Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
trapcoin

SAVOIA 2 centesimi vittorio emanuele re eletto governo della toscana 1859

Risposte migliori

trapcoin

buongiorno l'altro giorno mi è capitato di trovare una moneta strana per il territorio dove abito io(la provincia di brescia).

si tratta infatti dei 2 centesimi vigenti nel 1859 nel governo della toscana,sulla parte anteriore la moneta( preciso che è in rame) contiene una scritta sul bordo :" governo della toscana",e nella parte centrale 2 centesimi con la data 1859.

nella parte posteriore la moneta contiene sul bordo la scritta :"vittorio emanuele re eletto" e al centro lo stemma sabaudo

vi ho detto che è strana per la mia zona perchè ho letto che all'epoca era vigente solo nel governo della toscana,per questo chiedo a qualcuno di voi magari ne sa qualcosa di più, questa moneta potrebbe centrare in qualche modo con le vicine battaglie della madonna della scoperta e di san martino e solferino?

e poi che valore aveva questa moneta all'epoca e che valore potrebbe avere adesso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

dove l'hai trovata precisamente? a terra?

le battaglie nella zona si sono svolte proprio nel 1859 e le truppe veniva un po' da tutte le zone.

ci fai vedere una foto? :D

parliamo di questa moneta, giusto?

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-REE/2

i passaggi in asta dicono sui 60 euri SPL. Se l'hai trovata a terra dubito fortemente che sia SPL :o

edito per precisare che il Governo Provvisorio Toscano nacque ufficialmente dopo la II guerra d'indipendenza...quindi all'epoca delle battaglie pur potendoci essere soldati provenienti geograficamente dalla Toscana tra le fila del regno era impossibile che avessero in tasca questa moneta :huh:

Modificato da scheo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trapcoin

allora guarda assolutamente la moneta non è splendente anche perchè giustamente come dici essendo per terra non può essere splendente,non sto li neanche a metterti la foto perchè assolutamente si vede ben poco, comunque è la moneta che c'è sul link che hai messo tu,quello che a me interessava sapere è il fatto che la moneta porta la dicitura governo della toscana e non può assolutamente essere appartenuta ad un cittadino della provincia di brescia,inoltre è datata 1859 per questo ti ho detto che forse poteva essere collegata alla seconda guerra di indipendenza.

io abito a lonato del garda non so magari sai anche dov'è e so che qui a lonato durante la seconda guerra d'indipendenza c'era l'accampamento dell'armata sarda,poi leggendo su internet scopro che alcuni soldati livornesi si erano arruolati nell'armata sarda che era diretta verso la lombardia.

ora la cosa strana è che io non abito proprio in paese ma in una frazione a sud-est di lonato chiamata san cipriano,e io penso che le truppe per andare ad effettuare la battaglia alla madonna della scoperta non fossero passate di qua,io so solo che sono passate alla spia d'italia sempre sotto il comune di lonato poco lontano da qui.....poi però tu mi dici che il governo provvisorio toscano è nato dopo la seconda guerra d'indipendenza e quindi non so più cosa pensare tu hai qualche idea ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Nonostante la data, questa moneta, come tutta la serie del governo provvisorio di Toscana, venne coniata nel 1860, quindi il ritrovamento nel bresciano non è collegabile con la seconda guerra di indipendenza. Se è molto consumata tenderei ad escludere che sia stata persa all'epoca: rimanendo sottoterra può ossidarsi e subire altre azioni del tempo ma i rilievi dovrebbero rimanere abbastanza intatti. Essendo una moneta tutt'altro che rara (anzi) e quindi di valore trascurabile, se troppo consumata non è da escludere nemmeno che sia stata gettata via da qualche collezionista o cmq addetto ai lavori che non sapeva che farsene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trapcoin

si ho scritto consumata ma in realtà più che consumata è ossidata però le scritte si vedono ancora benissimo,per rilievi intendi i bordi?se intendi i bordi beh un po'di bordo è rimasto certo non c'è una differenza netta tra il bordo e il centro della moneta però un po' di bordo si vede.

si anche io effettivamente ho qualche perplessità su questa moneta se poi mi dici che non è ricollegabile con la seconda guerra di indipendenza beh allora non saprei proprio cosa dirti, a me sembra anche vera però sai sono talmente bravi a falsificarle che può darsi davvero che sia falsa.

però ci deve essere un sistema per capire se una moneta è vera o è stata falsificata giusto?

poi tu dici che non è rara, immagino infatti che se mi dici che non è rara se ne trovino molte di queste monete però questa moneta (ammesso che sia realmente dell'epoca;probabilmete la farò vedere a un numismatico)è rimasta in vigore per pochi anni in toscana giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

e se fosse qualcuno dei soldati che è tornato sui luoghi dopo l indipendenza e l ha gettata come portafortuna?

effettivamente da dove abiti te a san martino ci sono poche ore di marcia.

secondo me non è proprio da escludere la connessione con la guerra d indipendenza.

poi comunque le monete avevano corso legale in tutta italia , pensiamo agli euro irlandesi o portoghesi che si trovano in italia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trapcoin

interessante sta cosa vuoi dire che all'epoca come portafortuna i soldati avevano l'usanza di gettare le monete? potrebbe essere,si effettivamente da san cipriano di lonato dove io abito a san martino(desenzano del garda) non ci vuole molto saremo a 5 km circa di distanza, comunque la tua storia è interessante effettivamente( sempre se la moneta fosse vera) ho trovato solo quella e potrebbe davvero essere che qualche soldato l'abbia gettata,poi conta come ho detto prima che qui a lonato c'era l'accampamento dell'armata sarda all'epoca di cui molto probabilmente facevano parte anche alcuni volontari toscani quindi il collegamento potrebbe esserci.

ma poi toglietemi una curiosità ai soldati a che cosa serviva portare delle monete intendo dire che cosa potevano farci.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

guarda

se ti interessa l argomento ti consiglierei di andare alla torre di san martino dove c è un museo con tutti gli artifatti , incluse monete dei soldati

i soldati avevano i loro soldi per comprare beni di prima necessità.

non ricordo le date esatte , ma ricontrollerei le date della battaglia di san martino e vedrei se le date combaciano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Le battaglie di San Maritno e Solferino avvennero nel giugno 1859, nulla a che vedere con questa moneta che, come è già stato detto, è stata battuta nel 1860.

Non ho detto che la moneta sia falsa, anzi, non mi risultano falsi di questa tipologia (come detto è una moneta comune, e anche all'epoca aveva un valore molto reativo quindi non c'è e non c'era motivo di falsificarla). Con rilievi non parlavo del bordo, ma dello stato di conservazione dei dettagli della moneta. Se molti dettagli sono cancellati vuol dire che la moneta ha circolato per qualche anno e non può essere stata persa subito dopo essere stata coniata. Se invece la moneta ha dettagli ancora ben leggibili (ossidazioni a parte) vuol dire che non ha circolato a lungo. Per quanto riguarda la sua possibile storia possiamo inventarci qualsiasi cosa, che è stata getta da un soldato tornato sui luoghi della battaglia così come che vi è stata trasportata da un tornado o da un disco volante :P (poi non capisco perchè debba essere per forza un soldato: anche all'epoca la gente viaggiava e poteva essere una persona qualsiasi che si trovava in quei luoghi per qualche suo affare).

La realtà cmq è che all'epoca le monete non andavano fuori corso immediatamente ma continuavano a circolare anche in seguito. Non so di preciso quando questa moneta sia stata tolta di circolazione, ma credo che per qualche anno abbia circolato anche dopo la proclamazione del regno d'Italia. E cmq se non erro la provincia di Brescia fu annessa, come il resto della Lombardia (Mantova esclusa), al regno di Sardegna sin dal 1860.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trapcoin

si si forse hai ragione tu effettivamente non deve per forza essere di un soldato,magari per dirmi qualcosa in più dovrei mettervi qualche immagine ma non so come devo fare se magari voi sapete il modo me lo dite cosi vi posso mettere delle immagini :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

speculare sui possibili motivi che fanno ritrovare una moneta in determinato luogo sono uno degli aspetti più intriganti della nostra passione B)

può anche essere che il terreno si stato riportato e che la moneta non sia caduta a Lonato ma chissà in che altro posto...

una cosa è certa: all'epoca della battaglia la moneta non esisteva ancora.

poi c'è da considerare che la tua zona è stato "confine" col Lombrado Veneto dalla II guerra fino al 1866. Il confine passava sul Mincio.

All'epoca nonostante i dazi applicati dagli austriaci ci deve essere stato un gran via vai di gente perchè i traffici tra Veneto e Lombardia sono stati sempre intensi.

si si forse hai ragione tu effettivamente non deve per forza essere di un soldato,magari per dirmi qualcosa in più dovrei mettervi qualche immagine ma non so come devo fare se magari voi sapete il modo me lo dite cosi vi posso mettere delle immagini :)

fai una foto con una macchina digitale, meglio se con la funzione macro.

vai su questo sito:

http://www.imageshack.us/

clicca su BROWSE, cerca la tua foto sul pc e falla caricare.

prendil il link che ti ritorna il sito e postalo ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trapcoin

http://img827.imageshack.us/img827/7351/numism001.png

http://img695.imageshack.us/img695/4453/001nk.png

questi sono i link delle foto spero di averli postati correttamente purtroppo la macchina fotografca digitale non ce l'ho , ho dovuto arrangiarmi con lo scanner quindi magari le foto saranno anche un po' piccole e nel postare i link non sono molto pratico.

ah nella prima foto la moneta non è proprio dritta ma comunque si vede abbastanza bene,si comunque scheo hai perfettamente ragione anche a me piace un casino fare teorie sul ritrovamento di una moneta anche perchè è una cosa che permette di eprimere le proprie opinioni e propri punti di vista reali o immaginari.

confermo anche io poi che lonato è terra di confine come del resto quasi tutta la sponda bresciana del lago di garda è ed è sempre stata terra di confine con il veneto e precisamente con la provincia di verona,giusto anche dire che è il mincio che segna il confine,mincio che scorre nella vicina peschiera del garda diciamo che da lonato sarà ad una 15/20 di chilometri.

probabile anche che come dici tu all'epoca ci fosse una sorta di scambio tra il veneto e la lombardia, nonostante mi pare che il veneto fosse ancora sotto il dominio austriaco e la lombardia sotto la savoia però correggimi se sbaglio.

poi effettivamente ciò pensato anche io al fatto che magari non sia caduta qua,però noi più che il terreno abbiamo portato la ghiaia dal fiume chiese che scorre qua vicino,può darsi che magari la moneta fosse stata trasportata dal fiume, e che sia rimasta in mezzo alla ghiaia che poi ci hanno portato gli operai.

se ho postato correttamente i link guardate le foto e se riuscite ditemi qualcosa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

dico la mia:

i rilievi ci sono ancora tutti però mi pare di vedere una patina scura e "ruvida"

potrebbe far pensare ad una permanenza in acqua o tra la ghiaia-sabbia di fiume?

chiedo a chi è più esperto di me.

intanto puoi confermare la patina ruvida?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trapcoin

ti confermo assolutamente la patina ruvida però io pensavo che fosse il rame che a contatto con il terreno con la pioggia e gli eventi atmosferici si fosse ossidato, però può darsi benissimo che si sia ossidato anche per la permanenza in acqua dato che come ti dicevo a casa mia è stato messo il ghiaino proveniente dal letto del fiume chiese.

appena hai qualche notizia in più fammela sapere :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

ah no, i chiarimenti li chiedo agli esperti del forum, quindi non ci resta che aspettare :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×