Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Belisarius

20 lire oro

Risposte migliori

Belisarius

Questo è il mio primo post in questa sezione.

Io colleziono monete romane e delle monete del Regno ci capisco ben poco; però mi sono offerto di aiutare un mio amico che si ritrova ad avere una bella ( a mio modestissimo parere) collezione di monete del Regno, con pezzi che vanno dal 1863 al 1943.

Visto che, come detto, la collezione mi è parsa bella e completa, con diverse monete per ogni anno, mi piacerebbe aiutare il mio amico a dare un valore economico alle sue monete; posto che il valore affettivo è già stato reputato inestimabile, per cui le monete non ha nessuna intenzione di venderle.

Se non vi dispiace vi posterei ogni tanto una moneta, fra quelle che a me sono sembrate più interessanti.

Comincio con questa.

Cosa mi dite? Vale più dell'oro che contiene (spero).

post-19602-0-64768200-1297014670_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

non si vede bene, prima della L di lire di deve essere una lettera (segno di zecca) senza quella non saprei dirti che zecca è

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Il marengo del 1863 purtroppo è una moneta molto comune con una tiratura di circa 3 milioni di pezzi

ed il suo valore indicativo è quello del metallo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belisarius

non si vede bene, prima della L di lire di deve essere una lettera (segno di zecca) senza quella non saprei dirti che zecca è

Purtroppo la foto è un po' sfocata, guardando al foto originale, non ridimensionata, vedo una lettera in corsivo, potrebbe essere una T (se maiuscola) o una R (se minuscola).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

non si vede bene, prima della L di lire di deve essere una lettera (segno di zecca) senza quella non saprei dirti che zecca è

Purtroppo la foto è un po' sfocata, guardando al foto originale, non ridimensionata, vedo una lettera in corsivo, potrebbe essere una T (se maiuscola) o una R (se minuscola).

Per il 1863 c'è solo la zecca di Torino (scusa ma prima mi sfuggiva, comunque la lettera è T). Il suo valore è circa quello dell'oro contenuto (170€, è una moneta di borsa e si può controllare ogni mattina nei quotidiani il saliscendi del valore)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

non si vede bene, prima della L di lire di deve essere una lettera (segno di zecca) senza quella non saprei dirti che zecca è

Purtroppo la foto è un po' sfocata, guardando al foto originale, non ridimensionata, vedo una lettera in corsivo, potrebbe essere una T (se maiuscola) o una R (se minuscola).

Ciao, trattasi di Torino

, post-11238-0-25507600-1297016714_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Ciao, la 20 lire come già detto dall'amico Miro è tra le più comuni del regno d'Italia, la conservazione è bassina ma il valore 185/190,00 €uri è quello dell'Oro.

Visto e considerato che dalla foto non si capisce bene, assicurati che la lettera sia una T perche in caso contrario si tratterebbe di un falso moderno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belisarius

Grazie a tutti per le informazioni.

Sfrutto questo post per chiedervi un'altra cosa: potreste farmi una lista approssimativa (o dirmi dove trovarla) delle monete rare dal 1863 al 1943?

Visto che la suddetta collezione conta qualche centinaio di monete, potrei scremare da subito le monete rare e far fotografare solo quelle (sperando che ne abbia).

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Le monete meritano tutte di esser viste, fossi in te e per non sbagliare comincerei dai maggiori valori in l'Oro, scendendo poi con l'argento, il rame e gli altri metalli, per farti un'idea delle rarità c'è il catalogo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

taglialuca

ciao,

moneta comune che vale il peso dell'oro contenuto....siamo sui 180 €

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

non si vede bene, prima della L di lire di deve essere una lettera (segno di zecca) senza quella non saprei dirti che zecca è

Ma come no? Si vede l'arzigogolo della T! Torino!

Moneta comune, valore a peso d'oro, giusto Luca...

Modificato da danieles1981

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippal
Supporter

Scusate, ma dove le comprate queste monete comuni a peso d'oro?

Durante la scorsa edizione di Veronafil non ho rovato nessun espositore/commerciante che vendesse le monete d'oro di annate comuni (1862, 1862, 1873, 1882) a peso d'oro. Non si andava mai sotto i 200€. Lo stesso online. Se avete dei contatti che invece vendono a peso d'oro le monete del regno fatemi sapere anche tramite MP.

Grazie.

Sebastiano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Dunque, l'oro ha alti e bassi. Ho notato da dicembre ai primi di gennaio l'oro sfiorava i 34 euro/grammo. Ora siamo a 31. Quindi 20 euro di differenza sono presto fatti. Poi considera che, ok l'anno comune, ma se spl/fdc o fdc con fondi lucenti il prezzo aumenta ed entra in gioco la numismatica. Non è il caso della moneta in questione...

Modificato da danieles1981

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

a veronafil io ho preso il marengo del 90 in fdc l'ho pagato 200 ... circa il peso dell'oro ...

Cmq il pezzo in questione secondo me invece è molto bello ... sono le foto un po schifide !!!

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

In BB i 1863 e 1865 Torino si trovano a volte pure ai banchi metalli, ovviamente a peso d'oro. Francamente un commerciante che chiede un plusvalore su monete così comuni in bassa conservazione è meglio che cambi mestiere. Altro discorso ovviamente sulle alte conservazioni. Un paio di mesi fa al raduno di Sorbolo ho preso a peso d''oro pure il 1864 che non è rarissimo però è pur sempre non comune.

Ovviamente era un normale BB, fosse stato in alta conservazione il discorso cambiava.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippal
Supporter

OK, adesso tutto torna. Mancava un pezzo del ragionamento, cioè il valore della conservazione.

A peso d'oro si comprano solo monete con conservazione <= BB, Per conservazioni migliori "entra in gioco la numismatica".

Scusate il mio intervento che non voleva essere assolutamente polemico, ma non riuscivo proprio a capire. Anche perchè secondo me la moneta postata potrebbe anche arrivare a SPL, solo che la scarsa qualità della foto la penalizza pesantemente.

Ringrazio Paolino67 per le precisazioni.

Buona giornata.

Sebastiano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

non si vede bene, prima della L di lire di deve essere una lettera (segno di zecca) senza quella non saprei dirti che zecca è

Ma come no? Si vede l'arzigogolo della T! Torino!

Moneta comune, valore a peso d'oro, giusto Luca...

si, no cioè scusa! attualmente è un periodo nero... e poi del '63 c'è solo Torino come zecca (come ho scritto)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

A peso d'oro si comprano solo monete con conservazione <= BB, Per conservazioni migliori "entra in gioco la numismatica".

Alcune si ma non tutte, il valore attuale è quello che ho già indicato prima, chi risponde che una moneta simile è reperibile a 180 o addiritura 170 euro sul mercato evidentemente è da parecchio che non acquista Marenghi, oppure ha risposto senza riflettere, nemmeno il più comune del 1882 si trova più a quei prezzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

taglialuca

ciao io sabato 29 ho comprato il 1882 qFDC a 190€

mentre sabato scorso ho comprato il 1893 qFDC a 210€(se riesco dopo posto le foto)

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

A peso d'oro si comprano solo monete con conservazione <= BB, Per conservazioni migliori "entra in gioco la numismatica".

Alcune si ma non tutte, il valore attuale è quello che ho già indicato prima, chi risponde che una moneta simile è reperibile a 180 o addiritura 170 euro sul mercato evidentemente è da parecchio che non acquista Marenghi, oppure ha risposto senza riflettere, nemmeno il più comune del 1882 si trova più a quei prezzi.

Confermo!

Cerchiamo di stare attenti a non fornire informazioni non in linea con il mercato.

Modificato da miroita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

(se riesco dopo posto le foto)

Anche sul catalogo omonimo spero! ;):D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×