Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
niko

SAVOIA
1 lira 1859

Inviato (modificato)

In seguito alle battaglie di Palestro, San Fermo, Montebello, Magenta e Solferino, vengono siglati i Trattati di Villafranca (11 luglio 1859) e di Zurigo (10 novembre 1859) e Vittorio Emanuele II acquista la Lombardia.

"Nella nuova Italia (dal 1859) Milano si segnala per l'operosità e la fecondità delle sue iniziative di lavoro, che ne hanno fatto il centro industriale e commerciale della penisola." 1

LA
Z
ECCA DI
M
ILANO

Dal 1859 si coniano le monete da 1 lira e 50 centesimi per Vittorio Emanuele II al tipo del Regno di Sardegna. Nel 1860 oltre ai tagli suddetti si aggiunge quello dal valore di 20 lire, in oro.2

.

La Zecca di M. batte moneta sin dal 757.

Con R.D. n° 326 del 9 novembre 1861, il Governo decide di tenere in esercizio le sole Zecche di M., Napoli e Torino. L'appalto di tali Zecche viene affidato alla Banca Nazionale, in osservanza al R.D. 20 ottobre 1861, n° 288.

La Zecca di M. "era la più comoda, la più vasta e ben fornita di materiale, e perciò la più suscettibile a prestarsi in qualunque contingenza ad ogni bisogno" 3 e per questo si decide, all'indomani dell'annessione delle Provincie Venete e Mantovane, di concentrare l'attività in questa.4

La Zecca di Milano fu definitivamente chiusa nel 1892, Regnante Umberto I.5

_____

1 Tratto da Dizionario Enciclopedico Italiano vol. VII - ISTITVTO DELLA ENCICLOPEDIA ITALIANA.

2F. ed E. GNECCHI "Le monete di Milano da Carlo Magno a Vittorio Emanuele II", Milano 1884.

p. 243.

3Relazione dell'allora Min. delle Finanze che accompagnava la bozza del R.D. n° 5527. Riportato in "La moneta metallica in Italia" a cura di N. JELPO, Roma 1980.

4Con l'annessione si aggiunge una quarta Zecca, quella di Venezia (ricordiamo che allora erano in esercizio le Zecche di Milano, Torino e Napoli). Essendosi però ridotta l'attività dei quattro stabilimenti si pensa di concentrare l'attività in una sola di esse. JELPO, a cura di, op. cit.

5N. JELPO, a cura di, "La moneta metallica in Italia", Roma 1980.

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ed ora vi presento una monetina, regalo di un amico, alla quale spero di aver dato degna presentazione.

VITTORIO EMANUELE II - Regno di Sardegna

1 LIRA 1860 MILANO ( M. )

Diametro: 23,06 mm

Peso: 4,75 gr

Spessore (al centro): 1,19 mm

6 - VI - 2010.

Ex Coll. MR di monete della Zecca di Milano.

post-3216-1276009624,94_thumb.jpg

Saluti,

N.

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PS. Chiedo cortesemente di cambiare il titolo, la moneta è del 1860, non del '59. Mi scuso per l'errore :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Possiamo vedere delle foto??? ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Possiamo vedere delle foto??? ;)

Dammi qualche minuto! :P

(Più tardi allegherò la foto del R/)

Saluti,

N.

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Complimenti Niko per il regalo ricevuto , la monetazione del Regno di Sardegna e' sempre interessante anche se attrae un minor numero di collezionisti rispetto all REgno D' Italia

p.s Hai questo volume ? Sembra interessante basandosi sull' autore e sull' argomento :

La moneta metallica in Italia" a cura di N. JELPO, Roma 1980.

Proprio oggi mi e' stato proposto a buon prezzo e ci sto facendo un pensiero

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre belle queste monete...anche se non in alta conservazione :P

Complimenti

Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Niko per il regalo ricevuto , la monetazione del Regno di Sardegna e' sempre interessante anche se attrae un minor numero di collezionisti rispetto all Regno D' Italia

Vero, anche se a mio parere rimane una monetazione affascinante.

Sempre belle queste monete...

Concordo, oltre alla bellezza, senti nel palmo della mano tutti i 160 anni di storia che ha. E' una sensazione unica.

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ha sempre il suo fascino anche se non è in alta conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Niko per il regalo ricevuto , la monetazione del Regno di Sardegna e' sempre interessante anche se attrae un minor numero di collezionisti rispetto all Regno D' Italia

Vero, anche se a mio parere rimane una monetazione affascinante.

Sempre belle queste monete...

Concordo, oltre alla bellezza, senti nel palmo della mano tutti i 160 anni di storia che ha. E' una sensazione unica.

Saluti,

N.

facciamo 150 anni... ;)

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Niko per il regalo ricevuto , la monetazione del Regno di Sardegna e' sempre interessante anche se attrae un minor numero di collezionisti rispetto all Regno D' Italia

Vero, anche se a mio parere rimane una monetazione affascinante.

Sempre belle queste monete...

Concordo, oltre alla bellezza, senti nel palmo della mano tutti i 160 anni di storia che ha. E' una sensazione unica.

Saluti,

N.

facciamo 150 anni... ;)

saluti

TIBERIVS

Anno più, anno meno... :lol:

Se vogliamo essere precisi ne ha 149 e qualche mese.

A questo proposito: Vittorio Emanuele II entra a Milano nel giugno del '59, ma acquista di fatto la Lombardia solo nel novembre grazie agli accordi stipulati con Napoleone III. Ora, quando furono pronti i coni delle nuove monete milanesi di VEII? E, soprattutto, quando la Zecca cominciò effettivamente a coniare monete per VEII?

Purtroppo la mia bibliografia sull'argomento è scarsa.

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?