Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
jagd

castelgenovese?

Risposte migliori

jagd

buona sera atutti passionnati,ecco una monetina di bronzo(presto la balancia) 12mm di diampost-22197-049669600 1287155843_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

O jua di queste un'e agiu mai viste ?......elle est super ..........forze Bonifacinca ! inedite .... :D ma mi possu Sbaglia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

credu anche iu,ma he troppo be cognata...salute.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

credu anche iu,ma he troppo be cognata...salute.

Les besants nous donnent une idée sur l'époque ,si a croce fusse meno larga .....a vedu di nostri lochi......a prestu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

anche iu,elle a dus etre frappee in qualche castellu bugjhiosu e spaventosu...di i nostri logi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

a mi son de rovigu e non me intrigo.....Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

piano con gli inediti.......

sempre una moneta Genovese

proporrei un Minuto senza data 1554-1637 , seconda fase dei dogi biennali

poi come dice corso mi posso anche sbagliare :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Io invece darei ragione a Corsodinazione, per me è un quartaro di Bonifacio http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GECOL1/2 , non direi inedito (ne ho letto da qualche parte) ma così bello è (sarebbe) incredibile!!!

Quello nel catalogo è stato sovracconiato con la B per cui non si vede bene il castello. Urgente sapere il peso per verificare se è così.

Ma che meraviglie nasconde la terra di Corsica. Complimenti vivissimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

molto grazie dizzeta e rick,pa gli vostri avisi e rinsegnamenti,salute ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

molto grazie dizzeta e rick,pa gli vostri avisi e rinsegnamenti,salute ...

:D ...o jua ai capitu ! questa pezeta ghjie .......po esse inedita , un'ne mica un castellu geno-corsu ! j'ai meme regardé sur les colonies Génoises ...nunda di simile c'est à l'évidence un quartaru fortement signifié avec les besants ..cette monnaie avec cette porte d'une frappe typiquement Genoise... ( continentale ).. est superbe .....a prestu

Modificato da Corsodinazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Su questi particolari quartari ne ha scritto un articolo Pesce e Lunardi e su questo articolo è stata organizzata una conferenza a Portovecchio l'11/12/1982. Gli scavi da cui sono state trovate un centinaio di queste monetine sono stati effettuati a Cabrini, Chiumi, Luri, Sagri, Sant'Amanza e Santa Degna ed illustrati nei "Cahiers Corsica" a cura della Signora Genevieve Moracchini Mazel, vice presidente della Federations et Groupements pour les Etudes Corses.

Aspetto, prima di confermare di conoscere il peso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Devo controllare su Les monnaies médiévales bonifaciennes di Jean Malbrunot...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sovering

bonsoir a tous

l'avers lui ressemble en moins beau.

@++

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

bonsoir a tous

l'avers lui ressemble en moins beau.

@++

Salut mic , en deux mots c'est pas la méme a ....prestu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

EffePi

Oh ma non c'è giorno che in quel di Corsica non vien fuori qualcosa di buono! Questa è veramente interessantissimi!! Ancora una volta mi ripeto : complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Su questi particolari quartari ne ha scritto un articolo Pesce e Lunardi e su questo articolo è stata organizzata una conferenza a Portovecchio l'11/12/1982. Gli scavi da cui sono state trovate un centinaio di queste monetine sono stati effettuati a Cabrini, Chiumi, Luri, Sagri, Sant'Amanza e Santa Degna ed illustrati nei "Cahiers Corsica" a cura della Signora Genevieve Moracchini Mazel, vice presidente della Federations et Groupements pour les Etudes Corses.

Aspetto, prima di confermare di conoscere il peso.

Mi autoquoto per una rettifica importante:

del centinaio di monete ritrovate 3 su 4 erano della zecca di Genova (circa la metà denari IANVA) ma 15 monete erano particolari e cioè quartari genovesi sovracconiati al D/ da un castello simile a quello genovese ma più grossolano (quello che viene chiamato il castello genovese-corso) e al R/ da una croce accantonata da quattro bisanti (chiamata croce corsa). - Quindi monete emesse dalla zecca di Genova poi ribattuti nella zecca di Bonifacio con castello e croce diversi dagli originali - 6 quartari erano del primo tipo genovese (castello e croce) e su due il castello genovese-corso sovracconiava il dritto, dove c'era il castello genovese, mentre sugli altri quattro il castello genovese-corso sovracconiava il lato della croce genovese (di questo tipo dovrebbe essere la moneta in oggetto di jagd) .

Altre tre monete avevano, oltre alla sovracconiazione descritta, anche la contromarca di una "B" ma tale contromarca è stata incisa insieme alla sovracconiazione perchè non si nota l'appiatimento della faccia opposta caratteristico della contromarcatura nelle monete sottili; una di queste monete aveva il castello genovese-corso sovracconiato su un quartaro con il grifone (quindi successivo al 1252, ... quindi le altre erano precedenti ?).

L'ipotesi che fa il Pesce è che le monete contromarcate siano successive a quelle solo sovracconiate e che questo rispondesse ad un problema (l'alterazione della moneta genovese che era un grave reato) ma era in qualche modo giustificato dallo stato di necessità, per cui l'Autorità cittadina si sentiva in grado di assumersi la responsabilità di questa alterazione.

Un'altra ipotesi è che la contromarca "B" volesse aumentare il valore della moneta da "quartaro" a "denaro".

Una richiesta a jagd: mi autorizzi a inserire la fotografia della tua moneta nel nostro catalogo delle monete delle colonie genovesi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Ho ritrovato il libro del Malbrunot.

Dunque, riassumendo: questa moneta fa parte del gruppo "genovese al castello e croce", di cui ci sono 3 sottogruppi.

1) Tipo genovese sovraconiato (sui quartari);

2) Tipo genovese contromarcato;

3) Tipo genovese coniato su tondello vergine.

Direi che si tratta del terzo sottogruppo, che corrisponde al terzo gruppo segnalato da Pesce-Lunardi.

Se molte monete al tipo genovese sono state ottenute da sovraconiazione di quartari, sembra che questo metodo non sia stato sufficiente a coprire il fabbisogno per cui si è proceduto alla coniazione su tondelli vergini. In effetti, alcuni esemplari sui quali non appaiono tracce della moneta d'origine, presentano uno smusso molto marcato (come si vede bene nella moneta in oggetto) che può essere interpretato come lo staccare il tondello "à l'emporte pièce". Queste monete hanno un diametro inferiore agli altri due gruppi. Hanno generalmente al R una croce genovese-corsa cantonata di quattro bisanti.

post-1677-029283600 1287217292_thumb.jpg

Libro che consiglio vivamente agli amici Corsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Ottimo Fra, sempre completo, preciso e documentato. Grazie anche da parte mia (anche se non sono Corso ho già ordinato quel libretto).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

buongiorno Dizzeta,le foto che ho messo sul forum sono per tutti passionati come noi,salute a prestu...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

dunque quelle li sono coniate 3 voltes...post-22197-068445000 1287221016_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

una volta da genova,una da bonifaccio,e il B ancora da bonifaccio???per aumentare il valore?post-22197-081641400 1287221143_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

una volta da genova,una da bonifaccio,e il B ancora da bonifaccio???per aumentare il valore?post-22197-081641400 1287221143_thumb.jp

E' solo un'ipotesi per giustificare quella "B" contromarcata "insieme" al castello genovese-corso, ma potrebbe essere anche solo una risposta alla lamentele delle Autorità Genovesi per la sovracconiazione delle loro monete. Non saprei dirti di più.

Ho inserito la fotografia nel catalogo è l'ho messa come foto principale, è una meraviglia: http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GECOL1/2 , puoi dirmi il giusto peso che l'aggiungo?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Se sul motivo della "B" non si possono che fare ipotesi senza certezze, si può, invece dire che non si tratta di una contromarca vera e propria, perché se fate caso dalla parte opposta non esiste il tipico appiattimento. Quindi pare proprio che la B sia stata aggiunta ai conii (senza distinzione) all'atto della sovraconiazione dei quartari genovesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×