Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
avo

3 cavalli Filippo IV 1627

Risposte migliori

avo

buonasera, sottopongo alla passione degli amici del forum questa monetina che, nonostante la discreta conservazione, è pur sempre una R4, moneta del popolo buona per piccolissime spese ma, proprio per questo,.................di vitale importanza.

post-4324-038161800 1289840627_thumb.jpg

post-4324-082572400 1289840640_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Caro Avo, lo puoi dire forte che una moneta simile è testimonianza di popolo.

Come scritto da te nel titolo è un 3 cavalli di Filippo IV, vedo che hai fatto progressi, oramai non hai più bisogno di postarle in identificazioni. Evidentemente avrai già un buon libro ;) ..................

Peccato per la conservazione, la data però è certamente 1627, il riferimento al Pannuti-Riccio è 116 (pagina 179) l'acciarino in fiamme e il motto ANTE FERIT (ferisce prima), sono il motto dell'Ordine del Toson d'oro poste all'inizio della frase ANTE FERIT QUAM FLAMMA MICET (ferisce prima che la fiamma risplenda). Peccato che nel tuo esemplare non si vedano altre sigle al di fuori di M/C (maestro di zecca Michele Cavo, sempre ubicate dietro la testa del re). Secondo alcune mie personali ricerche riguardanti l'esoterismo, certe frasi, anche se collegate esplicitamente alla dinastia regnante, celavano criptomessaggi. Ho scoperto di recente alcune di queste frasi presenti sulle monete (in un determinato ordine) inserite al centro di epigrafi biografiche latine sulle tombe di alcuni nobili napoletani nelle chiese della città di Napoli (tutt'ora esistenti). Avete notato come ad esempio certe frasi (magari di significato molto profondo) erano presenti solo su monetine di rame di basso valore intrinseco anzichè sui nominali in argento o in oro? L'ordine era quello di farle circolare!

Avete notato ad esempio il simbolo del pesce su alcune monete napoletane del '600, il pesce era un segno di riconoscimento dei primi cristiani perseguitati, il suo nome era ICHTHYS (un acronimo). Vi invito a leggere questa vecchia discussione dal post 9 in poi. http://www.lamoneta.it/topic/59595-inedito-mezzo-scudo-1617-filippo-iii-quod-vis/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avo

caro Francesco, ti ringrazio per i complimenti. E' vero, ho un buon libro che un amico generoso, che ancora ringrazio, ha voluto regalarmi............. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×