Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Erdrückt

Furto

Risposte migliori

Erdrückt

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

io farei come i musulmani e applicherei la sharia

prenderei il postino e gli taglierei le mani (senza poi dargli la pensione di invalidita`)

vedrai che i furti calerebbero

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Ti consiglio di recarti all'ufficio postale di competenza e chiedere di parlare con il responsabile dei postini.

In questo modo potrai controllare se effettivamente la raccomandata è stata consegnata e verificare la firma di chi l'ha ritirata.

in bocca al lupo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Ciao..sono un esperto...il mittente può fare reclamo; se viene confermato lo smarrimento della Raccomandato si può ottenere il rimborso del costo della Raccomandata più una cifra fissa il cui importo è riportato sul sito di Poste Italiane. Poi sta al mittente girati l'eventuale rimborso. Purtroppo non si può ottenere di più. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

io farei come i musulmani e applicherei la sharia

prenderei il postino e gli taglierei le mani (senza poi dargli la pensione di invalidita`)

vedrai che i furti calerebbero

ciao

Io farei qualche controllino prima di tagliare le mani del postino.

mi sembra che Erdrückt avesse un sospetto non una certezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Ciao..sono un esperto...il mittente può fare reclamo; se viene confermato lo smarrimento della Raccomandato si può ottenere il rimborso del costo della Raccomandata più una cifra fissa il cui importo è riportato sul sito di Poste Italiane. Poi sta al mittente girati l'eventuale rimborso. Purtroppo non si può ottenere di più. Ciao

Ok, ma se la raccomadata risulta ritirata con firma falsa rischia grosso anche il postino, si va sul penale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Ciao..sono un esperto...il mittente può fare reclamo; se viene confermato lo smarrimento della Raccomandato si può ottenere il rimborso del costo della Raccomandata più una cifra fissa il cui importo è riportato sul sito di Poste Italiane. Poi sta al mittente girati l'eventuale rimborso. Purtroppo non si può ottenere di più. Ciao

Ok, ma se la raccomadata risulta ritirata con firma falsa rischia grosso anche il postino, si va sul penale.

Non so se i Postini sono tenuti a richiedere un documento di riconoscimento al destinatario. In tanti anni a me non l'hanno mai chiesto, a voi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Ciao..sono un esperto...il mittente può fare reclamo; se viene confermato lo smarrimento della Raccomandato si può ottenere il rimborso del costo della Raccomandata più una cifra fissa il cui importo è riportato sul sito di Poste Italiane. Poi sta al mittente girati l'eventuale rimborso. Purtroppo non si può ottenere di più. Ciao

Ok, ma se la raccomadata risulta ritirata con firma falsa rischia grosso anche il postino, si va sul penale.

Non so se i Postini sono tenuti a richiedere un documento di riconoscimento al destinatario. In tanti anni a me non l'hanno mai chiesto, a voi?

Il postino di zona non me lo richiede perchè ci conosciamo da anni, però l'anno scorso il sostituto mi ha chiesto il documento.

Comunque solitamente se lo ritira una persona differente dall'intestatario deve firmare a suo nome.

Modificato da Diabolik73

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

scusate post doppio

Modificato da Diabolik73

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Ciao ragazzi stavo aspettando una raccomandata che alle poste risultava essere stata consegnata quando il destinatario era assente ma non mi hanno lasciato nessuna lettera di recapito. Mi sono recato all' agenzia incaricata alla consegna, la LIGRA e mi hanno detto che la mia raccomandata è stata oggetto di furto il giorno 8 Luglio insieme ad altra posta e che è stata fatta denuncia. Ho chiamato alle Poste Italiane e mi dicono che l'ultima denuncia risale al 9 Giugno nella mia zona. Adesso io sospetto che il postino incaricato della consegna abbia rubato la mia rccomandata (non assicurata) che conteneva delle monete comuni per un valore di circa 16 euro. Ecco io non sto cercando un riborso ma Giustizia, come devo muovermi?

Ciao..sono un esperto...il mittente può fare reclamo; se viene confermato lo smarrimento della Raccomandato si può ottenere il rimborso del costo della Raccomandata più una cifra fissa il cui importo è riportato sul sito di Poste Italiane. Poi sta al mittente girati l'eventuale rimborso. Purtroppo non si può ottenere di più. Ciao

Ok, ma se la raccomadata risulta ritirata con firma falsa rischia grosso anche il postino, si va sul penale.

Non so se i Postini sono tenuti a richiedere un documento di riconoscimento al destinatario. In tanti anni a me non l'hanno mai chiesto, a voi?

Il postino di zona non me lo richiede perchè ci conosciamo da anni, però l'anno scorso il sostituto mi ha chiesto il documento.

Comunque solitamente se lo ritira una persona differente dall'intestatario deve firmare a suo nome.

Nel caso avesse firmato una persona diversa, deve essersi identificata, almeno verbalmente, con il postino, traendolo in inganno. Il postino potrebbe ricordarsi del volto, potrebbe essere un vicino..chiedere non costa nulla. Facci sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Tu come destinatario non puoi fare nulla....... solo se hai un Cognome o una certa carica istituzionale........ se sei uno di noi poveri essere umani numerati e al momento accaldati devi chiedere al mittente di fare un reclamo scritto o sul sito delle Poste.it o ad un ufficio postale. Loro faranno le dovute indagini e poi nel caso daranno un rimborso,sempre al mittente,di circa 28 euro,qualsiasi sia l'importo o il contenuto della raccomandata.

Sarà sempre cosi perche se scoprono che è stato un postino o uno di loro mettono tutto a tacere,avvertendo lo stesso di non rifarlo perche è stato scoperto ma senza denunciarlo e cosi i furti continuano. Stanno buoni qualche mese e poi ricominciano.

Puoi denunciare tutto ai Carabinieri ma finisce in una bolla di sapone,perchè rimane tutto in mano alle Poste e se mai loro alla fine devo riportare tutto ai Carabinieri cosa che non fanno quasi mai. I Carabinieri potrebbero muoversi di loro ma per fare ciò,telecamere,intercettazioni e altro hanno un grosso costo ed un Giudice gli dà l'approvazione a procedere solo se si verificano molti smarrimenti e di grosso valore magari anche di grosse Ditte che spingono con avvocati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Tu come destinatario non puoi fare nulla....... solo se hai un Cognome o una certa carica istituzionale........ se sei uno di noi poveri essere umani numerati e al momento accaldati devi chiedere al mittente di fare un reclamo scritto o sul sito delle Poste.it o ad un ufficio postale. Loro faranno le dovute indagini e poi nel caso daranno un rimborso,sempre al mittente,di circa 28 euro,qualsiasi sia l'importo o il contenuto della raccomandata.

Sarà sempre cosi perche se scoprono che è stato un postino o uno di loro mettono tutto a tacere,avvertendo lo stesso di non rifarlo perche è stato scoperto ma senza denunciarlo e cosi i furti continuano. Stanno buoni qualche mese e poi ricominciano.

Puoi denunciare tutto ai Carabinieri ma finisce in una bolla di sapone,perchè rimane tutto in mano alle Poste e se mai loro alla fine devo riportare tutto ai Carabinieri cosa che non fanno quasi mai. I Carabinieri potrebbero muoversi di loro ma per fare ciò,telecamere,intercettazioni e altro hanno un grosso costo ed un Giudice gli dà l'approvazione a procedere solo se si verificano molti smarrimenti e di grosso valore magari anche di grosse Ditte che spingono con avvocati.

Analisi impietosa ma accurata, concordo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Tu come destinatario non puoi fare nulla....... solo se hai un Cognome o una certa carica istituzionale........ se sei uno di noi poveri essere umani numerati e al momento accaldati devi chiedere al mittente di fare un reclamo scritto o sul sito delle Poste.it o ad un ufficio postale. Loro faranno le dovute indagini e poi nel caso daranno un rimborso,sempre al mittente,di circa 28 euro,qualsiasi sia l'importo o il contenuto della raccomandata.

Sarà sempre cosi perche se scoprono che è stato un postino o uno di loro mettono tutto a tacere,avvertendo lo stesso di non rifarlo perche è stato scoperto ma senza denunciarlo e cosi i furti continuano. Stanno buoni qualche mese e poi ricominciano.

Puoi denunciare tutto ai Carabinieri ma finisce in una bolla di sapone,perchè rimane tutto in mano alle Poste e se mai loro alla fine devo riportare tutto ai Carabinieri cosa che non fanno quasi mai. I Carabinieri potrebbero muoversi di loro ma per fare ciò,telecamere,intercettazioni e altro hanno un grosso costo ed un Giudice gli dà l'approvazione a procedere solo se si verificano molti smarrimenti e di grosso valore magari anche di grosse Ditte che spingono con avvocati.

Dopo le opportune verifiche presso l'ufficio postale, personalmente farei reclamo scritto e denuncia ai Carabinieri e alla Polizia Postale.

Magari non porterà a nulla però almeno proviamo a far valere i nostri diritti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Tu come destinatario non puoi fare nulla....... solo se hai un Cognome o una certa carica istituzionale........ se sei uno di noi poveri essere umani numerati e al momento accaldati devi chiedere al mittente di fare un reclamo scritto o sul sito delle Poste.it o ad un ufficio postale. Loro faranno le dovute indagini e poi nel caso daranno un rimborso,sempre al mittente,di circa 28 euro,qualsiasi sia l'importo o il contenuto della raccomandata.

Sarà sempre cosi perche se scoprono che è stato un postino o uno di loro mettono tutto a tacere,avvertendo lo stesso di non rifarlo perche è stato scoperto ma senza denunciarlo e cosi i furti continuano. Stanno buoni qualche mese e poi ricominciano.

Puoi denunciare tutto ai Carabinieri ma finisce in una bolla di sapone,perchè rimane tutto in mano alle Poste e se mai loro alla fine devo riportare tutto ai Carabinieri cosa che non fanno quasi mai. I Carabinieri potrebbero muoversi di loro ma per fare ciò,telecamere,intercettazioni e altro hanno un grosso costo ed un Giudice gli dà l'approvazione a procedere solo se si verificano molti smarrimenti e di grosso valore magari anche di grosse Ditte che spingono con avvocati.

Dopo le opportune verifiche presso l'ufficio postale, personalmente farei reclamo scritto e denuncia ai Carabinieri e alla Polizia Postale.

Magari non porterà a nulla però almeno proviamo a far valere i nostri diritti.

La denuncia resta una cosa importante, poichè segnala alle Autorità e alla società in generale che non viviamo nel paese dei balocchi ma ci sono problemi reali!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pier75

Oltre a quello che hanno già detto gli altri utenti, aggiungerei questo: il reclamo alla Poste lo deve fare chi spedisce, anche perchè è lui che possiede la ricevuta della raccomandata. Comunque fatti mandare una scansione della ricevuta dal venditore, potrebbe sempre servirti da mostrare al tuo ufficio postale.

Io ho fatto un reclamo l'anno scorso e ho ricevuto un rimborso di 27-28 Euro dalle Poste, dopo circa un mese dal reclamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

osservatore

faccio presente che in tutti i posti dove si manipolano soldi si annusa odore di soldi (vedi posta)non ce"niete da fare qualcuno ruba il problema e"le pene ?troppo poco se danno 5 anni per chi ruba una raccomandata vedrai che il giorno dopo arrivano tutte ciao a proposito i 5 anni li deve fare tutti non un giorno di meno!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Ragazzi sono stato prima dai Carabinieri che non mi hanno aiutato minimamente e poi ho chiamato alla polizia postale dove ha risposto un uomo gentilissimo con cui ho dialogato a lungo. Alla fine mi ha consigliato di fare come avete detto voi: ho contattato il venditore e mi ha detto che domani va a fare la denuncia. Speriamo che si ottiene qualcosa ma giusto per principio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ragazzi sono stato prima dai Carabinieri che non mi hanno aiutato minimamente e poi ho chiamato alla polizia postale dove ha risposto un uomo gentilissimo con cui ho dialogato a lungo. Alla fine mi ha consigliato di fare come avete detto voi: ho contattato il venditore e mi ha detto che domani va a fare la denuncia. Speriamo che si ottiene qualcosa ma giusto per principio.

Come vi dicevo..... non vi fanno fare NESSUNA denuncia. Aprite gli occhi stiamo in un Paese del massimo menefreghismo e viene per primo dall'istituzione. Ma sentite i telegiornali? Leggete i giornali? Delle donne denunciano persecuzioni o altro e si muovono solo dopo accaduto il fattaccio. Dottori che sbagliano uccidendo e al massimo sono sospesi per qualche mese o nemmeno quello!

Va tutto bene finche va bene ma un Paese Civile si vede quando Deve aiutare i suoi cittadini. A raccogliere tasse e fare leggi sono buoni tutti.

Basta cosi altrimenti vado oltre.

Buona notte

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

La denuncia va fatta, su questo non ci piove.

Forse non sortirà un effetto immediato, ma nel caso capitassero altri furti (ed altre denunce) probabilmente questa aiuterà ad individuare il colpevole delle sottrazioni.

Il problema, come sempre in Italia, non é tanto la pena (inutile proporre 5 anni, 10 anni o più, non fa da deterrente) quanto la certezza della sua applicazione: ricordate il caso Malpensa ? Vennero beccati con le mani nel sacco diversi dipendenti che aprivano i bagagli e sottraevano oggetti di valore. Furono ovviamente licenziati in tronco, salvo poi essere "graziati" da un Giudice che ne impose la riassunzione confused.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Il problema, come sempre in Italia, non é tanto la pena (inutile proporre 5 anni, 10 anni o più, non fa da deterrente) quanto la certezza della sua applicazione: ricordate il caso Malpensa ? Vennero beccati con le mani nel sacco diversi dipendenti che aprivano i bagagli e sottraevano oggetti di valore. Furono ovviamente licenziati in tronco, salvo poi essere "graziati" da un Giudice che ne impose la riassunzione confused.gif

Ricordo benissimo questo episodio scandaloso, purtroppo queste cose succedono solo nel nostro Bel Paese!

Se sei un ladro ripreso con le telecamere nascoste per mesi ed arrestato in flagranza di reato per furto, vieni graziato e riassunto, se invece collezioni monete antiche ed hai le ricevute di acquisto, puo' succedere che ti sequestrano tutto e magari trovi il PM che ti accusa di qualche reato inesistente, e solo se spendi migliaia di euro in avvocati, dopo qualche anno,forse, se ti va bene, ti ridanno tutto.

Scusate la polemica ma ricordare certe cose mi fa venire il sangue amaro.

Modificato da dupondio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Oltre a quello che hanno già detto gli altri utenti, aggiungerei questo: il reclamo alla Poste lo deve fare chi spedisce, anche perchè è lui che possiede la ricevuta della raccomandata. Comunque fatti mandare una scansione della ricevuta dal venditore, potrebbe sempre servirti da mostrare al tuo ufficio postale.

Il reclamo alla Poste lo deve fare chi spedisce anche nel caso in cui la raccomandata risulta regolarmente consegnata ?

Non conosco alla perfezione le procudere postali ma in questo caso a me sembra più corretto che il reclamo lo facciano entrambi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Come vi dicevo..... non vi fanno fare NESSUNA denuncia. Aprite gli occhi stiamo in un Paese del massimo menefreghismo e viene per primo dall'istituzione. Ma sentite i telegiornali? Leggete i giornali? Delle donne denunciano persecuzioni o altro e si muovono solo dopo accaduto il fattaccio. Dottori che sbagliano uccidendo e al massimo sono sospesi per qualche mese o nemmeno quello!

Va tutto bene finche va bene ma un Paese Civile si vede quando Deve aiutare i suoi cittadini. A raccogliere tasse e fare leggi sono buoni tutti.

Basta cosi altrimenti vado oltre.

Buona notte

Hai raffigurato un quadro bruttissimo, su alcuni punti sono d'accordo su altri un po' meno.

Comunque Carabinieri e Polizia possono CONSIGLIARE di non sporgere denuncia ma non si possono RIFIUTARE, al limite la denuncia viene fatta contro ignoti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

Anni fa le poste italiane mi fecero un casino per un pagamento, ai confini della realtà........

Bastò una denuncia scritta, una lettera di un mio amico avvocato che minacciava...........

Dopo un paio di giorni il pagamento era sbloccato e i soldi arrivarono a destinazione

Il paese è ridotto male, ma dire vabbè tanto non succede niente è sbagliato, se non si fanno denuncie, se si continua a far finta di niente perchè tanto così vanno le cose come volete che le cose cambino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Anni fa le poste italiane mi fecero un casino per un pagamento, ai confini della realtà........

Bastò una denuncia scritta, una lettera di un mio amico avvocato che minacciava...........

Dopo un paio di giorni il pagamento era sbloccato e i soldi arrivarono a destinazione

Il paese è ridotto male, ma dire vabbè tanto non succede niente è sbagliato, se non si fanno denuncie, se si continua a far finta di niente perchè tanto così vanno le cose come volete che le cose cambino

è quello che sostengo anch'io, almeno proviamoci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Un conto è dire che la denuncia deve essere fatta da chi ha spedito, un altro affermare che i Carabinieri si rifiutano di accettare la denuncia. E' una questione procedurale, e ha un suo senso.... Poi nei fatti dentro la raccomandata c'è qualcosa di tuo, pagato in anticipo, ma la responsabilità della spedizione, e quindi l'onere della denuncia se qualcosa va storto, è di chi spedisce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×