 1893 ribattuti, o con il 1885 con il 5 ribatutto sul 3.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Vediamo se mi riesce di chiarire la "paternità" di questa ribattitura

nel lontano 2005 Sadomenico mi propose questa ribattitura, la acquistai e la postai periziata Tevere qualche mese dopo, ilgrande Dimitrios(il re dei marenghi) scrisse che ero il "Papà" di questa variante, in realtà mi sento di attribuirla a Sadomenico

Dimenticavo, complimenti Pier , conservazione prossima al fdc, se sei cosi cortese da farmi sapere anche inPVT il prezzo pagato, aggiorno il mio archivio

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Bene quindi il colpevole e' Sadomenico :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tuttonero

Il chiarimento dell'amico Sesino risulta ampiamente compatibile con le tempistiche da me indicate.

I colpevoli sono quindi Sadomenico e Sesino!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sadomenico

scrivete una postilla a mano nel vostro gigante a fianco a questo marengo "" SCOPERTO DA SADOMENICO" , cosi che i posteri possano ricordare e degnarmi dei meritati riconoscimenti :D

Presto .........che qualcuno componga un ode in mio onore:D

scherzi a parte , il primo a scoprirlo sara' stato l'incisore del conio , che si e' ben guardato di dirlo hehehehehehehhe

ciaooooooooooooooooo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

In questa discussione trovate un secondo esemplare

Sul Gigante 2010 trovate la foto di uno dei miei :)

la variante è il frutto di qualche buontempone, dipendente pubblico dell'epoca :)

Acquistai il primo in un'asta per corrispondenza di Elsen (variante non segnalata), e poi chiedendo riuscii a comprare una decina di pezzi a poco più del peso in oro dallo stesso rotolino (o sacchettino che fosse), si vede perchè hanno tutti un piccolo difetto di conio o ribattitura sul 2.

double.jpg

Per la rarità aspettiamo a vedere quanti ce ne sono in giro. Su ebay qualcuno gira, mi pare Gold abbia preso il suo in turchia

Ciao

R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazia19.66

In questa discussione trovate un secondo esemplare

Sul Gigante 2010 trovate la foto di uno dei miei :)

la variante è il frutto di qualche buontempone, dipendente pubblico dell'epoca :)

Acquistai il primo in un'asta per corrispondenza di Elsen (variante non segnalata), e poi chiedendo riuscii a comprare una decina di pezzi a poco più del peso in oro dallo stesso rotolino (o sacchettino che fosse), si vede perchè hanno tutti un piccolo difetto di conio o ribattitura sul 2.

double.jpg

Per la rarità aspettiamo a vedere quanti ce ne sono in giro. Su ebay qualcuno gira, mi pare Gold abbia preso il suo in turchia

Ciao

R

ne stanno uscendo e ne usciranno diversi...solito discorso gia' fatto

ribattiture ignorate fino a 3/4 anni fa

ora oggetto di molto interesse..per la fortuna dei commercianti :-))

comunque l'1 rovesciato del 1882 e' il piu' difficile da trovare rispetto ai classici 1891 e 1893

chissa' se non esce anche il 1897 con 1 ribattuto :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Credo che il piu "raro" sia il 1882 con il 2 ribattuto su precedente uno,

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tuttonero

Credo che il piu "raro" sia il 1882 con il 2 ribattuto su precedente uno,

Sergio

Sono della stessa idea di Sesino.

Poi dovrebbe venire, a mio avviso, il 1878 con l'1 sull'1 a rovescio, di cui ho registrato un minor numero di passaggi rispetto all'omologo 1882.

Più che frutto di uno scherzo di qualche buontempone, sarei dell'idea che tutte queste varianti siano il risultato di esperimenti di sovrabattitura, come ipotizzato in un'analoga discussione da Elledi.

Quanto al 1897 con l'1 ribattuto, posso dire di averne già visti un paio (che però non ho acquistato) con l'1 ribattuto su altro 1 (ma non rovesciato), esattamente come per le note varianti dei 1891 e 1893.

Un caro saluto a tutti.

Giulio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Eppure c'è qualcosa che non mi convince in queste monete.Quando s'imprime il conio,per schiacciatura,si creano i rilevi e i fondi.Com'è possibile aggiungere un rilievo laddove c'è un fondo se non aggiungendo metallo?Inoltre,la base dell'uno capovolto dov'è?

Modificato da quasar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Eppure c'è qualcosa che non mi convince in queste monete.Quando s'imprime il conio,per schiacciatura,si creano i rilevi e i fondi.Com'è possibile aggiungere un rilievo laddove c'è un fondo se non aggiungendo metallo?Inoltre,la base dell'uno capovolto dov'è?

Bella domanda, a cui però non riesco a dare una risposta!

Modificato da Maregno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

La scoperta è stata fatta da qualcuno del forum vero ?

Si, confermo tutto quanto scritto prima.

La scoperta è di Sadomenico e Sesino.

L'instancabile Sesino era riuscito a trovare in tempi record, se non erro, ben due esemplari con la ribattitura in questione.

Poi in occasione di un incontro in asta Negrini, ho avuto l'onore di guardare la moneta (periziata da Tevere) dal vivo e aggiornare cosi i miei archivi

con la fresca scoperta.

Successivamente è stato avvertito il sig. Gigante che ha prontamente aggiornato il noto prezziario.

Quindi nessun dubbio, la scoperta è di Sadomenico e la divulgazione di Sesino! Tutta lamonetiana! :)

Dimitrios

Modificato da Dimitrios

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Eppure c'è qualcosa che non mi convince in queste monete.Quando s'imprime il conio,per schiacciatura,si creano i rilevi e i fondi.Com'è possibile aggiungere un rilievo laddove c'è un fondo se non aggiungendo metallo?Inoltre,la base dell'uno capovolto dov'è?

Bella domanda, a cui però non riesco a dare una risposta!

Io credo di averla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×