Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Gino1920

Moneta argento da ID

Risposte migliori

Gino1920

Buongiorno a tutti,

sono entrato in possesso di questa moneta (almeno penso sia una moneta...).

img0433ne.th.jpg

img0432u.th.jpg

Il materiale è argento

Peso 0,83 grammi

Diamentro 19,5/20 mm

Qualcuno la riesce ad identificare?

Grazie mille

Gian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gino1920

Nessuno che mi possa aiutare??

Mi sono fatto l'idea che possa essere veneziana ma non ho trovato riferimenti validi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

non mi pare di venezia

cosa ci leggi?

le foto non sono il massimo , taglia e posta solo la moneta il contorno non interessa

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gino1920

Ok domani faccio delle foto migliori. Le lettere hanno una grafia particolare e almeno x me risultano di difficile lettura. Come icone vedo una croce fiorata e sul rovescio un leone rampante con corona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gino1920

Auto identificata!! Si tratta di un denaro di Nicolo' di Boemia 1350 / 1358. Classificata come provenienza Aquileia

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

salute gian ;) per la rarita ti ho impostato un link.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Come già sai, si tratta del denaro di Nicolò di Boemia, patriarca di Aquileia dal 1350 al 1358.

Al dritto vi è il leone di Boemia-Lussemburgo coronato, rampante e con la coda bifida; la leggenda è MONETA NICOLAI.

Al rovescio vi è una croce ornata e fogliata; la leggenda riporta PATKE AQVILEGE'.

Di questo tipo possiamo distinguere quelle monete in cui la figura del leone è "a tutto rilievo" e quelle in cui la figura è delineata da contorni lineari.

Altra distinzione è fra le monete in cui in petto al leone vi è impressa una N gotica e quelle in cui questa non è presente.

Altra distinzione possiamo farla in base alle diverse, numerose, interpunzioni. Nel tuo esemplare vi sono interpunzioni a trilobo forato al centro (o se vogliamo dire a trifogli non gambati); non è presente tra le varietà elencate nella pagina del libro di G. Bernardi che frisax ti ha fatto vedere, ma non è comunque paticolarmente rara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×