Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

MODELLI CLASSICI NELLA MON.MEDIEVALE

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Il riferimento a modelli antichi,classici ricorre più o meno in tutte le monetazioni;i modelli della Grecia antica,le divinità,gli imperatori romani,con il richiamo ai fasti del passato,alla potenza,all'autorità sono sempre state tentazioni forti a cui molti potenti di varie epoche si sono riferiti.

Mi chiedo nella monetazione medievale è frequente il ricorso a modelli classici ,antichi?Di primo acchito mi viene di rispondere di no,la monetazione medievale come abbiamo visto abbonda di croci,Santi,altre simbologie ,ma poi ripensandoci qualche esempio importante e anche significativo esiste.

Ricordo lo splendido trifollaro siciliano di Guglielmo II-1166-89 con la testa di leone sul dritto di chiara ispirazione greca alla moneta di Reghion,la monetazione di Carlo Magno,Ludovico il Pio con al dritto un ritratto imperiale di ispirazione sicuramente romana ma forse la moneta medievale di maggiore influsso classico è l'augustale di Federico II del 1231;qui abbiamo un chiaro esempio di ispirazione romana alle monete di Augusto e questo riferimeno per Federico II non è certo casuale.

Mi chiedo si può dire che l'influenza ai modelli classici non è una prerogativa della monetazione medievale e ci sono altri esempi,oltre quelli elencati?

post-18626-092355200 1290012333_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

Penso si tratti di fenomeno molto raro . Comunque questa dovrebbe essere delle tue parti , o no ? Ma si , l'hai già messa nel tuo elenco :D

Ciao

post-13684-077874200 1290018225_thumb.jp

Modificato da adolfos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Concordo con Adolfos, il tema ''classico'' non e' una prerogativa del medioevo, anzi tutt'altro, lo dimostra anche l'architettura del periodo; molto austera e per nulla classicheggiante. Bisognera' aspettare ancora un bel po' per riscoprire il classico.

Certo ci sono le eccezioni (come avete ricordato), ma credo si tratti di ''signori illuminati'' in un contesto diversamente omologato.

Ciao

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Credo che si trattasse proprio di una scelta e non di ''illuminismo'' mancato. Il mondo medievale per molti aspetti è più ascetico del mondo antico e questo riguardava anche i potenti. Federico II con il suo augustale fece molto scandalo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×