Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
jagd

corso genovese a classificare

Risposte migliori

jagd

buonaserra,ancora una dei multiple versione de quelle monete coniate sotto il governo di genova....0.55 grs di bronzo,per 12mm di cercio...... :) post-22197-0-92500900-1300049078_thumb.j la croce carateristica,con 4 punti....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

quello che mi interpela sono quel motivo di castello,sembre che chi siano fiame sulle punte delle tre torre..... :huh: post-22197-0-03317300-1300049239_thumb.j,vi la prisentu,perche mai visto quel genere di motivo.....trovero un ribombu alla mia suggestione?al meno che qualche sia a gia visto que?saluti a tutti....a prestu.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Ciao Jagd, la butto li velocemente senza tanti preamboli e ricerche.

Minuto di Antonietto Adorno ??? o di Carlo VII ??

In attesa dei veri esperti

Modificato da pazzoxlinter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

grazie della tua prisenza paz,comminciavo a sentirmi un puo solo, :D per la tua suggestione perche no....ti saluto,a prestu.... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Caro Jagd, vedo che in linea c'è Dizzeta .... vedrai che avrai risposte serie. :)

Saluti

PS: non mi tornano i 4 punti

Modificato da pazzoxlinter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Io credo sia un "normale" quartaro: http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GECOL1/2 con la particolarità di avere la torre centrale del castello con un leggero salto di conio.

In origine gli apici del castello erano biforcuti ma, essendo monete mal coniate sin dall'origine in pochi esemplari si vede il castello bene impresso.

Ma non spargete la voce che io sia un "esperto", ben altri lo sono. Io mi limito a guardare e confrontare e qualche volta a dire le mie impressioni... poi posso sbagliare.

Saluti e tanta simpatia alla Corsica DZ

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

io ti considero come l'uno dei esperti per quelle monete coniate in corsica,quello voi ,ho no..... :lol: salutoni di corsica..... :D a prestu...... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Grazie Daniele per la tua opinione.

Come dici tu non sei un esperto ma ....... hai una conoscenza tale da esserlo.

Saluti dal Lago

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Quello che potrebbe essere interessante sarebbe scoprire che moneta c'era "sotto".

Nel senso che, in genere, queste monete erano sovracconiate su altre (credo maggiormente quartari genovesi) e quindi decifrare quell'arco sulla croce o cosa si intravvede sotto al castello potrebbe avere qualche interesse circa la possibile datazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

si justo,quel arco sotto la croce chi informa che chi e una sopracognazione,la moneta abastanza spessa mi fa pensare a un quartaro,al griffo,o del primo tipo.....chi lo sapra mai......la fabrica di un cognio abastanza grossolano e un ipotesi piu che probabile per la forma delle torre.... :) e allora veramente una dei multipile versione......piu o meno grossolane.... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Grazie Daniele per la tua opinione.

Come dici tu non sei un esperto ma ....... hai una conoscenza tale da esserlo.

Saluti dal Lago

Tanti cari saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

se mi permetto ,profito per postare encora due di queste monete.......ne profito..... :D post-22197-0-65386600-1300052386_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

sono sicuro,che i punti intresequanti alle croce,ano una significazione per la perioda,il zecchiere,o il posto di cogno.....?tanti misteri,che speriamo un giorno sarano scoperti..... :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Per la prima moneta, avevo anche io avuto l'impressione di un quartaro con sovrimpressione grifo, dopo tutto chissà se queste sovrapposizioni sono state piu' di una! deturpando l'immagine precedente- Cercavo qualche raffronto in rete ma non ho trovato nulla fino ad ora.

Le altre due hanno quella "B" che le rendono inconfondibili !

ciao Jagd! .............hai sempre "merce nuova"!!

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

ciao amico,infine contento sentirti.....sempre d'attaco...... :D ti saluto,a prestu...... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Belle, belle monete. Le monete con la "B" sovracconiata sul castello che a sua volta sovracconia un'altra moneta.

Questo fatto Pesce e Felloni lo interpretano come una specie di risposta ad una lamentela di Genova che non voleva fossero alterate le proprie monete (e questo era un gravissimo reato all'epoca) e quindi sovracconiando la lettera "B" si chiariva definitivamente che quelle monete erano di Bonifacio e non di Genova.

Poi, anche qui, per un genovese, sarebbe interessante scoprire cosa c'è sotto ... se si vedesse un grifo o il castello sarebbe importante per capire la cronologia dei vari tipi.

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

si,per la prima si vede qualche lettere o segno del sotto,per la seconda,non so,ma po essere pure un cognio vergine...... :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monbalda

si,per la prima si vede qualche lettere o segno del sotto,per la seconda,non so,ma po essere pure un cognio vergine...... :huh:

Infatti non sono sicura che questi quartari corsi siano tutti sovracconiati su quartari genovesi, perchè ne ho visti alcuni chiaramente senza segni di ribattitura...

Vedo solo ora i nuovi (?) quartari corsi di jagd e vi leggo con piacere.

saluti MB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

gran buongiorno a tutti......ho preso per esempio tre monete di l'istessa taglia,peso respetivamente di 0.62 0.56 0.62 grs.....per 17mm di lunguo......ma guardate bene questa ultima......e un quartaro di genova.......sembre anche lui sopracogniato,perche quello che si osserva non penso che sia un errore di connio.... :blink: post-22197-0-02303700-1300089085_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

a destra sopra si intravede una croce tipica di cogni genovesi?post-22197-0-68939800-1300089360_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Come scritto nell'eccellente libro di Malbrunot, non tutti i quartari bonifacini sono stati coniati sui quartari genovesi. Infatti la prima moneta postata dovrebbe essere un terzo tipo coniato su tondello "vergine". Il castello è un castello geno-còrso precursore di quello bonifacino.

PS: quello che mi fa pensare ad un tondello vergine è la forma stessa del tondello, soprattutto la mancanza di metallo tipica di una tranciatura.

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

La seconda moneta postata è del secondo tipo, con la cosiddetta contromarca, anche se Lunardi e Pesce ebbero a ridire su questa definizione.

Perché se fosse una contromarca post-coniazione dovrebbe esserci un'area piatta dall'altro lato della moneta, che non c'è. Bel mistero quindi, perché anche l'ipotesi di conii modificati non è molto realistica, infatti la B appare messa a caso sia al D che al R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×