Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
orocash

50 centesimi 1940

Durante unaggiornamento delle monete in acmonital del Regno ho notato questo particolare riscontrandolo in tre monete del 1940,cioè la mancanza totale dell'uno nella data,sapete qualcosa a riguardo?

Grazie e saluti

post-13964-1277670460,22_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa mancanza è molto frequente. E' determinata dall'usura dei rilievi che ha attenuato lo spessore della stanghetta del numero 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esattamente come ti ha detto Stefano. E` solo una questione di usura, niente errore, difetto o variante ;)

Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti anche la X che indica l'anno XVIII mi pare quasi inesistente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'usura forma una semicirconferenza partendo dalla C di Centesimi e sale verso sx, conio stanco.

La foto non aiuta molto inquanto troppo piccola ma l'1 della data a me pare di vederlo.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spesso nella serie "impero" mi è capitato di sentir parlare di errori di conio per difetti come questo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche a me ma essendo una moneta molto comune non penso che il valore salga spropositatamente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I difetti di conio non sempre alzano il valore della moneta. E sarebbe un errore pensarlo. Un difetto di conio è dovuto ad esempio al punzone un po' debole in fase di fissaggio, così saranno stati coniati N esemplari "deboli"; oppure i punzoni messi male e il dritto e il verso hanno assi leggermente ruotati.

Ribadisco, un difetto di conio non è che da/toglie valore alla moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?