Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
MCMLXXVIII

Cose Italiche

Risposte migliori

MCMLXXVIII

http://www.corriere.it/cronache/10_agosto_14/david-michelangelo-gasperetti_8237effe-a7a6-11df-9159-00144f02aabe.shtml

il sindaco renzi: «spero non varcheranno questo limite»

Scontro Stato-comune di Firenze sulla proprietà del David di Michelangelo In ballo i soldi che i turisti versano ogni anno per vedere il capolavoro] il sindaco renzi: «spero non varcheranno questo limite»

FIRENZE - «Il David di Michelangelo non è di proprietà del Comune di Firenze bensì dello Stato», sentenziano gli avvocati romani del ministero dei Beni culturali.

i soldi dei contribuenti per 'espropriare' qualche milione e lustro da Firenze a Roma

Modificato da MCMLXXVIII

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

i soldi dei contribuenti per 'espropriare' qualche milione e lustro da Firenze a Roma

Leggendo l'articolo a me pare di capire esattamente il contrario: è il comune di Firenze che rivendica la proprietà, quindi semmai si parla di milioni da trasferire dalle casse dello stato (perché "da Roma" ??!?) a quelle comunali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

i soldi dei contribuenti per 'espropriare' qualche milione e lustro da Firenze a Roma

Leggendo l'articolo a me pare di capire esattamente il contrario: è il comune di Firenze che rivendica la proprietà, quindi semmai si parla di milioni da trasferire dalle casse dello stato (perché "da Roma" ??!?) a quelle comunali

No, è l'avvocatura del MIBAC che rivendica la proprietà del Davide e, a corollario, anche,guarda caso, degli otto milioni di euro annui che la gente paga per vederlo e che ,adesso, finiscono nelle casse della città di Firenze....tanto per cambiare l'unico interesse che si premono di tutelare davvero è l'interesse economico, e che la cultura vada a farsi friggere....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
Ed invece, stavolta, dietro la «guerra del David» si nascondono grossi interessi. Una decina di milioni di euro, per l’esattezza, i soldi che ogni anno i turisti versano per ammirare il capolavoro conservato alla Galleria dell’Accademia. Senza poi contare gli altri tesori di Firenze. Soldi che non vanno al Comune bensì allo Stato. E allora qual è il problema? Semplice, se il David è fiorentino, come da Firenze giurano e sono pronti a dimostrare davanti ai giudici di tutto il mondo, quei soldi potrebbero non finire nelle casse del ministero ma essere dirottate a quelle di Palazzo Vecchio.

Sono io che non capisco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
Ed invece, stavolta, dietro la «guerra del David» si nascondono grossi interessi. Una decina di milioni di euro, per lesattezza, i soldi che ogni anno i turisti versano per ammirare il capolavoro conservato alla Galleria dellAccademia. Senza poi contare gli altri tesori di Firenze. Soldi che non vanno al Comune bensì allo Stato. E allora qual è il problema? Semplice, se il David è fiorentino, come da Firenze giurano e sono pronti a dimostrare davanti ai giudici di tutto il mondo, quei soldi potrebbero non finire nelle casse del ministero ma essere dirottate a quelle di Palazzo Vecchio.

Sono io che non capisco?

Oppure chi scrive ha stravolto la faccenda. I giornali Toscani la riportano diversa.

Da Il Giornale ,cronaca di Firenze,del 15/08

Lo Stato, per bocca del ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi, sostie­ne che il Davide gli appartiene, Firen­ze, per bocca sindaco Matteo Renzi, risponde inviperita che il Davide è suo e che nessuno osi toccarlo. Non è soltanto una querelle ferragostana, ma un vero casus belli basato sulle ri­spettive competenze su opere d'arte di altissimo valore. Ma c'è qualcosa di più che spiega lo sviscerato amore del comune fiorentino per il capola­voro michelangiolesco: trovandosi all'interno di un museo civico, il gio­vane riccioluto, che guarda il mondo con un certo sprezzo, rende al comu­ne un sacco di bei soldini in biglietti di ingresso alla Galleria, per la preci­sio­ne 8 milioni di euro all'anno paga­ti dai turisti di tutto il mondo. E rinun­ciarci per un comune, affamato co­me tutti i comuni, è un sacrificio dolo­rosissimo.

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Anch'io avevo inteso come Paleologo, e leggendo Repubblica la cosa sembra piuttosto chiara:.

"i soldi incassati dalla vendita dei biglietti, che valgono circa 8 milioni di euro all'anno. Fino ad oggi finiscono nelle casse dello Stato ma il Comune li rivendica."

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2010/08/14/news/stsfgs_fg_dasasdasdasd_fggsdfg_df_dfssdfsdfl-6289994/

La cosa è confermata anche dall' AUDIO (link nell'articolo) nel quale il Sindaco di Firenze dice chiaramente che

"i denari dei biglietti dei musei li prendono tutti loro e alla città non lasciano niente"

petronius B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Da qualunque parte sia la ragione (???), di sicuro è un tristo spettacolo... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Anch'io avevo inteso come Paleologo, e leggendo Repubblica la cosa sembra piuttosto chiara:.

"i soldi incassati dalla vendita dei biglietti, che valgono circa 8 milioni di euro all'anno. Fino ad oggi finiscono nelle casse dello Stato ma il Comune li rivendica."

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2010/08/14/news/stsfgs_fg_dasasdasdasd_fggsdfg_df_dfssdfsdfl-6289994/

La cosa è confermata anche dall' AUDIO (link nell'articolo) nel quale il Sindaco di Firenze dice chiaramente che

"i denari dei biglietti dei musei li prendono tutti loro e alla città non lasciano niente"

petronius B)

da La Repubblica-Firenze 15/08

Bondi non ci provi, il David è nostro. Il ministro pensi piuttosto a venire a Firenze a spiegare perché i Grandi Uffizi sono fermi». Gli avvocati del ministero tornano a rivendicare la statua più famosa del mondo e Renzi replica stizzito. Sindaco, è sicuro di avere la proprietà del David? «È surreale questo dibattito. I documenti storici sono chiarissimi. E chi contesta la proprietà del David dovrebbe contestare anche quella di Palazzo Vecchio. Cosa che nessuno si sogna di fare». Lo fa il ministro Bondi.«Quando nel 1871 la capitale diventa Roma, la nostra città viene indennizzata con il passaggio di proprietà di Palazzo Vecchio e di tutto ciò che sta sull´arengario. Le carte sono chiare. E sull´arengario c´era ancora il Davide originale, che solo dopo verrà trasferito all´Accademia. Il ministro Bondi e i suoi avvocati romani stanno cercando di mettere una pezza. La questione è però politica, riguarda il rapporto Comune-Stato. Questi sono federalisti solo quando gli fa comodo: sono qui tutto agosto, se Bondi mi chiama lo raggiungo con le carte. Altrimenti lo faccia quando torna dalle ferie: abbiamo diverse questioni in sospeso».

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Aridaje con gli "avvocati romani"... Roma è la prima che la subisce, 'sta gente, altro che storie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Ma che vergogna....

ma i soldi dello Stato non sono i soldi del Comune? e i soldi del Comune non sono quelli dello Stato?

e poi basta andare a leggersi i conti regionali per capire la sproporzione assurda dei soldi che entrano a Firenze in relazione al numero di abitanti...

Non gli bastano???

fine della polemica

Ma che vergona in Italia...

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Avete ragione. E' come discutere sul sesso degli angeli (per chi ci crede).

Spendiamo soldi per costruire una caserma nuova, per poi scoprire che il tutto, a lavori ultimati, è stato acquistato da una società privata...

I giochi oscuri della politica cari miei....noi siamo solo granelli di polvere....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
R-R

a volte capita anche ben peggio......

lo stato (regione o comune ...sempre STATO CHE COMANDA!!!) ti espropria un terreno....per opere comunali....locali o costruzioni per la popolazione..."per il bene pubblico"...te lo paga quanto e quando vuole lui...(dopo ben 25 anni !!!!!!!!) eppoi.....ci vedi sorgere supermercati e palazzine......

ba!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×