Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
JunoMoneta

5 lire Quadriga Briosa

Recommended Posts

JunoMoneta

Gradirei un parere su questa vecchia Signora. Peccato per i graffietti al diritto, ma il rovescio mi sembra fantastico. Lo SPL per me ci sta tutto. Voi che dite?

5lire1914.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ghera

Aprendo questa discussione pensavo si trattasse del solito falso moderno da 5 euro ma......si tratta di una quadriga autentica !!! A mio parere siamo sul BB+/qSPL a causa di un paio di colpetti al bordo e qualche graffio ma, abbagliato come sono da questa splendida moneta, non so se ho dato un giudizio corretto :rolleyes: ;) B)

Complimenti Juno

Edited by Ghera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piacentine

per me non supera il BB/SPL comunque bellissimo esemplare,come hai detto tu peccato per i graffietti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

JunoMoneta

Grazie per gli illuminati pareri. Di colpetti purtroppo ne vedo anch'io, particolarmente al rovescio. Però lo scanner è un insulto. L'ha appiattita brutalmente come un caterpillar. Il ramoscello di ulivo ad esempio è scomparso per un bel tratto...senza parlare dei cavalli che sembrano una specie di decoupage dell'originale.

Ad ogni modo sul Calandra ho anche un piccolo personale rompicapo. Anni fa ho trovato in un mercatino una copia della prima edizione del manualetto di monete greche redatto da Solone Ambrosoli per la serie scientifica della Hoepli (1899). A parte che si tratta di una copia omaggio ad un probabile recensore, ma sulla copertina in tela appare vergata ad inchiostro la firma DCalandra. L'interno è pieno di annotazioni a margine a matita. Certo è una firma un tantino maldestra per un Artista del calibro di Davide Calandra. Ma quanti D. Calandra appassionati di glittica e numismatica potevano convivere in epoca giolittiana???

IMG-10.jpg

IMG_0003-7.jpg

Sarebbe interessante rilevare un'eventuale somiglianza con un'autentica firma a penna lasciata dal Calandra in persona su qualche documento e sapere se scrivesse anche su qualche periodico del tempo. L'accostamento della numismatica greca con questo capolavoro della glittica belle epoque mi sembra ad ogni modo suggestivo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk

Secondo me é un bello SPL, quelli al bordo nn sono colpetti ma rialzi nei punti in cui c'è l'incuso sul bordo, é tipico Su queste monete. Ciao, R

Share this post


Link to post
Share on other sites

JunoMoneta

Secondo me é un bello SPL, quelli al bordo nn sono colpetti ma rialzi nei punti in cui c'è l'incuso sul bordo, é tipico Su queste monete. Ciao, R

Ti ringrazio moltissimo, Rick. In effetti avevo il sospetto che quei bordi fossero stati modellati in origine con quelle smussature irregolari, mi sembra di averne visti di simili su altri esemplari, anche se non è che ne abbia visti a decine. Per questo dapprima non avevo fatto menzione di colpetti. Poi però le altre autorevoli voci intervenute sembravano asserire la presenza di colpetti, e alla fine mi ero adeguato all'idea...

Sarebbe interessante contestualmente alla moneta presentata avere ulteriori lumi sul Calandra, che fu anche un importante scultore della sua epoca. In effetti mi sembra che fosse anche direttore di una rivista d'arte, se non vado errato...chissà che non ci sia anche un trafiletto dedicato all'opera dell'Ambrosoli su un numero del 1899 o 1900...l'idea di possedere una piccola testimonianza dello studio che c'era dietro le Sue opere è affascinante. Non credo che ai primi del secolo scorso ci fossero in giro tanti manuali ricchi di un apparato iconografico moderno come quello del manuale Hoepli. A parte Historia Numorum di B. V. Head e forse i primi volumi del Catalogo del British. I cataloghi d'asta cominciavano appena ad avere qualche tavola fotoincisa, per il resto ci si doveva affidare alla propria esperienza e alla propria memoria. Dalla meticolosità quasi maniacale delle note a margine si intuisce che è stato molto usato e attentamente studiato foto per foto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Secondo me siamo sul qSPL.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Littore

Sicuramente dificile apprezzare la bellezza di questa moneta tramite una scansione, così come dare un giudizio sulla conservazione. Complessivamente direi q SPL . Sul Calandra puoi trovare qualcosa qui: Davide Calandra.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrea imperatore

A mio parere un qSPL ci sta tutto. Complimenti per la moneta che fa fare un salto di qualita' ad ogni collezione di cui entra a far parte! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mikigenius92

E' bello poter vedere un 5 lire 1914 originale e non i soliti riconi di cui si chiede l'autenticità.

Secondo me la moneta, tenendo presente che l'immagine da cui dobbiamo giudicare è una scansione, è in conservazione SPL.

Complimenti!!!! :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

cembruno5500
Supporter

per me è un bel SPL, moneta importante in una collezione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

angelonidaniele

per me è un bel SPL, moneta importante in una collezione.

aspettavo il cembruno :rolleyes: perchè anche io la vedo spl oltretutto non ha il bordo ripreso molto omogeneo ne ho visti qspl periziati ma questo è superiore moneta che a me manca siamo sugli 8000 euri circa almeno ,7500 sarebbe in questo momento un buon acquisto :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

ggpp The Top

spettacolare. condivido lo SPL magari anke SPL+ a causa dello scanner (le monete rendono molto meno nelle scannerizzazioni... )

Share this post


Link to post
Share on other sites

JunoMoneta

Grazie ancora a tutti. Aggiungo che vista dal vivo è certamente impressionante, ma al diritto, sul volto del sovrano compaiono delle brutte righe nere di sporco, piuttosto parallele, alcune si intravvedono a tratti nella scansione ma appaiono marroni...sembra quasi che dalla faccia del re abbiano scollato un nastro adesivo. Al rovescio, nessuna traccia. Ho visto altri scudi di questo tipo che presentavano aloni circolari o patine piuttosto curiose. Lo scanner nasconde molte cose...

Grazie per il link alla pagina Wikipedia. Peccato che nessuno abbia commentato la strana copia dell'Ambrosoli con quella firma. Nessuno di voi esperti di monetazione sabauda dispone di un campione calligrafico del Calandra? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

angelonidaniele

Grazie ancora a tutti. Aggiungo che vista dal vivo è certamente impressionante, ma al diritto, sul volto del sovrano compaiono delle brutte righe nere di sporco, piuttosto parallele, alcune si intravvedono a tratti nella scansione ma appaiono marroni...sembra quasi che dalla faccia del re abbiano scollato un nastro adesivo. Al rovescio, nessuna traccia. Ho visto altri scudi di questo tipo che presentavano aloni circolari o patine piuttosto curiose. Lo scanner nasconde molte cose...

Grazie per il link alla pagina Wikipedia. Peccato che nessuno abbia commentato la strana copia dell'Ambrosoli con quella firma. Nessuno di voi esperti di monetazione sabauda dispone di un campione calligrafico del Calandra? ;)

Piergi00 forse è l'unico che potrebbe averlo :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simone90

Cavolo, è una moneta bellissima!!

E' la moneta che preferisco tra tutte quelle esistenti, è un opera d'arte un rilievo in una moneta! Poi ha anche un costo importante che io ora non posso permettermi minimamente di sostenere, ma chissà..un domani..magari faccio un 6 al superenalotto :)

Giudizio: SPL tutto

Poi in mano è tutta un alta cosa penso, qualche giorno vorrei vederne una vera sotto il mio naso :D

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

oento

Complimenti per l'importante moneta,

la giudicherei SPL al dritto

SPL+ al R.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lele300

Non sò se un giorno arriverò mai a possedere questa moneta ma cavolo quanto è bella..... QUASI SPENDIDA sicuramente.....

Ti faccio i miei più sinceri complimenti

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites

renato

...io direi che un bello SPL ci stia tutto....anche se il dritto sempra avere qualche piccola imperfezione....come il colletto dell'uniforme..noto una usura eccessiva...che forse in mano non e' cosi' evidente, il rovescio appare decisamente molto bello... ;)

renato

Share this post


Link to post
Share on other sites

niko

Grazie per gli illuminati pareri. Di colpetti purtroppo ne vedo anch'io, particolarmente al rovescio. Però lo scanner è un insulto. L'ha appiattita brutalmente come un caterpillar. Il ramoscello di ulivo ad esempio è scomparso per un bel tratto...senza parlare dei cavalli che sembrano una specie di decoupage dell'originale.

Ad ogni modo sul Calandra ho anche un piccolo personale rompicapo. Anni fa ho trovato in un mercatino una copia della prima edizione del manualetto di monete greche redatto da Solone Ambrosoli per la serie scientifica della Hoepli (1899). A parte che si tratta di una copia omaggio ad un probabile recensore, ma sulla copertina in tela appare vergata ad inchiostro la firma DCalandra. L'interno è pieno di annotazioni a margine a matita. Certo è una firma un tantino maldestra per un Artista del calibro di Davide Calandra. Ma quanti D. Calandra appassionati di glittica e numismatica potevano convivere in epoca giolittiana???

IMG-10.jpg

IMG_0003-7.jpg

Sarebbe interessante rilevare un'eventuale somiglianza con un'autentica firma a penna lasciata dal Calandra in persona su qualche documento e sapere se scrivesse anche su qualche periodico del tempo. L'accostamento della numismatica greca con questo capolavoro della glittica belle epoque mi sembra ad ogni modo suggestivo...

Calandra era solito firmarsi con "D.Calandra" sulle sue opere monetarie. Non è nemmeon infrequente trovare DC in nesso.

la firma sul libretto potrebbe benissimo essere la sua quindi. (A sostegno della tesi si può notare l'enfasi della linea curva ed il lavoro in generale, che parrebbe essere riconducibile ad inizio secolo.)

Complimenti anche per la quadriga.

Buona Serata Sig. M.

Cordialmente e con stima,

N.

Edited by niko

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tm_NPZ

Moneta stupenda e interessantissimo pure il libro probabilmente appartenuto all'autore! Che documenti, amici! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

vitt.emanumi

stupenda moneta.

Ovviamente è la mia preferita. La più bella in assoluto.

Caspita nelle ciotole si trovano anche i libri? :) :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

JunoMoneta

Ringrazio Niko per l'autorevole ed argomentato parere, enormemente apprezzato!

Sarebbe interessante sapere a quali riviste (oltre alla succitata "L'arte decorativa moderna") collaborasse, e poter conoscere se è mai apparsa su una di queste pubblicazioni una recensione avente in oggetto il manuale di Ambrosoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Mi stupisce la firma scritta sulla copertina, solitamente la firma di possesso da parte del proprietario viene inserita all' interno come pure una eventuale etichetta ex libris

Piuttosto ipotizzo potrebbe trattarsi solo del nominativo del destinatario al quale era destinato l' omaggio scritto dall' editore

Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.