Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Giuseppe

Quattrini Pio VI per Bologna

Risposte migliori

Giuseppe

Giusto ieri ho letto l'articolo pubblicato su PN 1/2011 da Guglielmo Cassanelli sui quattrini coniati a Bologna sotto Pio VI; la monetazione del 1700 di Bologna è un pò fuori dai miei interessi, tuttavia mi sembra molto ben fatto e sicuramente da tenere presente per la classificazione di quelle monete per cui mi sento di segnalarlo.

Allego anche l'immagine di un mio quattrino di quel periodo che mi sembra leggermente differente in alcuni dettagli al R/ rispetto a quelle raffigurate; penso che l'autore ci segua e forse può essegli utile.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Confermo, è un bell'articolo, frutto senz'altro di approfonditi studi ed osservazioni e ricco di spunti interessanti.

L'autore premette che non siano citate tutte le varianti esistenti, ad esempio mentre gli esemplari che ho in collezione per gli anni 1778-1779 sono tutti elencati, per il 1784 ne ho un paio che come il tuo possono essere aggiunti alla carrellata, per alcune particolarità al rovescio:

- Corona di 20 bottoni di rose verso destra - 3 stelle sopra BONO:

post-35-0-24408600-1295458327_thumb.jpg

- Corona di 20 bottoni di rose verso destra - cifra 4 della data rovesciata:

post-35-0-82468600-1295458389_thumb.jpg

Peccato che l'articolo non comprenda anche i quattrini di Pio VI dell'ultima tipologia con il leone (1795-1796), solo citati all'inizio del testo ma anch'essi ricchi di varianti, non tutte finora censite dalle varie pubblicazioni in merito.

A proposito di pubblicazioni, mi pare strano che non sia presente nella bibliografia la recente opera di Michele Chimienti sulla monetazione bolognese ("Monete della Zecca di Bologna "-2009), davvero preziosa per quel che riguarda la classificazione delle varianti di queste monete.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Quando si cerca di raccapezzarsi sulla monetazione minore credo sia davvero difficile se non impossibile riuscire a considerare tutti i coni; almeno l'autore ha impostato una buona suddivisione dei tipi.

La mia l'avevo postata giusto per tutte quelle stelle che compaiono al R/, sopra BONO, prima e dopo NIA, attorno e sotto la data, più un simbolo strano sempre sotto la data che non mi sembra sia un residuo di metallo ma proprio un segno presente anche sul conio.

Poi chissà quante altre piccole varianti potrebbero uscire...

Per quanto riguarda l'opera del Chimenti penso l'abbia comunque considerata, dato che quell'autore è citato esplicitamente nel ringraziamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

più un simbolo strano sempre sotto la data che non mi sembra sia un residuo di metallo ma proprio un segno presente anche sul conio.

Mi pare un giglio, incompleto, ne manca la parte centrale superiore. Ci sono anche altre tipologie con il giglio tra due stelle; entrambi elementi araldici facenti parte dello stemma completo di Pio VI, utilizzato nel primissimo periodo del suo pontificato sia a Roma che a Bologna:

http://identificatori.lamoneta.it/displayimage.php?album=6&pos=45

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Mi pare un giglio, incompleto, ne manca la parte centrale superiore. Ci sono anche altre tipologie con il giglio tra due stelle; entrambi elementi araldici facenti parte dello stemma completo di Pio VI, utilizzato nel primissimo periodo del suo pontificato sia a Roma che a Bologna

In effetti potrebbe starci, anche rivedendola dal vivo; grazie, non ci avevo proprio pensato.

Non capisco però ancora perchè siano stati messi quegli elementi al R/; l'unica idea che ho al momento è che quel giorno chi ha preparato il conio fosse "di punzone facile" visto anche il numero di stelle che ha messo sempre al R/ :lol:

Vabbè, penso non lo sapremo mai.

Ciao,

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×