Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Dantec

SAVOIA 20 Lire 1834 Genova no testa d'aquila

Risposte migliori

Dantec

Salute a tutti !

Quale stato di conservazione e que tiratura ?

post-21457-0-34616800-1296670424_thumb.j

Quanto vale questa moneta in questo stato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

La tiratura totale di quest'anno è 393831pz. costituita da 133195 della zecca di Genova e 260636 da quella di Torino, è mia personale convinzione che le monete come questa, senza segno di zecca, appartengano per numero alla quantita indicata per torino.

Per la conservazione diciamo all'incirca MB/BB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Buonasera, di questo marengo 1934 senza segno di zecca non si hanno notizie certe sulla tiratura ne sulla zecca che le ha emesse.

Si sà invece che esistono 3 varianti, la prima ( come la tua, mi pare ) senza simbolo di zecca - R .

La seconda -senza simbolo di zecca e puntino ( . ) di spaziatura - R

La terza - senza simbolo di zecca con il 4 ribattuto sul 2 - R2

La tua sembrerebbe in conservazione MB valore € 200- circa

Queste sono le notizie che ho, aspettiamo qualche vero esperto con notizie più sostanziose.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Si sà invece che esistono 3 varianti, la prima ( come la tua, mi pare ) senza simbolo di zecca - R .

Io ritengo che sia corretto dire che in effetti le varianti sono 3, ma per l'anno 1834 dovrebbero essere menzionate: testa d'aquila-Zecca di Torino, ancoretta-zecca di Genova e "senza segno di zacca" moneta per il quale ad oggi non si ha documentazione ma che fa presupporre una modifica volontaria/premeditata del conio, mentre invece penso che, quelle che hai appena elencato tu, si dovrebbero definite come errori/difetti/curiosita!

Detto questo seguo il tuo consiglio e resto in attesa del parere di qualche vero esperto con notizie più sostanziose.

Modificato da Maregno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Si sà invece che esistono 3 varianti, la prima ( come la tua, mi pare ) senza simbolo di zecca - R .

Io ritengo che sia corretto dire che in effetti le varianti sono 3, ma per l'anno 1834 dovrebbero essere menzionate: testa d'aquila-Zecca di Torino, ancoretta-zecca di Genova e "senza segno di zacca" moneta per il quale ad oggi non si ha documentazione ma che fa presupporre una modifica volontaria/premeditata del conio, mentre invece penso che, quelle che hai appena elencato tu, si dovrebbero definite come errori/difetti/curiosita!

Detto questo seguo il tuo consiglio e resto in attesa del parere di qualche vero esperto con notizie più sostanziose.

Ciao Marengo, si può classificare come moneta artefatta il marengo sopra menzionato senza segno di zecca ???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Si può ritenere che si tratti di una moneta che ha subito una variazione volontaria e/o motivata nella siluette del conio, il motivo? Se lo sapessimo forse non saremmo nemmeno qui a discuterne.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Per la conservazione direi MB-BB.

Concordo con Maregno circa la definizione delle varianti per l'anno 1834.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dantec

Grazie.

Se avete una questione su una moneta francese, potete chiedermi la questione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×