Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
teodato

Sesterzio di Faustina II

Recommended Posts

teodato

Cortesi amici de Lamoneta.it, Vi chiedo un Vostro parere sull 'autenticità di questo Sesterzio FAVSTINA AVGVSTA - IVNONI LVCINAE+SC, credo che sia la 1649 del RIC però in particolare ho trovato molti altri esempi in cui ila fanciulla di destra ai piedi di faustina è più alta rispetto a quella di sinistra, in questo Sesterzio è il contrario.

Grazie!

post-1966-027592200 1284402165_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Cortesi amici de Lamoneta.it, Vi chiedo un Vostro parere sull 'autenticità di questo Sesterzio FAVSTINA AVGVSTA - IVNONI LVCINAE+SC, credo che sia la 1649 del RIC però in particolare ho trovato molti altri esempi in cui ila fanciulla di destra ai piedi di faustina è più alta rispetto a quella di sinistra, in questo Sesterzio è il contrario.

Grazie!

ciao è tuo o lo devi acquistare??

sku

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

il venditore è affidabile??

puoi indicare il peso?

sku

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Ti allego una scansione della tavola del Banti dove è riportato questo sesterzio. Banti ne distingue tipologie.

ciao

sku

post-7579-027554600 1284413174_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

teodato

Ti ringrazio skubydu per la preziosa pagina del Banti, mi sembra di scorgere intorno alla crocchia un filo di perle, sarebbe quindi del secondo tipo descritto nell'allegato ma in entrambe gli esempi il fanciullino di destra è più grande rispetto a quello di sinistra.

Per quanto riguarda l'autenticità che impressione hai?

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Anche la moneta della Coll. Friedrich (n.1512) è diversa dalla tua, rispetto alla statura delle due bambine (o bambini?), ma non credo sia un problema da sopravvalutare; più che una diversa moneta si può parlare, credo, di una variante di conio. Le caratteristiche della moneta che hai postato (immagini, lettere, tipo di usura, patina) credo la facciano ritenere senz'altro autentica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Vi ringrazio del vostro prezioso intervento

ciao,potrasti indicare il peso?

grazie

sku

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

considerato che è sempre difficile da delle immagine dire se buona o no....e che può essere tranquillamente una delle tante varianti di conio....Banti ne ha illustrate svariate, ma anche a me capita spesso di integre l'opera con alcune immagini,

premesso che i rilievi sono consumati e schiacciati, il particolare che mi lascia un po perplesso di questa moneta, è il rovescio che mi sembra carente di dettagli....ad esempio il bambino a dx che dovrebbe tenere con una mano le vesti, è povero di dettagli.....

in conclusione, se la moneta ti viene via per poco, prendila altrimenti ci penserei parecchio su....

ciao

sku

Share this post


Link to post
Share on other sites

Illyricum65

Non entro in merito all'autenticità del sesterzio in esame nè sull'idetificazione, Sku è abbastanza esperto nel campo e personalmente non aggiungerei nulla.

Volevo solo integrare il tema dell'iconografia con il riferimento alla fertilità delle imperatrici ed prosecuzione della famiglia imperiale, aggiungendo un link in merito:

http://www.forumancientcoins.com/articles/pregnancy_and_childbirth/pregnancy_and_childbirth_on_roman_coinage.htm

Ciao

Illyricum

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus

A me sembra autentica anche se in bassa conservazione e senza patina. Attenzione, forse quella puntina di verdino nel campo a diritto davanti al mento dell'imperatrice è bronze disease.

Share this post


Link to post
Share on other sites

teodato

Scusate il ritardo della mia risposta, per skubydu il peso è di 24,8 gr. Si tratta quindi di un Sesterzio.

Il puntino verde è un inizio del cancro del bronzo ma facilmente rimediabile.

La moneta la prenderò lo stile mi pare buono ed il prezzo basso, sulla definizione dei dettagli dei due fanciulli/e non ho trovato in rete sesterzi che ne avessero di decenti.

Grazie per il vostro intervento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.