Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
agrippa

Fior di Conio e incirculated

Risposte migliori

agrippa
Una moneta romana, anche in parte rovinata, ma che per altro verso non ha segni di circolazione, la possiamo stimare FDC o solo "incirculated" come fanno gli aglosassoni ?
Come giudicate questo sesterzio ?
agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979
non so come definirlo... ma so che è stupendo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
... prima aveva 50 anni.... su questo dupondio, che non è di meno, ne ha solo 45.
Solo cinque anni, di quelli duri a reggere i germani che premevano, che hanno lasciato traccia..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

max65
[quote name='agrippa' date='31 dicembre 2005, 20:11']Una moneta romana, anche in parte rovinata,  ma che per altro verso non ha segni di circolazione, la possiamo stimare FDC o solo "incirculated" come fanno gli aglosassoni ?
Come giudicate questo sesterzio ?
agrì
[right][snapback]83390[/snapback][/right]
[/quote]
Ciao Agrippa,

penso che si possa ritenerla SPL,stupenda moneta,comunque. :P

Saluti ed auguri da Max65 ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
Ciao Max
SPL è uguale a VF... ma qui siamo all' incirculated ...e a SPL ci aggiungerei qualcosa...
Obbiettivamente e non perche è la mia.. :D :D
agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios
[quote name='agrippa' date='31 dicembre 2005, 19:11']Una moneta romana, anche in parte rovinata,  ma che per altro verso non ha segni di circolazione, la possiamo stimare FDC o solo "incirculated" come fanno gli aglosassoni ?
[/quote]
Ciao agrippa,
il tema della discussione è interessantissimo considerando che si parla di monete antiche.Premesso che non colleziono e non sono affatto esperto di monete antiche, vorrei solo dire che considero il termine FDC un po' troppo rigoroso per una moneta con 2000 anni alle spalle.
In effetti la sua moneta è di altissima qualità e sicuramente sopra lo SPL. Detto questo non so però se si può comunque parlare di FDC per una moneta con cosi tanti anni alle spalle.Mi sembra che il metodo di valutazione più azzeccato per le monete antiche di alta qualità è stato ideato da Varesi, che le descrive come SUP. Riporto di seguito la descrizione di questo stato di conservazione come riportato nei cataloghi di vendita della soprannominata casa d’aste:

[u][b]SUP: Termine paragonabile al “Superbe” francese o “Prachtexemplar” tedesco, viene usato per le monete antiche di qualità superiore allo Splendido per le quali si ritiene improprio utilizzare termini troppo rigorosi come FDC o SPL/FDC, sicuramente più adatti alla monetazione moderna o contemporanea.[/b][/u]

Dimitrios

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Mi pare improprio utilizzare il termine FDC per la monetazione romana , adottando lo stesso criterio utilizzato per le monete moderne.
Preferisco usare solo MB , BB , SPL , al piu' indicando sup in casi di evidente qualita' superiore.
Nell' area della monetazione classica , ho osservato, a volte, un tentativo di essere + morbidi nei criteri di giudizio , forzando le valutazioni verso l' alto a fini prettamente commerciali.

p.s complimenti agrippa per il Marco Aurelio Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
E' vero che il Post di Agri apre un interessante interrogativo ( sicuramente già sviscerato dal mondo numismatico ) Le decine di secoli che separano il nostro mondo da quello "antico" dei Romani impongono parametri di giudizio che per forza di cose si discostino da quello sulle monete "moderne".
In effetti ogni collezionista di monete Antiche di fronte ad un esemplare dall'aspetto FDC ma privo di patina rimane inorridito o almeno infastidito.
Il lavorio del tempo, con i suoi motevoli risultati ci rimanda monete, che pur non avendo mai circolato, a prima vista possono risultare peggiori di un comune MB/BB ma con patina stupenda .
C'è da chiedersi dunque se il termine Uncirculated dunque possa rappresentare anche monete del genere ?
Oppure se non sia da usarsi solo come "rafforzativo" ad una classificazione .


[color=red] BUON ANNO[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78
Il concetto di fdc, mint-state o uncirculated , rivolto alle monete antiche che non siano d'oro è almeno vago.
Fdc per una moneta implica i 10\10 di "visibilità" della moneta, in pratica vorrebbe dire ad essere leggeri e ipotizzando che potessimo trovare 1000 monete appena uscite da un'officina monetaria antica eliminarne in partenza la quasi totalità, basti pensare alle varie differenze tra i tondelli monetari usati per le monete
La moneta di agrippa è una gran bella moneta e come tale va vista(e si vede), ma le incrostazioni e la mancanza di tondello (come ho detto prima) non possono a mio parere far parlare di moneta spl (extremly fine),
A proposito di mint-state, comprai una decina di anni fa un antoniniano di Diocleziano in conservazione mint-state, la moneta era buona, ma ancor più buoni erano stati i vari acidi usati per renderla in quello stato, quindi per le monete antiche (non d'oro) a mio parere al massimo si deve parlare di monete splendide usando per queste il termine "sup" come riportato nel post di Dimitrios

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo
Sì, anche per me parlare di FDC, mint-state, uncirculated, per monete prima del '800 non ha gran senso.
Credo sia meglio evitare di introdurre i molteplici gradi di conservazione consueti nel mondo del collezionismo americano (che ha da fare quasi esclusivamente con monete post 1800 e in gran parte post 1900) nelle stime e valutazioni di pezzi antecedenti all'800. Per queste monete credo sia migliore limitarsi allo SPL e, in casi del tutto eccezionali, allo SPL+.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
io sono dell'opinione che il FDC per le monete romane non esista.
Tempo fa ho visto a Pompei un ritrovamento di oltre 1000 monete (l'incasso di un termopolium nel giorno dell'eruzione) che era composto da monete di Tito e Vespasiano che avevano circolato pochissimo...monete perfette ma per me non erano affato FDC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly
Anche io credo sia inopportuno parlare di FDC e sia più giusto dire SPL!
Però non sempre si segue tale tipo di classificazione purtroppo.
Bella moneta comunque!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia
Anch'io concordo con l'assenza della categoria del FDC per le monete romane! le stesse, infatti, per quanto bellissime e con rilievi integri hanno cmq sempre minimo quei 1500 anni di storia! le si ritrovano sotto terra o anche ben nascoste, ma comunque sempre soggette alle sollecitazioni climatiche e chimico- fisiche presenti nel luogo in cui esse si trovano!
Il FDC è la moneta moderna che appena coniata entra in confezione zecca!
Io ritengo che esista solo quella come FDC, il resto può essere al max quasi FDC.
ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
Anche se nei manuali la presenza del FDC esiste.
Le monete di questo tipo sono rarissime ma effettivamente esistono, sono una su un milione....ma esistono... :wacko:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti
un piccolo problema è che spesso case d'asta e venditori vendono le loro monete antiche classificandole Fdc. Io stesso ne acquistai una moltissimi anni fa, un antoniniano di Probo, comprandolo come fdc, in effetti però tutti quelli che l'hanno poi esaminato si sono espressi con spl+

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti
vediamo se riesco ad allegarlo, solo una faccia purtroppo perchè l'altra è sfuocata.

lele Modificato da danielealberti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
I venditori e le case d' asta fanno il loro mestiere : vendere ;) I loro giudizi vanno sempre pesati

p.s.
La foto e' troppo piccola per valutare lo stato di conservazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia
però e davvero bella! difficile trovare monete romane così! mi viene da domandarmi dove sono state per 2000 anni!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
lele dire che la tua moneta è un Spl+ mi sembra poco...secondo me è in una conservazione indescrivibile :D
sono proprio monete come queste che ti fanno venire il dubbio a volte sul dover usare anche la sigla FDC o meno :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Anche per me , osservando ora la foto ,si adatta il grado di SPL+

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti
Ho provato ad ingrandire la foto.
Il numismatico di Gorizia che me la vendette 20 anni fa mi disse che proveniva da dalla località in cui si trovava la zecca di Siscia probabilmante coniata e rimasta li

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti
Ho anche un altro antoniniano simile con retro uguale e dritto con busto radiato. conservata anche meglio.

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
Ciao lele
Indubbiamente il tuo bellissimo ( e dico poco) Probo è "incirculated" cioè una moneta tesorizzata immediatamente dopo esser stata battuta.
Alcune volte questi incirculated non subiscono i danni del tempo ...
In questi casi, a mio parere, le classificazioni tradizionali non esprimono nessun criterio valido per una corretta valutazione commerciale.... resta un magnifico incirculated.... magnifico sotto ogni punto di vista.... perchè parte da un FDC... :D :D
agrì Modificato da agrippa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×