Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Probo

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

Volevo mostrarvi questo brockage di Probo, perchè di questo imperatore non ne ho mai visti (ne ho avuto uno di Aureliano).Pesa 3,9 g. e misura 22 mm. Al R. la testa dell'imperatore dà un incuso molto netto e preciso, anche se decentrato.

post-4948-1275680405,19_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Caspita....oltretutto il dritto è anche molto affascinante....molto interessante.

Sono poco pratico di questa particolarità Gianfranco, mi potresti spiegare cosa potrebbe essere accaduto in fase di coniazione? Hanno dato il primo colpo e poi hanno abbandonato la moneta? O cos'altro? :)

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Se non erro, accade quando una moneta coniata rimane "attaccata" al martello o alla pressa ed imprime la propria immagine su un'altra moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Esatto. In questo caso, la moneta coniata in precedenza è rimasta attaccata al conio di martello; l'operaio non se n'è accorto, ed ha battuto sul tondello successivo, che così ha preso il normale diritto dal conio di incudine, ed ha ricevuto una immagine incusa dal diritto della moneta rimasta attaccata al conio di martello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

ciao Gianfranco, un mese fà ne ho visto anch'io uno, su asta ebay, però sulla base di un denario repubblicano, se autentico, ho conservato la foto che adesso ti posto, è stato venduto per 3 euro

post-20279-1275684782,96_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie mille per le spiegazioni....ribadisco, molto interessante.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Grazie mille per le spiegazioni....ribadisco, molto interessante.....

Succede ancora oggi ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belisarius

Veramente affascinante, vedendo la moneta mi sono immaginato la scena dell'operaio che martella a ripetizione i tondelli che gli passano sotto, a mo di automa, e un altro operaio che lo blocca e, insultandolo in latino, gli fa notare il casino che stava combinando.

Una moneta del genere, in percentuale, quanto può valere di più ripsetto alla stessa moneta "sana"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Veramente affascinante, vedendo la moneta mi sono immaginato la scena dell'operaio che martella a ripetizione i tondelli che gli passano sotto, a mo di automa, e un altro operaio che lo blocca e, insultandolo in latino, gli fa notare il casino che stava combinando.

Una moneta del genere, in percentuale, quanto può valere di più ripsetto alla stessa moneta "sana"?

Bhè dipende a chi la proponi.....se la proponessi a me....che apprezzo la storia che ha dietro di se magari sarei disposto a pagare anche più della normale.....ma se la proponi a chi colleziona tondelli....può darsi che te la tiri dietro perchè sciupata....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belisarius

Veramente affascinante, vedendo la moneta mi sono immaginato la scena dell'operaio che martella a ripetizione i tondelli che gli passano sotto, a mo di automa, e un altro operaio che lo blocca e, insultandolo in latino, gli fa notare il casino che stava combinando.

Una moneta del genere, in percentuale, quanto può valere di più ripsetto alla stessa moneta "sana"?

Bhè dipende a chi la proponi.....se la proponessi a me....che apprezzo la storia che ha dietro di se magari sarei disposto a pagare anche più della normale.....ma se la proponi a chi colleziona tondelli....può darsi che te la tiri dietro perchè sciupata....

Beh, a mio modesto parere (modestissimo in verità perchè sono neofita) uan moneta del genere deve valere di più, sia per la rarità, sia per la storia che c'è dietro.

Insomma un po' come le 500 lire Le Tre Caravelle con le bandiere girate nel verso sbagliato, o cambiano ambito, il Gronchi Rosa con i confini del perù sbagliati.

Naturalmente il prezzo lo fa il mercato, ma magari ne trovassi io di monete così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Beh, a mio modesto parere (modestissimo in verità perchè sono neofita) uan moneta del genere deve valere di più, sia per la rarità, sia per la storia che c'è dietro.

Insomma un po' come le 500 lire Le Tre Caravelle con le bandiere girate nel verso sbagliato, o cambiano ambito, il Gronchi Rosa con i confini del perù sbagliati.

Naturalmente il prezzo lo fa il mercato, ma magari ne trovassi io di monete così...

Ciao, premesso che per me il valore che danno i collezionisti a questi errori di conio moderni, o di stampa parlando del gronchi rosa, è una cosa esagerata..posso dirti che in ambito di romane gli errori di conio sono molto più comuni, considerando che era una produzione manuale e semiartigianale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Ciao, premesso che per me il valore che danno i collezionisti a questi errori di conio moderni, o di stampa parlando del gronchi rosa, è una cosa esagerata..posso dirti che in ambito di romane gli errori di conio sono molto più comuni, considerando che era una produzione manuale e semiartigianale

In questo caso ci sono due situazioni 'numismaticamente' contrapposte: da un lato c'è l'interesse per l'errore di conio che testimonia anche le tecniche utilizzate, dall'altro manca completamente l'informazione sul retro. In questo caso credo prevalga il secondo difetto rispetto alla prima curiosità, e che il valore economico a conti fatti sia un po' inferiore rispetto a un'ipotetica moneta integra nella stessa ottima conservazione. Forse :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belisarius

In questo caso ci sono due situazioni 'numismaticamente' contrapposte: da un lato c'è l'interesse per l'errore di conio che testimonia anche le tecniche utilizzate, dall'altro manca completamente l'informazione sul retro. In questo caso credo prevalga il secondo difetto rispetto alla prima curiosità, e che il valore economico a conti fatti sia un po' inferiore rispetto a un'ipotetica moneta integra nella stessa ottima conservazione. Forse :)

Beh qui si potrebbe aprire un'interessante disquisizione per quanto riguarda il retro.

Il retro "ufficiale" è mancante, questo di fatto rende la moneta non identificabile, ma la moneta non è priva di retro e questo non la rende forse una moneta unica?

Insomma, se il retro fosse mancante a causa di usura, allora sarei d'accordo che il valore della moneta dovrebbe essere più basso rispetto alla stessa moneta integra, ma in questo caso?

Se per assurdo la catalogassimo come IMPPROBVSPFAVG, retro "errore di conio con sovraimpressione di faccia", non diventerebbe forse una moneta a se? Magari non unica, perchè è credibile che di questi errori il povero martellatore ne facesse diversi, magari uno al giorno, e quindi altre monete di questo tipo si potrebbero trovare in giro.

Ma forse mi sono "allargato troppo" con il mio ragionamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Il tuo discorso non fa una piega....però rimango dell'opinione che per chi colleziona "tondelli" questa non è altro che una moneta non identificabile e deturpata....non avendo appunto il suo rovescio.....

D'altra parte, chi come noi apprezza anche, se non sopratutto, la storia che si crea dietro ogni moneta, con questa si immagina ciò che è stato detto poco sopra di me....e l'emozione può far si di farla valutare più della moneta standard.

Modificato da Mirko8710

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

E' già stato corretamente spiegato il meccanismo che portava a tali errori, capitavano molto di frequente sopratutto nella monetazione romana repubblicana ova la produzione del denaro , la moneta più diffusa, veniva fatta in modo continuo per grandi quantità. Solitamente tali monete realizzano prezzi in linea con le monete coniate regolarmente. Il fatto che il denario postato sia stato venduto per una cifra bassa è dovuto al basso stato di conservazione.

Molto interessante l'antoniniano di Probo con il retro incuso e molto meno fraquante trovarne , le zecche in cui venivano coniate tali monete erano diverse ed il metallo diverso probabilmente tendeva di meno ad attaccarsi al conio.

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×