Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Emilio Siculo

Asse Caligola (Vesta)

Risposte migliori

Emilio Siculo

Buon giorno,

mi piacerebbe confrontarmi con voi sul seguente argomento: sapete se esistono emissioni imitative del noto asse di Caligola con Vesta al rovescio?

Ho avuto modo di vedere un asse di questo tipo dallo stile marcatamente meno raffinato del solito (impronta non canonica). Mi sembrava una moneta genuina, ma non l'attribuirei a conio romano. Purtroppo la moneta non è in mio possesso quindi non posso mostrarvi una foto.

Avete esperienza in proposito?

Ciao

Emilio Siculo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

ho trovato un testo dove indicano la presenza di imitazioni di Caligola, genericamente segnalate come "assI" senza descrivere la tipologia. per cui ce ne sono probabilmente, anche se non ho trovato confronti fotografici.

Ho trovato che esistono anche falsi moderni come quello che allego (direi ottenuto per fusione)...

Gaius (Caligula) As, Imitation, 20th century cast, Vesta type, cf. RIC 38.

Cast imitation of a Gaius (Caligula) As, 28 mm, 5,92 g., 20th century cast, Vesta type

Obv.: C CAESAR AVG GERMANICVS PON M TR POT , Bare head of Gaius left.

Rev.: [VESTA] / S - C , Vesta seated left, holding patera and sceptre.

cf. RIC I 38

very underweight for a genuine As

(www.arminius-numismatics.com)

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-067346000 1287428048_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo

Ciao e grazie per la risposta.

Per quanto riguarda l'esemplare che ho visionato, direi che non si dovrebbe trattare di fusione: i tratti erano molto marcati e netti, e la patina si presentava spessa. Quest'ultimo aspetto era evidente in alcune zone, in cui la patina mi sembrava scrostata.

Ciao

Emilio Siculo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Sarebbe molto interessante se tu riuscissi a fare una foto e ad inviarla, l'argomento mi interessa. Non ricordo di aver visto finora delle imitazioni antiche di questo asse, ma c'è da dire che anche nel 1° secolo molti bronzi sono stati imitati, anche se l'argomento finora è poco studiato (salvo forse per Claudio...) Di questa moneta ricordo di aver visto un articolo molti anni fa (credo di un francese), in cui si sottolineava che essa è stata coniata in grande quantità, con gran numero di conii di D e di R, e con dimensioni e pesi piuttosto variabili. C'erano anche molte monete riprodotte. Purtroppo non ricordo la rivista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

a ) per Emilio:

l'unica imitazione che ho trovato è al seguente link ma purtroppo è alquanto degradata (si parla di contromarche, quella che intendo ha la contromarca TICA)

b ) per Gianfranco:

il testo cui accenno sopra è al link:

http://www.persee.fr/web/revues/home/prescript/article/numi_0484-8942_1978_num_6_20_1780

ma non è di in autore francese, e comunque non ci sono tavole allegate (almeno nell'edizione sul web).

Potrebbe esser questo?

Nony, D. Quelques as d'imitation de Caligula trouves a Bordeaux (Gironde). (1981)

Mi pare di ricordare che tempo fa sul Forum era comparso un Vesta di cui si era ipotizzato fosse un'imitazione.

Ma non riesco a rintracciarlo...

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo

Grazie,

la discussione diventa interessante. Farò quel che posso per farvene avere una foto.

Ciao e grazie

Emilio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Per Illyricum: no, l'articolo non è quello del link. Potrebbe essere quello di Nony, ma non sono in grado ora di verificarlo (anche perchè non potrò andare in biblioteca per almeno 10 gg.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo

Ho recuperato l'articolo di Carter et al. (1978) suggerito.

Stasera mi dedicherò alla lettura e vi farò avere le mie eventuali osservazioni.

Grazie ancora

Emilio Siculo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo

Ciao a tutti,

mi dispiace ma purtroppo non ho trovato più l'asse di Caligola in oggetto dal commerciante che l'aveva.

L'articolo sulla metallografia delle monete barbariche era interessante, ma focalizzato su un ambito di studio molto tecnico.

Ciao e grazie

Emilio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Anche se hai "perso" l'acquisto, ti interesserà ugualmente la notizia che ne esistono effettivamente di imitativi. Ho trovato la descrizione e le foto nel Banti-Simonetti, volume XII, Firenze 1976 (i volumi sono più di 20, fra repubblicane ed imperiali). Alle pp. 221-222 sono riportate ben sedici monete imitative dell'asse "Vesta" di Caligola; solo alcune sono fortemente barbariche. La stranezza e l'assurdità di questo libro è che riporta solo il D e non il R delle monete, per cui la sua utilità ne risulta molto ridotta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×