Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Vincenzo

Richiesta d'aiuto

Risposte migliori

Vincenzo

Salve a tutti.

Avrei una richiesta di aiuto particolare. Sto facendo uno studio sulla monetazione della daunia e mi servirebbero dei caratteri o font specifici.

Sto cercando in particolare il carattere "L" arcaico quello che compare sulle monete di Luceria per intenderci.

Oltre a questo sto cercando il tipico sigma a tre tratti, presente su alcune monete di Salapia.

Ho cercato via internet e non ho trovato niente. Il font oscan e altri simili non lo contengono.

GRAZIE in anticipo a chi potrà aiutarmi,

Vincenzo.

P.S. Ovviamente, fornirò la mia e-mail se qualcuno riesce a rintracciare questi caratteri.

Modificato da Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Credo tu possa trovare qualcosa negli Atti del I Congresso di Numismatica, Bari 21-22 novembre 2008. Una parte corposa riguarda le monete della Daunia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Credo tu possa trovare qualcosa negli Atti del I Congresso di Numismatica, Bari 21-22 novembre 2008. Una parte corposa riguarda le monete della Daunia.

Caro Liutprand,

non stavo cercando notizie sulla monetazione della Daunia, ma sto scrivendo un libro su tale monetazione, per questo necessito dei font o caratteri per scrivere in Word.

Ti ringrazio comunque per l'interessamento.

Vincenzo.

Modificato da Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

A suo tempo avevo trovato vario materiale a questo link :

http://www.webalice.it/sandro.carnevali/lingue/paleofonts.htm

Altrimenti te li devi creare.

Daniele

Purtroppo il programma da te postato lo conoscevo già e non c'è "L arcaico" che cerco. Mi sono "sciroppato" tutti i fonts del programma, visti uno per uno, ma niente.

Eppure è un carattere utilizzato già ai tempi del Thompsen negli anni Cinquanta. Quindi è impossibile che non l'abbiano passato in digitale.

Ho trovato l'altro carattere che cercavo, il sigma a tre tratti(font etruscotutto), ma ne cerco un altro ora la cosiddetta "C quadra".

Crearmeli io e come? Se ho un font simile, ma ribaltato come faccio a cambiarlo?

Aiutttttaaaaatttttttmmmmmmmm

Vincenzo.

Modificato da Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lemonetiere1

Insomma , una '' L '' che sembra una '' V '' dici , vero ?

Non so come aiutarti per il programma grafico ma comincio a leccarmi i baffi nell'attesa di leggere il tuo libro .......... ;)

E se lo riportassi '' meccanicamente '' solo una volta e poi facessi riferimento sempre a quella '' L ''

quasi '' V '' ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Insomma , una '' L '' che sembra una '' V '' dici , vero ?

Non so come aiutarti per il programma grafico ma comincio a leccarmi i baffi nell'attesa di leggere il tuo libro .......... ;)

E se lo riportassi '' meccanicamente '' solo una volta e poi facessi riferimento sempre a quella '' L ''

quasi '' V '' ?

Non proprio. Diciamo una L non ad angolo retto ma acuto e rispetto alla V, vi è una stanghetta verticale e non obliqua e un "zampa" più corta dell'altra.

Se la vuoi vedere praticamente è a pag. 181 del I° volume del Thomsen, Early Roman Coinage....per esempio...il primo volume che mi è capitato fra le mani.

In che senso lo riporto meccanicamente? Da dove lo prendo? Vi è un carattere nel font etruscotutto che è inverso, cioè ribaltato asimmetricamente sull'asse verticale, ma mi hanno detto che non si può fare niente.

Speriamo che qualcuno riesca a darmi una mano.

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okt

Forse questa pagina ti può aiutare:

http://totumweb.com/2009/01/come-creare-o-personalizzare-caratteri-con-windows/

Non occorre creare un set completo di caratteri, puoi creare solo quelli che ti servono e inserirli nel set che già usi.

Questo per chi usa Win, in Linux c'è, gratuito come tutto il resto, l'ottimo FontForge.

---------------------------

Modificato da okt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

In effetti riesco a vederli anche io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Questa è una prova: vedi i caratteri o solo segni strani?

Io li vedo, ho installato il font Aegean: http://users.teilar.gr/~g1951d/

Vedo solo 4 quadratini, purtroppo, tipico di quando non hai istallato il font richiesto.

Provvedo subito a collegarmi al link che mi hai postato, poi ti faccio sapere.

Vincenzo.

Ho installato il font Aegean, ma purtroppo non ho trovato il carattere "L arcaico".

C'è la "C quadra", ma solo con carattere 10 e minuscola, se vai ad ingrandire si trasforma in E.

Sfogliando il manuale, ho trovato che c'è il carattere che cerco tra i caratteri "Old Latin Alphabet" - Messapico, Piceno ecc. ecc.

Ma come faccio ad usarli?

Vincenzo.

Modificato da Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okt

�� �� ����

Questa è una prova: vedi i caratteri o solo segni strani?

Io li vedo, ho installato il font Aegean: http://users.teilar.gr/~g1951d/

Vedo solo 4 quadratini, purtroppo, tipico di quando non hai istallato il font richiesto.

Provvedo subito a collegarmi al link che mi hai postato, poi ti faccio sapere.

Vincenzo.

Ho installato il font Aegean, ma purtroppo non ho trovato il carattere "L arcaico".

C'è la "C quadra", ma solo con carattere 10 e minuscola, se vai ad ingrandire si trasforma in E.

Sfogliando il manuale, ho trovato che c'è il carattere che cerco tra i caratteri "Old Latin Alphabet" - Messapico, Piceno ecc. ecc.

Ma come faccio ad usarli?

Vincenzo.

la L che cerchi tu in Aegean c'è. Installa il font, poi cerca con la mappa caratteri (charmap in Win).

Oppure, in Word, cerca il carattere con "inserisci->simbolo o qualcosa del genere (Word cambia molte cose ad ogni nuova versione, per la gioia di chi fa corsi a pagamento!) :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

�� �� ����

Questa è una prova: vedi i caratteri o solo segni strani?

Io li vedo, ho installato il font Aegean: http://users.teilar.gr/~g1951d/

Vedo solo 4 quadratini, purtroppo, tipico di quando non hai istallato il font richiesto.

Provvedo subito a collegarmi al link che mi hai postato, poi ti faccio sapere.

Vincenzo.

Ho installato il font Aegean, ma purtroppo non ho trovato il carattere "L arcaico".

C'è la "C quadra", ma solo con carattere 10 e minuscola, se vai ad ingrandire si trasforma in E.

Sfogliando il manuale, ho trovato che c'è il carattere che cerco tra i caratteri "Old Latin Alphabet" - Messapico, Piceno ecc. ecc.

Ma come faccio ad usarli?

Vincenzo.

la L che cerchi tu in Aegean c'è. Installa il font, poi cerca con la mappa caratteri (charmap in Win).

Oppure, in Word, cerca il carattere con "inserisci->simbolo o qualcosa del genere (Word cambia molte cose ad ogni nuova versione, per la gioia di chi fa corsi a pagamento!) :-)

Problema risolto grazie. In effetti il carattere già lo possedevo, ma nella normale digitazione non me lo dava.

Poi ho contattato un amico che mi ha detto di fare un'ulteriore verifica, seguendo il procedimento che proprio tu ora mi hai indicato.

Cioè inserisci-simbolo-e poi cerchi tra tutti i caratteri. E gli ho trovati tutti quelli che cercavo.

Siete stati tutti gentilissimi e disponibili.

Grazie ancora,

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Risolto il problema della "L arcaica", della "C quadra" e del "Sigma a tre tratti", mi ritrovo con un altro catattere presente nella monetazione di Salapia.

Si tratta di una lettera nel nome "UNU ENTOD" e precisamente della lettera "O", fatta in maniera arcaica con una "V" e una stanghetta verticale in mezzo.

Se qualcuno di voi ha dimestichezza potrebbe già darmi una mano, altrimenti per meglio spiegarmi appena posso posto il riferimento bibliografico del Garrucci.

So che questo carattere è molto difficile da trovare, forse non esiste digitalizzato, ma tentar non nuoce.

Saluti, Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Risolto il problema della "L arcaica", della "C quadra" e del "Sigma a tre tratti", mi ritrovo con un altro catattere presente nella monetazione di Salapia.

Si tratta di una lettera nel nome "UNU ENTOD" e precisamente della lettera "O", fatta in maniera arcaica con una "V" e una stanghetta verticale in mezzo.

Se qualcuno di voi ha dimestichezza potrebbe già darmi una mano, altrimenti per meglio spiegarmi appena posso posto il riferimento bibliografico del Garrucci.

So che questo carattere è molto difficile da trovare, forse non esiste digitalizzato, ma tentar non nuoce.

Saluti, Vincenzo.

A questo carattere aggiungo, man mano che lo studio procede, la richiesta di un altro, sempre della Zecca di Luceria: "LT" unite in monogramma.

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×