Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Exergus

5 fr. Baciocchi

Risposte migliori

Exergus

Buongiorno a tutti,

visto che è fuori dal mio campo, chiedo cortesemente agli esperti di questo settore, un parere ed una eventuale valutazione di massima... aggiornata :) su questo 5 franchi 1805 dei coniugi Baciocchi, magari anche sapere il tipo dei busti non sarebbe male, mi sembra di aver capito che ne esistono diverse tipologie.

La moneta è accompagnata (desigillata) da una perizia di Cesare Bobba, un po' datata, che non saprei proprio dire a quando risale.

Peso 24,71 grammi, diametro 37,6 mm

Grazie in anticipo, Exergus

Dritto:

post-18735-1278930941,87_thumb.jpg

post-18735-1278931201,93_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

allora e` una moneta relativamente comune che passa regolarmente in asta

ci sono 3 tipologie che sappia io , busti piccoli , medi e grandi

la tua mi sembrerebbe con i busti medi , anche se le differenze sono piccole.

come conservazione direi MB+ qBB

valutazione secondo me sei sui 70-120 euro

sono monete che si trovano alle aste sui 100 euro senza problemi

io ne ho 2 o 3 che ho comprato con gli anni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

come perizia direi anni 70 verso la fine o inizio anni 80 (per la valutazione)

il cartellino col telefono e la foto mi farebbe pensare pero alla fine degli anni 60

pero 350.000 negli anni 60 ci compravi una 500 della fiat , mi pare tanto per questa moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Grazie Rick, è proprio per la valutazione di Bobba che ho deciso di postarla, da come sono saliti i prezzi di tutto il resto dall'avvento dell'euro, e dal periodo della perizia, a spanne direi che 350.000 lire di quegli anni sarebbero 3.000 euro odierni se non di più, forse era di manica larga? O c'è qualcosa che mi sfugge?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

all inizio degli anni 80 l argento (e l oro) era stato oggetto di speculazione e valeva una cifra per l inflazione che c era , fino alla fine degli anni 90 e` solo sceso

per cui le valutazione che c erano negli anni 80 erano alte e poi sono scese

secondo me dipende anche da quello

magari la perizia e dell 1983 - 1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

allora e` una moneta relativamente comune che passa regolarmente in asta

ci sono 3 tipologie che sappia io , busti piccoli , medi e grandi

Le cose non stanno proprio in questo modo, per l'anno 1805 esistono si tre tipologie ma non sono legete al fattore della dimensione dei busti

Le tre tipologie sono:

1) acconciatura dei capelli di tipo più ondulato con crocchia più alta, al rovescio punto dopo la data e dopo Piombino

2) Acconciatura dei capelli più distesa e crocchia più in basso al rovescio solo punto dopo la data e fiocco con quattro anelli due in basso e due in basso

3) uguale al tipo precedente ma senza punti (moneta piuttosto rara)

la tua mi sembra di primo tipo

sarebbe utile sapere se le foglie del taglio una volta assimilate a delle frecce <<<<<<< seguono le leggende o sono in loro contrapposizione

Ciao

Modificato da Ramossen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

A titolo comparativo eccoti un mio esemplare del secondo tipo, da notare sul dritto la minore ondulatura dell'acconciatura dei capelli e al rovescio il tipo totalmente diverso del fiocco che regge i rami d'alloro

il terzo tipo manca pure a me ma come ti dicevo è più raro

http://i28.tinypic.com/1556w6u.jpg

http://i26.tinypic.com/29zvhvc.jpg

a titolo sempre comparativo dell'assoluta varieta di varianti esistenti (Scusa il gioco di parole) eccoti un esemplare del 1806

http://i25.tinypic.com/50o4me.jpg

Da notare la forma totalmente diversa della crocchia

Ciao

Modificato da Ramossen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Per quanto riguarda la conservazione direi un MB+, da notare che per questa monetizzazione è difficile trovare esemplari in uno stato di conservazione superiore al BB+, secondo me il prezzo dovrebbe agirarsi intorno ai 90 euro

Ariciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Grazie Ramossen, molto esaustivo, quindi le differenze non sono solo la grandezza dei busti, come riportato dal Gigante, ma piuttosto l'acconciatura di Elisa Bonaparte e i puntini.

Le "frecce", indicano la direzione delle legende del verso, mentre al dritto, naturalmente sono contrapposte.

Per capirci: nella foto del bordo, i busti stanno sotto.

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Grazie Ramossen, molto esaustivo, quindi le differenze non sono solo la grandezza dei busti, come riportato dal Gigante, ma piuttosto l'acconciatura di Elisa Bonaparte e i puntini.

Le "frecce", indicano la direzione delle legende del verso, mentre al dritto, naturalmente sono contrapposte.

Per capirci: nella foto del bordo, i busti stanno sotto.

Ciao, Exergus

attenzione perche` il corollario di tutte queste differenze e che le monete sono molto comuni

infatti queste differenze sono il risultato del rifacimento del conio che si rompeva ogni tot esemplari prodotti ed era sempre diverso , soprattutto in zecche minori , per cui piu` varieta` ci sono piu le monete sono comuni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Beh, so bene che non è rarissima, comunque il Gigante la dà R, e riporta una tiratura per il 1805 di 83.309 esemplari, comprensivi di tutte le varianti, non la definirei una moneta "comune".

In ogni caso l'ho presa perchè mi intrigava, rimane un bell'argentone :)

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

sicuro

ma alla tiratura non ci crederei , sono di piu`

ci sono monete come il 15 soldi di napoleone milano dello stesso periodo con tirature di 10.000 pezzi che si trovano senza problemi

e` una bella moneta !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Alla luce di queste nuove conoscenze, ho riguardato la "crocchia" e il drappeggio di Elisa sugli esempi del Gigante, mi sembra di capire che si tratti della variante c :

busti piccoli e PIOMBINO. 1805.

giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

c'è anche una differenza nella dimensione dei busti ma questa varia da millesimo a millesimo, come dice giustamente rick sono monete che hanno un numero elevato di varianti alcune addirittura non ancora censite; Per il millesimo 1805 le varianti ad oggi conosciute sono quelle che ti ho illustrato nel mio primo intervento,

Gli elementi di varianza, oltre alla dimensione dei busti sono: Il fogliame dei rami nel rovescio (compreso il numero e la posizione delle bacche), i punti dopo Piombino e/o la data, l'acconciatura della Principessa, la foggia del diadema ed infine la forma del fiocco che lega i rami.

Dimenticavo, altro elemento di varianza è la direzione delle "frecce" formate dalle due foglie sul contorno

La moneta 1805 del Gigante è del tipo identico al tuo

Quella del 1808 presenta la tipica occlusione dell'occhiello superiore del secondo 8 della data ed i busti sono grandi da notare la punta del busto di Felice che indica la "I" di Piombino anzichè la "B" come il busto medio della moneta 1805 proprio a causa della maggior dimensione dei busti (i busti piccoli sono palesemente più piccoli)

ariciao

Modificato da Ramossen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

...Dimenticavo, altro elemento di varianza è la direzione delle "frecce" formate dalle due foglie sul contorno...

Grazie, ti rimando alla risposta #11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sgtred

Ciao a tutti

Bella Moneta,

Per me facendo riferimento al gigante è di 1° tipo, busti piccoli Gig.1b vedasi puntino dopo la data;

Conservazione MB;

Perizia: una chicca di altri tempi con pure la foto del perito, per me non è da anni 80.

Cmq per mio parere personale attualmente sulle aste girano pochi esemplari ed mai FDC siamo al massimo sul qSPL od BB.

Cmq sia per me è una bella moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Le "frecce", indicano la direzione delle legende del verso, mentre al dritto, naturalmente sono contrapposte.

Per capirci: nella foto del bordo, i busti stanno sotto.

Ciao, Exergus

Per la tipologia cio' rappresenta la normalità

Modificato da Ramossen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Ciao a tutti

Bella Moneta,

Per me facendo riferimento al gigante è di 1° tipo, busti piccoli Gig.1b vedasi puntino dopo la data;

Conservazione MB;

Perizia: una chicca di altri tempi con pure la foto del perito, per me non è da anni 80.

Cmq per mio parere personale attualmente sulle aste girano pochi esemplari ed mai FDC siamo al massimo sul qSPL od BB.

Cmq sia per me è una bella moneta.

Scusa ma c'è un punto anche dopo PIOMBINO, non dovrebbe essere la 1c ?

p.s. chissà, forse la perizia "d'epoca" potrebbe costituire un valore aggiunto... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sgtred

Ciao a tutti

Bella Moneta,

Per me facendo riferimento al gigante è di 1° tipo, busti piccoli Gig.1b vedasi puntino dopo la data;

Conservazione MB;

Perizia: una chicca di altri tempi con pure la foto del perito, per me non è da anni 80.

Cmq per mio parere personale attualmente sulle aste girano pochi esemplari ed mai FDC siamo al massimo sul qSPL od BB.

Cmq sia per me è una bella moneta.

Scusa ma c'è un punto anche dopo PIOMBINO, non dovrebbe essere la 1c ?

p.s. chissà, forse la perizia "d'epoca" potrebbe costituire un valore aggiunto... :rolleyes:

Ottima osservazione.

Ma su tale bella moneta, il punto dopo piombino stà sui 5 franchi ed sul franco qualsiasi anno sia.

ed non è un valore aggiunto.

il punto dopo la data lo si trova solo nei 5 franchi del 1° tipo Gig. 1b.

ed non è per me un puntino che valuta maggiormente questo tipo di monetizzazione

è solo un piacere collezionare un bel conio al D/ con un bel doppio profilo.

Modificato da sgtred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Ottima osservazione.

Ma su tale bella moneta, il punto dopo piombino stà sui 5 franchi ed sul franco qualsiasi anno sia.

ed non è un valore aggiunto

Assolutamente no! Ci sono dei 5 franchi privi del puntino dopo Piombino, non è un valore aggiunto ma una delle tante varianti vedi ad esempio questo che ho postato già nel mio primo intervento

http://i26.tinypic.com/29zvhvc.jpg

Modificato da Ramossen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sgtred

Ottima osservazione.

Ma su tale bella moneta, il punto dopo piombino stà sui 5 franchi ed sul franco qualsiasi anno sia.

ed non è un valore aggiunto

Assolutamente no! Ci sono dei 5 franchi privi del puntino dopo Piombino, non è un valore aggiunto ma una delle tante varianti vedi ad esempio questo che ho postato già nel mio primo intervento

http://i26.tinypic.com/29zvhvc.jpg

Hai ragione, preso un granchio caldo caldo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×