Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Reboldi

Ecco come lavoro

Risposte migliori

Reboldi
Cosa mi importa se la mia moneta è una RIC 38934 o Choen 23892 o ciccioformaggio 3094, ecco come lavoro io nella fase di catalogazione, prima, annoto tutti gli elementi visibili, le legende, disegno il volto dell'imperatore, i particolari, se il busto è corazzato, drappeggiato, le figure sul retro, annoto tutti i particolari, la conservazione, il peso, il diametro, la zecca tutto quanto, e dopo cerco di risalire al catalogo Choen o Ric soltanto per avere elementi aggiuntivi o particolari storici, sò di essere sempre sembrato un incompetente in fase di catalogazione, e non scivo questo per giustificare la mia lacuna alla quale adempirò solo in un secondo momento, ma soltanto per consigliarvi di fare come me, è un lavoro molto lungo, che richiede tempo e passione, ma che soddisfa di gran lunga che sapere che la tal moneta è la numero 489349, per me non ci sono numeri, ma figure, caratteri, legende e particolari, ora che ho una fotocamera questo mi sarà di gran lunga più veloce, e con l'esperienza, lo sarà ancora di più, poi estenderò questa mia passione anche al concetto storico, per dare uno spessore alle mie conoscenze, magari guardando geograficamente dove si trovava la tal zecca, o la vita del tal imperatore, non soffermiamoci ad attribuire un semplice numero ed una semplice valutazione economica ad una moneta, ma guardiamola in tutti i suoi aspetti, hanno molto da raccontare :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Immagina di avere un'altra moneta, simile (uguale) in tutto e per tutto a quella che hai descritto sul tuo quadernetto.
Che fai? Fai il lavoro un'altra volta al completo oppure citi semplicemente il tuo quadernetto (es. moneta n.3 del quadernetto con Spiderman)?

Se hai scelto la prima opzione.... sei uno stakanovista della numismatica
Se hai scelto la seconda opzione.... hai creato il tuo catalogo numismatico.

Ecco a cosa servono i cataloghi: a risparmiarti lavoro! A volte danno anche ulteriori informazioni (es. titolo dell'argento, informazioni storiche, ...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
quanta pazienza reboldi...soprattutto per le immagini :D
io non riuscirei mai a fare una cosa del genere :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Bravo Reboldi. Mi piace molto l'approccio che imposti per studiare una moneta ed in parte condivido l'avversione per la ricerca spasmodica di un classificazione al RIC. Se fine a se stessa serve a poco.
Apprezzo infine il fatto che ridisegni i dettagli significativi delle monete; secondo me è un buon modo per apprendere e memorizzare i dettagli del conio. E' un aspetto dello studio della moneta che faccio anche io (anche se con risultati decisamente inferiori ai tuoi).

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Certamente Mirko ha ragione quando dice che il tuo metodo è funzionale finchè le monete resteranno poche; ben altra cosa sarà quando ne avrai un centinaio; allo stesso tempo però fai un ottimo lavoro che certamente accresce la tua passione per la singola moneta che non resta solo "una moneta" ma sarà corredata di storia ecc.
Finchè riesci, continua su questa strada; poi, quando avrai tante monete a cui badare, probabilmente continuerai il lavoro solo per quelle più importanti. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
Grazie, :)
purtroppo è un lavoro che ora mi posso permettere e in futuro magari non riuscirò più a coltivare, sia per una maggior quantità di monete che avrò, sia per il poco tempo che avrò a disposizione o per altri motivi, ma finchè riesco a portarlo avanti cerco di impegnarmi a farlo, spesso anche io (seppur con scarso successo) volgo le mie ricerche su un catalogo già svolto, spesso cerco di unire le due strade, altre volte non mi è possibile, ma fin'ora mi ha dato molte soddisfazioni, intorno ad ogni moneta, scopro un mondo e mi piace così :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
E tutti gli altri dettagli che riguardano la "certificazione" che tu ritieni indispensabile ai fini della legge dove la includi nel tuo catalogo ?
Sei un ottimo illustratore Bravo ...te lo dice uno che ha occhio !!! <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Caro reboldi, davvero complimenti... è uno splendido lavoro quello che stai portando avanti... Io per ora utilizzo scansioni delle monete che ho e schede di riferimento piuttosto standard...
Mi piacerebbe fare un lavoro come quello che stai portando avanti tu, però, al momento, non ho proprio il tempo materiale per farlo...ed anzi sono piuttosto indietro anche con le mie schede standard...
Comunque è davvero un bel lavoro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
[quote]E tutti gli altri dettagli che riguardano la "certificazione" che tu ritieni indispensabile ai fini della legge dove la includi nel tuo catalogo ?[/quote]
Assolutamente no, per la certificazione e provenienza, ho tutto quanto salvato su file che al più presto stamperò, di monete che acquisto a mercatini richiedo sempre firma del venditore e certificato di autenticità, presto stamperò in gran numero quella scheda che vento aveva postato (anche se a dir la verità prima io e la mia ragazza vorremmo andare in un museo per farcene dare una copia integra).
Il mio lavoro non è in linea come fine di garantirne la lecitità delle monete in mio possesso, vi faccio vedere:
Alla scheda che trovate si aggiunge peso, diametro, e caratteristiche tecniche, purtroppo non è possibile avere la firma diretta del venditore per acquisti su aste online, ma ciò che io faccio a valore di moneta comprata lecitamente, se poi le autorità vorranno certificare, non ci sarà nessun problema :)
Bisogna prendere molti accorgimenti in questo settore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
E se invece del disegno metti due piccole foto, quelle che si possono fare anche con il computer, o tutte e due? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
Ora che ho im dotazione la fotocamera, metterò anche le immagini fotografiche :)
se ho capito bene cosa intendevi (mi hai letto nel pensiero) ci stavo già pensando :P
grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×