Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ZuoloNomisma

Testone Urbano VIII

Risposte migliori

ZuoloNomisma

Ciao a tutti, volevo presentarvi l'ultimo testone entrato in collezione:

Urbano VIII (1623-1644), ROMA, Testone.

Munt. 62, CNI 260

D/: Stemma a targa semiovale in cornice, cimasa con testa leonina; chiavi con impugnatura ovale fogliata con cordoni e fiocchi.

VRBAN . VIII . _ . PONT . M . A . VI

R/: Figure di S. Pietro (a sinistra) con chiavi pendenti nella sinistra e S. Paolo; in alto: colomba e raggi grandi.

S . PETRVS . _ S . PAVLVS . All'esergo: RO _ MA ai lati dello stemma Bonanni, Pagliari, Martelli, zecchieri

T/: liscio

Peso 9,54

Da notare al R/ la variante nella punteggiatura della legenda rispetto al tipo descritto al Munt. 62 che riporta:

* (triscele) S * PETRVS * _ * S * PAVLVS *. All'esergo: * RO _ MA *

costituendo questa di fatto una variante non classificata dal Muntoni.

Vostri pareri e commenti sono come sempre graditi.

Michele

post-2042-1279402871,92_thumb.jpg

post-2042-1279402886,89_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

la moneta e` messa molto bene

io gli Urbani ottavi li ho sempre visti con doppia ribattitura o difetti di tondello o consumati , la tua e` sicuramente migliore della media

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Concordo, di solito questi testoni si trovano in condizioni meno ottimali, la tua presenta una buona centratura, c'è solo qualche debolezza di conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Un ottimo esemplare per questa tipologia, tondello integro e "regolare", e come già detto sopra anche esente dai consueti salti di conio che caratterizzano i testoni di Urbano VIII coniati a martello, c'è appena un segno sull'ape in basso dello stemma.

Sarà questo pontefice ad introdurre i primi torchi per la coniazione a Roma, sperimentandoli anche su alcune tipologie di testoni, la differenza di qualità nella resa dell'incisione, e sulla regolarità dei tondelli è notevole.

Questo il confronto tra due testoni di Urbano VIII, il primo coniato a martello, il secndo al torchio:

post-35-1279438253,53_thumb.jpg

Ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Sono monete che affascinano sia per la loro storia che per quello che rappresentano.

Peccato che abbiamo risorse limitate e bisogna fare una scelta ma la speranza morirà con me. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Davvero una gra bella moneta,

vedo solo una leggerissima tosatura che non inficia per niente la monete perchè quasi completamente al di fuori della perlinatura.

I rilievi sono alti e nitidi, lo stemma del pontefice è molto bello e lo si apprezza in pieno in questa moneta.

Un gran bell'acquisto sicuramente che darà sempre grande soddisfazione, :rolleyes:

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Sono monete che affascinano sia per la loro storia che per quello che rappresentano.

Peccato che abbiamo risorse limitate e bisogna fare una scelta ma la speranza morirà con me. ;)

non dobbiamo fare scelte !

possiamo ampliare i nostri orizzonti

i paletti che mettiamo li mettiamo da soli e non ci vengono imposti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Sono monete che affascinano sia per la loro storia che per quello che rappresentano.

Peccato che abbiamo risorse limitate e bisogna fare una scelta ma la speranza morirà con me. ;)

non dobbiamo fare scelte !

possiamo ampliare i nostri orizzonti

i paletti che mettiamo li mettiamo da soli e non ci vengono imposti.

Bè.. ....Io mi riferivo: primo alla vita, non abbiamo un'eternità a nostra disposizione e per sapere ci vogliono anni e anni e anni.

Secondo: ai soldi,visto che non viviamo in una società dove chi può mette a disposizione degli altri,eccetto pochissimi casi.Le monete e i libri dobbiamo trovarceli da soli.

Questi paletti fanno parte della società di oggi,forse fra mille anni non sarà più così. Forse e lo auguro per chi vivrà in quel tempo.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

daccordo

ma la vita e` lunga

e per la conoscenza non servono i soldi

conosco molti appassionati di romane che studiano foto delle monete invece che le monete stesse

ripeto i paletti sono li perche` messe da te, non dagli altri.

tu sei appassionato di napoletane, perche non ti ampli alle siciliane e alle papali per esempio ?

se ti capita qualche occasione la sfrutti, altrimenti ti leggi qualche libro o studi qualche foto come questa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Di foto ne ho piene .... le tasche!!!!!! Ho più foto che monete. E una foto non ti darà mai quello che ti dà una moneta,magari non fosse cosi.

Per la conoscenza servono i soldi,eccome. Ci sono libri,introvabili o che superano le centinaia d'euro. Piano piano riesci pure ad acquistarne un buon numero ma poi serve il contatto diretto. Inoltre o si vive di Numismatica (beato chi può) altrimenti il lavoro ti porta via un bel pezzo di vita,mettendoci i periodi sfortunati ......

Se domani indovinassi 6 numeretti tutti questi problemi sarebbero eliminati! Rimarrebbe solo quello dell'eternità.... però con certe possibilità avendo 50nni ..... per almeno per una 20ina d'anni potrei dar sfogo alla mia sete Numismatica.

:D:rolleyes::)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Complimenti per l'acquisto.

Davvero una gran bella moneta per il tipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×