Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
profausto

è gallieno ?

Recommended Posts

profausto

Salve a tutti!

Al recto della moneta si legge chiaramente che l'imperatore è Gallieno con verso-Laetitia Il ritratto però non sembra quello di Gallieno , !??Mi date un Vs: parere?

grazie

post-23152-0-11239300-1298377977_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrelivs

Salve, si direi che Gallieno ci può stare.

Anche in questa che posto il volto non è quello usuale.

Attendiamo comunque il parere degli esperti.

post-14046-0-08823400-1298385315_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

eh... direi proprio che anche qui ha un aspetto inusuale!

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fufieno

Questo antoniniano è stato coniato nei primi anni di regno di Gallieno, tra 254 e 255 d.C (ed infatti dovrebbe ancora avere una lega d' argento accettabile).

Il ritratto ci è "strano" perchè siamo abituati alle coniazioni degli ultimi anni, oramai quasi di bronzo.

Saluti,

Fuf.

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

è senz'altro cosi' come dici... .... come tanti avranno fatto, sono tra le prime monete che si acquistano, e riguardandole ora, noto cose che prima non guardavo ....

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

Credo che il rovescio sia VIRTVS AVGG

Si.... grazie !

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

il ritratto sembrerebbe quasi quello di valeriano

http://www.acsearch....rd.html?id=5627

ciao

E' un ritratto insolito che non si vede nella maggior parte della monetazione di Gallieno, ha ragione Teodato, si riscontra soprattutto nelle prime emissioni. (Assomiglia anche a qualche ritratto di Aemilianus e forse anche a Triboniano)

ciao Rick

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Come avrete notato, si tratta sempre di legende "lunghe": IMP CP LIC GALLIENUS AUG. Esse fanno il paio con simili monete di Valeriano 1°, le cui scritte sono: IMP CP LIC VALERIANUS AUG. Si tratta di monete emesse nel 1° periodo del "regno congiunto", cioè dal 253; queste legende compaiono sia a Roma che ad Antiochia, ma non vi so dire in questo momento a quale delle due zecche si possano attribuire le monete presentate. Quanto al ritratto, che sicuramente richiama molto Valeriano, si può pensare: 1)Che le reali fattezze di Gallieno non fossero ancora conosciute e che si sia imitato il padre; 2) che sia stato usato lo stesso conio per le immagini di padre e figlio, modificando solo le legende.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.