Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
AntoninoLG

Cultura numismatica tramite intenet

Risposte migliori

AntoninoLG

Salve a tutti, volevo porvi una domanda, soprattutto ai più

esperti...dunque secondo voi è possibile farsi una cultura

numismatica di un certo livello documentandosi solo ed

esclusivamente tramite internet e le sue risorse (WIKIPEDIA,

SITI A TEMA, ETC). Ditemi la vostra! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Si può fare molto ma rimangono delle lacune che solo i libri e l'apprendimento diretto da chi ne sa di più possono colmare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Temo di no. Per la numismatica, come per tutte le altre discipline culturali. Per lo studio delle monete, occorre anche tanta esperienza sul campo, ma anche limitandosi allo studio delle monetazioni, è necessario studiare testi, meglio se monotematici, a mio parere. Sarebbe, anche opportuno, possedere conoscenze di base in economia e diritto (cose, generalmente, sottovalutate, purtroppo).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Secondo me non basta o meglio non ancora perlomeno in molte situazioni. Credo che attualmente sia necessario approfondire mediante libri e/o pubblicazioni periodiche per molte aree della numismatica. Sto pensando a tutti quei settori su cui si trova meno materiale (medioevo e zecche minori in particolare). Per altri settori, specie i piú recenti, viceversa il materiale su internet risulta abbondante e non sottovaluterei la presenza di persone chiave qui sul forum per alcuni settori.

Poi esistono anche casi in cui internet è attualmente non superabile dal "cartaceo". Infatti, le informazioni piú aggiornate quasi sempre escono prima su internet che sulle riviste. Pensa al settore della numismatica moderna ed Euro per cui, data la dinamicità della situazione, è impossibile avere pubblicazioni aggiornate.

Dai comunque tempo ad una nuova generazione di numismatici di crescere e il cartaceo suppongo verrà abbandonato (con questo non voglio dire che sarà tutto gratuito). Per una sola cosa credo rimarrà necessaria l'esperienza, il riconoscimento dei falsi (anche se non so setu includessi questo in "cultura").

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AntoninoLG

No certo che no Incuso, l'aspetto pratico è un altra cosa, questa parte di cultura, (il riconoscimento dei falsi e lo studio

in generale) non può prescindere dall'applicazione pratica. Pensavo e quindi chiedevo a voi se la potenza e la miriade

di informazioni "cibernetiche" potessero aiutare nel processo di formazione culturale numismatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

A mio parere sì. Aiutano molto nella formazione culturale numismatica.

Certo ci vuole anche qualche buon libro e naturalmente ci vogliono anni di osservazione delle monete per farsi un bagaglio di nozioni.

Ma per esempio, ( premessa: bisogna conoscere abbastanza bene l'inglese) c'è un sito

http://www.moneymuseum.com/moneymuseum/coins/search/form.jsp?lang=en&

dove si può trovare cultura numismatica per principianti ed esperti a saperci navigare.

Guardate anche la sezione Library .

C'è su "Lamoneta" Numislink - Musei, che dal numero di visite mi pare assai poco visitato. Anche qui si possono ricavare notizie su tutta la monetazione .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Credo che internet sia ormai una formidabile fonte di informazioni,ovviamente anche numismatiche,lo stesso forum se tu lo segui è utilissimo per iniziare,migliorare,chiedere ,apprendere,non sai quanto ho imparato io leggendolo e chiedendo informazioni,pareri,ovviamente la visione delle monete, più ne vedi,magari insieme a persone competenti,e meglio è,ma la fonte principale di conoscenza viene ancora dal cartaceo,libri,libri specifici sugli argomenti che segui,l'ideale è iscriversi a un qualcosa tipo la Società Numismatica Italiana di Milano dove puoi prelevare libri ,leggerli e riportarli e i libri non in commercio li trovi solo in posti come la SNI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AntoninoLG

Grazie ragazzi dei vostri pareri, ringrazio in modo particolare dabbene e rorey36 che ritengo siano molto vicini al

mio modo di pensare e per le informazioni che mi hanno dato. Tengo a precisare che considero preziosi i consigli

ed i pareri di tutti quelli che sono intervenuti. Vi ringrazio nuovamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Internet è uno strumento prezioso, permettendo una trasmissione quasi istantanea di informazioni, ma queste ultime non sono sottoposte a controllo: importante è quindi considerare la fonte.

Resta però imprescindibile l'esperienza sul campo da integrare con i libri.

P.S:

C'è una rubrica su CN curata dal Dott. Ganganelli che presenta siti a carattere numismatico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MilleLire

su internet puoi iniziare a porre le basi, ma per essere un vero esperto bisogna studiare molto sui libri. ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Si può spostare il discorso in generale sul contributo che il web può dare alla cultura di un individuo, rispetto alle fonti tradizionali di informazione. Il web finisce per essere una fonte inesauribile ma molto frammentaria. Singoli aspetti possono essere ben trattati ma si rischia di non avere visione d'insieme.

Io sono di quelli che ritiene che i libri non saranno mai messi in cantina da internet né tantomeno dagli e-book. Come un buon libro non c'è niente.

Lo stesso modo di lettura di un libro rispetto alla navigazione, penalizza fortemente l'apprendimento nel secondo caso. Chi legge si concentra. Chi naviga, ondivaga e spesso rischia di non assimilare le sue conoscenze. Il surfing via web è basato principalmente sull'intuito (emisfero destro) scegli quale link seguire, disegni il tuo percorso, è divertente ma necessariamente superficiale, si rischia di non ritenere le informazioni o di delegare alla memorizzazione di pagine web le nostre conoscenze.

Leggere comporta invece secondo me più l'uso dell'emisfero sinistro, con maggiore possibilità di apprendimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

io, personalmentesono passato dal livello di "quello che mette da parte le monete strane" a un livello medio solamente grazie a lamoneta e so che molti altri hanno fatto come me, ogni poco entrano nuovi in chat che si appassionano moltissimo al forum e in poco tempo, grazie agli esperti che mettono il loro sapere a disposizione, raggiungono livelli di base, credo che oggi, internet sia la iglior maniera per imparare (almeno per chi non ha un grande esperto sotto casa che gli insegna)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

http://members.ziggo.nl/tverspag/NUMIS/

qui trovi molte pubblicazioni numismatiche. Purtroppo ce ne sono alcune visibili solo a pezzetti.

Il libro lo consulti quando vuoi ,ne rileggi alcune pagine , cerchi qualcosa che ti è tornato in mente .

Sul web la semplice ricerca di una pagina che hai letto ma non hai salvata,(non si può salvare tutto ) ti fa perdere un sacco di tempo.

Dipende anche da cosa collezioni.

Per le antiche ,ad esempio, c'è : Bernareggi ,Istituzioni di Numismatica Antica,Milano 1973.

Se collezioni per esempio le monete della zecca di Ancona,non puoi fare a meno di un manuale specializzato .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AntoninoLG

Bisogna tenere conto di una cosa, se il campo di studio è strettamente legato a internet come

ad esempio la programmazione, lo sviluppo web, la computer grafica, e tutto ciò che

riguardano hardware, software, etc. è chiaro che il web basta e avanza, nel senso che se una

persona una mattina si sveglia e decide di diventare un programmatore, lo può fare benissimo

solo ed esclusivamente utilizzando le risorse in presenti in rete, compilatori e software di sviluppo

inclusi. naturalmente ci vorrà sempre del tempo per assimilare le varie conoscenze, ma può

comunque benissimo farlo davanti ad un computer. Però più un settore è distante da questo mondo,

o ancora meglio, meno comune è come interesse, diffusione, meno condivise saranno le sue risorse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tornese71

L'ideale sarebbe unire entrambe le cose. Web e libri.

Su CN di febbraio si parla esattamente di questo.

E non solo.

Pagine 60-64

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Su CN di febbraio si parla esattamente di questo.

Se solo comparisse in edicola... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tornese71

Su CN di febbraio si parla esattamente di questo.

Se solo comparisse in edicola... :rolleyes:

Io infatti l'ho comprato sabato, appunto in edicola (Campobasso).

Modificato da tornese71

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

A Roma invece ancora niente :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coccodrillotreni

Sono molto affasciato dal potenziale di internet come competenza condivisa.

Certamente un libro monotematico su un determinato aspetto della numismatica permette un approccio più organico e lineare.

Se l'autore è poi un riferimento nel settore esso formerà una serie di numismatici ed appassionati che tenderanno ad adottare i sui schemi per continuare a cercare, capire, studiare, catalogare etc etc.

La molteplicità delle risorse disponibili su internet permette la costruzione di una accumulazione di informazioni, meno organica ma straripante, che in alcuni settori supera qualsiasi testo singolo; chi ha poi un po' di pratica può costruirsi database della monetazione di interesse inpensabili solo pochi anni fa, se poi si "scatena" un circolo virtuoso come quello di La Moneta (pensate ai cataloghi dove possono essere confrontate decine di monete ed i loro falsi in presa quasi diretta) credo che nessun testo possa arrivare a tanto ne questo se non oggi certamente nei prossimi ...... mesi.

Tabelle, cronologie dinamiche, testi multimediali che riescono ad integrare rapidamente la conoscenza storica con quella numismatica, consigli di esperti o "provocazioni" intellettuali o sistematiche degli inesperti, ............ c'è di tutto e di più

Credo che in tempi molto brevi arriveremo a poterci editare elettronicamente i nostri volumi, magari impostati sui gradi classici ed integrati in tempo reale con novità, osservazioni, foto e valutazioni.

Credo che ci divertimento molto e che la distasnza tra gli strumenti attuali si accorcerà in una convergenza innovative.

Buon prossimo affascianante futuro a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Tutto molto bello... ma anche molto gratis. Troppo gratis, soprattutto per chi ci mette lavoro e fatica... non può funzionare a certi livelli.

A tal proposito consiglio la lettura dell'articolo di Alberoni sulla prima pagina del Corriere di oggi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Non necessariamente deve essere tutto gratis....

Cosa fa più Cultura e denaro?

-Un opera specialistica cartacea, stampata in 1000 copie al prezzo 100€ cadauna per pochi, ristretti geograficamente ed economicamente, fortunati.

Oppure

-La stessa opera specialistica in formato digitale, disponibile sul web ad un prezzo pari al 50% della precedente, senza limiti di tiratura e fruibile a un pubblico di massa per un tempo illimitato.

Panta rei....e occhio a voler mangiare troppo che c'è il rischio di restare digiuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Beh

in questo forum si possono apprendere molte cose per quel che concerne soprattutto Numismatica e Storia.

L'esperienza per valutare lo stato di conservazione delle monete te la fai un po'frequentando questo forum,ma un po'acquistando e collezionando i cataloghi d'asta, e poi,se hai possibilità ,confrontandoti con altri collezionisti ed appassionati della tua città.

Personalmente preferisco il cartaceo al libro sul web o in pdf,poichè riesco a trovare ciò che mi serve più in fretta e mi sembra di averlo più a portata di mano.Mi dà piùsicurezza poichèi dati sul computer o su una penna o su un CD li posso perdere.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×