Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
fabione191

10 tornesi valutazione

Risposte migliori

fabione191

Salve.

Mi sono innamorato ( e mia moglie non é gelosa) di questa moneta volevo un vostro parere.

Grazie

post-23561-0-28633000-1295903622_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Molto bella,cosa sono quei colpi (mancanza di metallo) al contorno? Non sono di appiccagnolo,no? nel campo al D/ sono debolezze di conio o ritocchi?

Se hai foto più grandi posso aiutarti meglio.

Anche la scritta REGNI non vedo se una debolezza o altro,come sopra a REX e sul 9 della data.

Da quello che vedo ora,se non ci fossero quei colpi un SPL ci starebbe tutto.

Da vedere meglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao fabione,a parte i difetti vari,direi che è una bella moneta,qSPL....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Davvero una piacevole conservazione, in effetti il conio lavorò tanto in quell'anno e non si esclude che certi difetti di conio si siano potuti ripercuotere su più esemplari, ecco perchè hanno la stessa escrescenza di metallo. La conservazione pare sia oltre lo SPL e lo si vede dalla chiarezza della capigliatura e degli elementi decorativi della corona (magari delle foto più nitide potrebbero fare chiarezza sullo stato conservativo). L'unica cosa che penalizza sono quei segni sul bordo del rovescio (come fatto notare da Favaldra), la piccola mancanza di metallo a ore 5 è passabile ma quel che incidono negativamente sono i numerosi ma leggeri colpetti/segni sul bordo. Tutto sommato un bell'esemplare.

Modificato da francesco77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Dipende cosa vuoi sapere se ne vale la pena acquistarla per il suo stato di conservazione, se hai fatto un buon acquisto, se piace anche a noi come tondello di per se, etc.etc.

Io apprezzo maggiormente il rame, perché più caldo e interpretativo, e la difficoltà di reperirlo sempre in alta conservazione, unito al ruolo di monetazione del popolo, l'ho rende maggiormente misterioso.......

Questo esemplare come già espresso per la tipologia, in buona conservazione, da inserire sicuramente in collezione.

Ciao Eros

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras
<br />Davvero una piacevole conservazione, in effetti il conio lavorò tanto in quell'anno e non si esclude che certi difetti di conio si siano potuti ripercuotere su più esemplari, ecco perchè hanno la stessa escrescenza di metallo. La conservazione pare sia oltre lo SPL e lo si vede dalla chiarezza della capigliatura e degli elementi decorativi della corona (magari delle foto più nitide potrebbero fare chiarezza sullo stato conservativo). L'unica cosa che penalizza sono quei segni sul bordo del rovescio (come fatto notare da Favaldra), la piccola mancanza di metallo a ore 5 è passabile ma quel che incidono negativamente sono i numerosi ma leggeri colpetti/segni sul bordo. Tutto sommato un bell'esemplare.<br />
<br /><br /><br />

Una curiosità: anche il 10 tornesi usato per l'immagine del Gigante 2010 ha la stessa escrescenza di metallo e allo stesso punto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabione191

Salve

Ho chiesto al venditore altre foto ma lui dice che no ne ha.Boo!!

La moneta la vorrei aquistare e volevo sapere se é originale. Da quello che scrivete sembra di si.

Poi vi e il prezzo e un r4 qSPL secondo a quanto si aggira? Non mi vorrei fare infinocchiare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mper

Salve

Ho chiesto al venditore altre foto ma lui dice che no ne ha.Boo!!

La moneta la vorrei aquistare e volevo sapere se é originale. Da quello che scrivete sembra di si.

Poi vi e il prezzo e un r4 qSPL secondo a quanto si aggira? Non mi vorrei fare infinocchiare.

Fa attenzione: R4 è relativo al millesimo 1839 con il volto giovanile del re.

Altra cosa è la moneta da te postata che invece è molto comune (2°tipo secondo il Gigante oppure del tipo b) se dai un'occhiata al catalogo on line):

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FD2/7

mentre qui trovi i passaggi in asta per questa moneta:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/passaggi/W-FD2/7-30

penso che 140€ sia il limite superiore da pagare per l'esemplare che ha adocchiato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

la moneta andrebbe vista da vicino,oppure con foto ingrandite ,poichè dove troviamo la scritta REGNI mi sembra vi siano delle ossidazioni anche per la scritta REX,inoltre mi sembra che alla moneta siano state tolte macchioline di verde rame in modo molto sapiente.

La figura del Re è ben conservata ed anche la corona non presenta molte tracce di consunzione,ma ci vedo delle porosità diffuse su tutta la moneta.

Dalle foto sembra quasi che la moneta sia stata colorata,forse per eliminare,come dicevo sopra,macchioline di verde rame,e poi la fotosia stata ritoccata.

--La moneta va vista meglio

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Salve

Ho chiesto al venditore altre foto ma lui dice che no ne ha.Boo!!

La moneta la vorrei aquistare e volevo sapere se é originale. Da quello che scrivete sembra di si.

Poi vi e il prezzo e un r4 qSPL secondo a quanto si aggira? Non mi vorrei fare infinocchiare.

Fa attenzione: R4 è relativo al millesimo 1839 con il volto giovanile del re.

Altra cosa è la moneta da te postata che invece è molto comune (2°tipo secondo il Gigante oppure del tipo b) se dai un'occhiata al catalogo on line):

http://numismatica-i.../moneta/W-FD2/7

mentre qui trovi i passaggi in asta per questa moneta:

http://numismatica-i...aggi/W-FD2/7-30

penso che 140€ sia il limite superiore da pagare per l'esemplare che ha adocchiato.

Beh, è palese che Mper ha centrato in pieno. Se il venditore ti ha detto che questo 10 tornesi è un R4 allora è intenzionato ad utilizzare per la trattativa quel tipo di ortaggio da te citato. Diciamo che per quanto concerne la quotazione andrebbe bene anche un 170-180 massimo. Non oltre. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabione191

Scusate ma sono io che pensavo fosse un r4 non avevo letto bene.Come ho giá detto altre foto non ne ho (perlomeno non me li manda).Il prezzo e di 140€ ma da quello che ha detto objob

la moneta andrebbe vista da vicino,oppure con foto ingrandite ,poichè dove troviamo la scritta REGNI mi sembra vi siano delle ossidazioni anche per la scritta REX,inoltre mi sembra che alla moneta siano state tolte macchioline di verde rame in modo molto sapiente.

La figura del Re è ben conservata ed anche la corona non presenta molte tracce di consunzione,ma ci vedo delle porosità diffuse su tutta la moneta.

Dalle foto sembra quasi che la moneta sia stata colorata,forse per eliminare,come dicevo sopra,macchioline di verde rame,e poi la fotosia stata ritoccata.

e dal fatto che non mi vuole mandare altre foto (perché se non ha nulla da nascondere) aspetto ancora un pó.

Grazie

Modificato da fabione191

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forni79

Salve a tutti,

mi sono iscritto di fresco proprio a causa della moneta oggetto di discussione.

Posseggo un 10 tornesi 1839 primo tipo testa giovanile imberbe contorno rigato , in conservazione un pò scarsa,

di cui sto cercando di dare una valutazione.

Ora, parto dal presupposto che posseggo tutti i cataloghi di INASTA e tale moneta non è mai apparsa.

Mi faccio una bella ricerca su internet e... NULLA. nessuna immagine, nessun passaggio in asta in tutto il mondo.

Nessun esemplare da nessuna parte, a parte le informazioni da Catalogo ( es. Gigante 2011 e precedenti come verificabile da tutti ).

L' unico accenno è proprio la discussione presente.

Ho caricato le immagini ( saranno in via di approvazione ) nella relativa scheda così che tutti possano " goderne ".

Dati i risultati ottenuto, per quel che ne sò potrebbe trattarsi anche di un R5...

Spero che qualcuno abbia qualche suggerimento per risalire ad una quotazione della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forni79

Questa moneta in particolare risulta essere interessante

perchè nell'anno di coniazione 1839 si chiude la battitura del 10 tornesi primo tipo

a favore del secondo tipo, che differisce nettamente oltre che nel dritto anche nel rovescio.

Le immagini comparative sono chiarificatrici in tal senso.

post-24625-0-20457700-1299071946_thumb.j

Evidentemente il primo conio deve essere stato dismesso dopo pochissimi esemplari...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute forni

e ben arrivato.

Dalle foto sembrerebbe una moneta autentica ed in conservazione MB.Per le caratteristiche citate la moneta è un R4 ed in questo stato di conservazione il catalogo/prezziario Montenegro 2011 le da una stima di € 500 ,mentre il Gigante ed anche il MIR ,con pari rarità,la stimano ad € 200.

La moneta è catalogata nel PANNUTI e RICCIO al n°187;nel CNI al n°110;nel MIR al n°518/11(questi sono libri pubblicati che trattano esclusivamente sul Regno di Napoli e delle due Sicilie ).

Potresti postarci una foto più ingrandita del Dritto(quella con il profilo di Ferdinando II)?

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Ciao Forni mi associo ai saluti di benvenuto in questa frizzante sezione.

Complimenti un vero colpaccio, un tondello anche se in bassa conservazione, affascinante, al di là della rarità il 39 e il mio anno preferito......

Per la valutazione, come già precedentemente elencato dal odjob, l'unico riferimento commerciale, è catalogo prezzario il Gigante.

Ora dirai ma su queli basi se non è mai apparsa?

Infatti il sapere con certezza il suo valore, non essendo mai apparso, almeno cosi parrebbe,( sempre che qualcuno non ci smentisca prima), come facciamo a calcolare se non indicativamente in rapporto alla sua rarità, solo facendo riferimento unicamente con altri millesimi di pari rarità apparsi sul mercato, e riconducibili come dato oggettivo al valore commerciale.

Come da te espresso potrebbe anche essere decisamente più raro.......

Bella mi piace!!!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forni79

Ringrazio per il solerte intervento.

Per l'autenticità non ritengo vi siano grossi dubbi, ma dall'immagine di formato maggiore

che carico si può vedere meglio ed eventualmente discuterne.

Ora, per la valutazione avevo ragionato sulla falsariga di quanto suggerito,

ovvero rifarsi alle valutazioni di monete di simile rarità e conservazione.

post-24625-0-12204700-1299082182_thumb.j

Il problema è che in effetti anche in questo caso gli esempi non sono tanti...

e la forbice di prezzo tra Gigante e Montenegro mi sembra un po' troppo ampia.

Insomma, se un giorno vendo, vi comunico il realizzo e magari quello funzionerà da riferimento per il futuro!

Modificato da forni79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forni79

post-24625-0-90475700-1299082937_thumb.j

allego immagine bordo

Come faccio ad allegare img ad alta definizione dal momento che mi compare il messaggio di file troppo pesante?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

x forni79:

Giusto per un riferimento dai un'occhiata a quella di Inasta del 11/2005 lotto 1002; a prima vista mi sembra esattamente lo stesso conio, ma non sono stato a confrontarla bene....

come neanche escluderei che sia il solo esemplare che ho visto, anche se compare in vendita davvero poco, ma dovrei cercare meglio.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Caro Forni, complimenti per la moneta, purtroppo la conservazione supera di poco MB, peccato davvero, per il millesimo è RRRR, forse ti rincuorerà sapere che in vita mia ho visto solo due diversi esemplari di 10 tornesi 1839 testa giovanile e in entrambi i casi in scarsa conservazione (il tuo è il terzo che vedo), addirittura la prima che vidi nel 1993 era meno di MB. Come già anticipato da Odjos ha una valutazione stimabile intorno ai 200 euro ma messa in una vendita all'asta potrebbe spuntare qualche cosina in più. Considera che se all'incanto vi è più di un contendente la cifra sale .............. e di gente che ama le rarità ce ne sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2006augustod

Ringrazio per il solerte intervento.

Per l'autenticità non ritengo vi siano grossi dubbi, ma dall'immagine di formato maggiore

che carico si può vedere meglio ed eventualmente discuterne.

Ora, per la valutazione avevo ragionato sulla falsariga di quanto suggerito,

ovvero rifarsi alle valutazioni di monete di simile rarità e conservazione.

post-24625-0-12204700-1299082182_thumb.j

Il problema è che in effetti anche in questo caso gli esempi non sono tanti...

e la forbice di prezzo tra Gigante e Montenegro mi sembra un po' troppo ampia.

Insomma, se un giorno vendo, vi comunico il realizzo e magari quello funzionerà da riferimento per il futuro!

se hai intenzione di vendere sono sicuro che la venderai bene - ma non avere fretta: tieni presente che il 10 tornesi è una moneta molto collezionata, anche nelle sue varianti piu' rare.................SE DEVI VENDERE CERCA DI DARE VISIBILITA' ALLA TUA MONETA, UN BUON PASSO E' STATO QUELLO DI AVERLA POSTATA NELLA PRESENTE DISCUSSIONE, MA DOVRAI CERCARE UNA VETRINA PIU' VASTA AL FINE DI RAGGIUNGERE IL MAGGIOR NUMERO DI POTENZIALI ACQUIRENTI; IN QUESTO SENSO POTREBBE ESSERTI UTILE IL NOTO SITO INTERNAZIONALE - SPESSO DENIGRATO - MA CHE CONTRARIAMENTE A QUELLO CHE SI PENSA E' FREQUENTATO DA INNUMEREVOLI COLLEZIONISTI - PER INIZIARE TI CONSIGLIO DI RICHIEDERE UN PREZZO ESAGERATO...........POI SI VEDRA'.

in bocca al lupo

Modificato da 2006augustod

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ringrazio per il solerte intervento.

Per l'autenticità non ritengo vi siano grossi dubbi, ma dall'immagine di formato maggiore

che carico si può vedere meglio ed eventualmente discuterne.

Ora, per la valutazione avevo ragionato sulla falsariga di quanto suggerito,

ovvero rifarsi alle valutazioni di monete di simile rarità e conservazione.

post-24625-0-12204700-1299082182_thumb.j

Il problema è che in effetti anche in questo caso gli esempi non sono tanti...

e la forbice di prezzo tra Gigante e Montenegro mi sembra un po' troppo ampia.

Insomma, se un giorno vendo, vi comunico il realizzo e magari quello funzionerà da riferimento per il futuro!

se hai intenzione di vendere sono sicuro che la venderai bene - ma non avere fretta: tieni presente che il 10 tornesi è una moneta molto collezionata, anche nelle sue varianti piu' rare.................SE DEVI VENDERE CERCA DI DARE VISIBILITA' ALLA TUA MONETA, UN BUON PASSO E' STATO QUELLO DI AVERLA POSTATA NELLA PRESENTE DISCUSSIONE, MA DOVRAI CERCARE UNA VETRINA PIU' VASTA AL FINE DI RAGGIUNGERE IL MAGGIOR NUMERO DI POTENZIALI ACQUIRENTI; IN QUESTO SENSO POTREBBE ESSERTI UTILE IL NOTO SITO INTERNAZIONALE - SPESSO DENIGRATO - MA CHE CONTRARIAMENTE A QUELLO CHE SI PENSA E' FREQUENTATO DA INNUMEREVOLI COLLEZIONISTI - PER INIZIARE TI CONSIGLIO DI RICHIEDERE UN PREZZO ESAGERATO...........POI SI VEDRA'.

in bocca al lupo

Personalmente non sono d'accordo. Ma è una mia opinione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Ringrazio per il solerte intervento.

Per l'autenticità non ritengo vi siano grossi dubbi, ma dall'immagine di formato maggiore

che carico si può vedere meglio ed eventualmente discuterne.

Ora, per la valutazione avevo ragionato sulla falsariga di quanto suggerito,

ovvero rifarsi alle valutazioni di monete di simile rarità e conservazione.

post-24625-0-12204700-1299082182_thumb.j

Il problema è che in effetti anche in questo caso gli esempi non sono tanti...

e la forbice di prezzo tra Gigante e Montenegro mi sembra un po' troppo ampia.

Insomma, se un giorno vendo, vi comunico il realizzo e magari quello funzionerà da riferimento per il futuro!

se hai intenzione di vendere sono sicuro che la venderai bene - ma non avere fretta: tieni presente che il 10 tornesi è una moneta molto collezionata, anche nelle sue varianti piu' rare.................SE DEVI VENDERE CERCA DI DARE VISIBILITA' ALLA TUA MONETA, UN BUON PASSO E' STATO QUELLO DI AVERLA POSTATA NELLA PRESENTE DISCUSSIONE, MA DOVRAI CERCARE UNA VETRINA PIU' VASTA AL FINE DI RAGGIUNGERE IL MAGGIOR NUMERO DI POTENZIALI ACQUIRENTI; IN QUESTO SENSO POTREBBE ESSERTI UTILE IL NOTO SITO INTERNAZIONALE - SPESSO DENIGRATO - MA CHE CONTRARIAMENTE A QUELLO CHE SI PENSA E' FREQUENTATO DA INNUMEREVOLI COLLEZIONISTI - PER INIZIARE TI CONSIGLIO DI RICHIEDERE UN PREZZO ESAGERATO...........POI SI VEDRA'.

in bocca al lupo

non mi sembra giusto nei confronti di persone che,come me, non chiedono mai lo sconto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forni79

Effettivamente anch'io concordo nel non eccedere mai nella richiesta quando si vende una moneta, specie se come nel mio caso la moneta non fa parte del genere che si collezione preferenzialmente. Risulta odioso trovarsi dall'altra parte ( quella dell'acquirente ) che trova una moneta tanto cercata e si sente avanzare richieste spropositate giustificate da un " tanto prima o poi qualcuno me la compra ".

E poi vi svelo gli estremi di questo acquisto: la moneta l'ho comprata un mese fa per 10 € ( non ci sono errori: DIECI euro ) ad un mercato dell'antiquariato nel mantovano, assieme ad un 2 lire 1911 centenario ( pagata anch'essa 10 euro ) da un rigattiere che aveva un catino smaltato pieno di monete su di un comodino. Il signore in questione vendeva mobiletti e giocattoli vecchi, le monete del catino costavano 10 euro cadauna, l'una per l'altra. In mezzo un mucchio di Caravelle, aquilotti, rame e acmonital dell'Impero, qualche 2 lire Umberto I, monete straniere metà-fine '800 e altre due monete di Ferdinando II quasi illeggibili ( comunque il modulo era sempre da 10 tornesi ).

Le uniche due monete che a colpo d'occhio valevano la pena, le ho acquistate.

Assolutamente ignaro della rarità di questa....

Io però ai mercati ci vado la mattina presto, così sono tra i primi a spulciare la roba che esce da cantine e soffitte!!

Giuro che se ritrovo il venditore gli pago caffè e ammazzacaffè ( poi torno a guardare meglio le monete del catino! ).

Grazie ancora del supporto.

N.B.: nella sezione del 10 tornesi 1839 ci sono le immagini altissima definizione della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×