Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
mikigenius92

CONSIGLI PER TESINA ESAME DI MATURITA'

Risposte migliori

mikigenius92

Coma da titolo, ho bisogno di qualche vostro consiglio sulla tesina da presentare agli esami di maturità.

Considerando che deve essere un approfondimento personale su un argomento di proprio interesse, ho pensato di trattare la numismatica.

Pensavo di prendere in considerazione in particolare la monetazione di Vittorio Emanuele III, che è quella che colleziono e conosco meglio.

Quali sono secondo voi i temi che dovrei inserire in una simile tesina? E secondo voi è fattibile? (dovrebbe essere esposta in circa quindici minuti, quindi non serve un approfondimento gigantesco, ma non è nemmeno possibile trattarlo in maniera superficiale... :unsure: ).

Ho pensato di inserire poi ovviamente dei riferimenti al periodo storico (quindi 1901-1945), agli stili artistici che si succedono nella monetazione, eventuali note sul ruolo rivestito dal re negli eventi storici, e curiosità riguardanti la sua collezione. Poi credo sarebbe interessante inserire una analisi sul valore della moneta all'epoca.

Grazie in anticipo a chi vorrà intervenire. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Potrebbe essere interessante trattare la svalutazione della Lira, quindi riportare il graduale passaggio negli anni, da una monetazione di vecchio tipo (citando i dettami dell'unione monetaria latina) con il valore intrinseco del metallo rispecchiante (più o meno) quello nominale, per giungere alla più recente monetazioni in metalli poveri a causa della forte instabilità della lira.

Affronteresti l'argomento da un punto di vista numismatico, storico, economico e sociale..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Penso che dipenda anche dal tuo indirizzo di studi.

Alla mia maturità (11 anni or sono) ho presentato un sito internet dinamico con la catalogazione di monete (11 anni fa i servizi internet erano limitati, quindi è stato un gran bel passaggio) , ma questo perchè ho studiato in quella direzione.

Se fai liceo scientifico o ragioneria è un ottimo quello di Rongom. Se studi scuola d'arte, beh... ti puoi sbizzarrire!

Ci sono molti aspetti da poter studiare, dipende da che faccia si garda la moneta :D

Modificato da danieles1981

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Già, molto dipende dall'indirizzo della tua Scuola :)

Facci sapere e comunque direi che gli argomenti da te indicati e quelli consigliati dagli amici del Forum siano molto esaustivi in materia! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Come ex presidente di commissione ne ho viste tante di "tesine" o percorsi. La prima dote che deve avere un lavoro del genere è la snellezza e la sinteticità - la Commissione la deve leggere durante la correzione degli elaborati e non si possono portare fuori dell'Istituto - e possibilmente pluridisciplinare. Nel tuo caso, visto che parli di Vittorio Emanuele III, potresti elaborare un lavoro sull'evoluzione iconografica della monetazione del periodo 1901-1945 che toccherebbe anche gli aspetti storici,ovviamente, ma anche economici ed artistici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Intanto grazie mille a tutti per i consigli. ;) Frequento un liceo scientifico, scusate se ho dimenticato di dirlo nel primo post.

Il tema proposto da Rongom è molto interessante, ma temo che esuli troppo da quello che è il mio indirizzo di studi.

P.S. Che testi mi consigliate di consultare?

Modificato da mikigenius92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Sapete dove posso reperire il libro "Storia di una passione: Vittorio Emanuele II e le monete"?

Se poi potete darmi qualche altro consiglio sulla tesina in generale o sulla bibliografia da consultare esso è sempre ben accetto. ;)

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Riguardo dove trovare il libro della Travaini ti ho mandato un MP, il libro però non tratta direttamente, se non in pochi punti, la monetazione sotto VEIII ma racconta la formazione della sua raccolta di monete e la preparazione dei volumi del CNI.

Riguardo la bibliografia puoi fare riferimento al post in rilievo qui sopra, se hai bisogno di un qualcosa di più specifico posso darti una mano a definire meglio i testi di interesse...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Riguardo dove trovare il libro della Travaini ti ho mandato un MP, il libro però non tratta direttamente, se non in pochi punti, la monetazione sotto VEIII ma racconta la formazione della sua raccolta di monete e la preparazione dei volumi del CNI.

Riguardo la bibliografia puoi fare riferimento al post in rilievo qui sopra, se hai bisogno di un qualcosa di più specifico posso darti una mano a definire meglio i testi di interesse...

Scusi se non le ho più risposto ma nell'ultimo periodo sono stato molto impegnato con la scuola.

Alla fine ho acquistato il libro della Travaini e l'ho già ricevuto da un paio di settimane.

Per quanto riguarda la tesina, ho pensato di trattare i seguenti punti:

- Evoluzione dell'iconografia delle monete (magari suddividendo il regno di Vittorio Emanuele III diversi periodi, esempio: periodo prime guerra mondiale, periodo fascista, ecc..);

- Breve sintesi storica e legame storia - produzione numismatica;

- Valore della lira nel regno d'Italia (la mia professoressa di italiano mi ha suggerito di legare a questo punto la novella "La Roba" di Verga);

Secondo voi può andare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Bellissima e terribilmente attuale....sad.gif

Riguardo l'iconografia ci sono parecchi articoli che trattano il periodo del ventennio, mentre di studi specifici riguardo altre simbologie mancano, quindi il tuo lavoro sarà molto interessante

Per la suddivisione ti potrei consigliare qualcosa come: prima monetazione (I modelli dello Speranza), nuova monetazione (Dal 1908 alla fine della prima guerra mondiale), i conii di poco precedenti al periodo fascista (1918-1921 Italia agricola per intenderci) e per concludere il ventennio.

Riguardo l'iconografia del fascio ti elenco degli articoli che ne anno trattato..

RIN - L'adozione del fascio littorio nella monetazione dell'Italia fascista P.S.Salvatori 2008 pag.333

Panorama Numismatico - Le nuove monete di nichelio da due lire. Specificazioni opportune sul fascio (Il Popolo d'Italia, 4/4/1923) N.031 gennaio 1989

La Numismatica - Quasi 600 anni i nodi d'amore ed il motto FERT sulle monete Sabaude L.Calderari 1977 n.6

La Numismatica - Trasformazioni iconografiche ed ideologiche nelle monete di VE III nel periodo fascista Enrico Bellesia 1983 n.12

BOLLETTINO DEL CIRCOLO NUMISMATICO NAPOLETANO - Il fascio littorio sulle monete. Origine e significato Domenico Priori 1955 pag.51

Cronaca Numismatica - Il Valore simbolico del fascio, dagli etruschi a oggi Maurizio C.A. Gorra N.234 nov 2010

PS: Dammi pure del tu......smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Bellissima e terribilmente attuale....sad.gif

Riguardo l'iconografia ci sono parecchi articoli che trattano il periodo del ventennio, mentre di studi specifici riguardo altre simbologie mancano, quindi il tuo lavoro sarà molto interessante

Per la suddivisione ti potrei consigliare qualcosa come: prima monetazione (I modelli dello Speranza), nuova monetazione (Dal 1908 alla fine della prima guerra mondiale), i conii di poco precedenti al periodo fascista (1918-1921 Italia agricola per intenderci) e per concludere il ventennio.

Riguardo l'iconografia del fascio ti elenco degli articoli che ne anno trattato..

RIN - L'adozione del fascio littorio nella monetazione dell'Italia fascista P.S.Salvatori 2008 pag.333

Panorama Numismatico - Le nuove monete di nichelio da due lire. Specificazioni opportune sul fascio (Il Popolo d'Italia, 4/4/1923) N.031 gennaio 1989

La Numismatica - Quasi 600 anni i nodi d'amore ed il motto FERT sulle monete Sabaude L.Calderari 1977 n.6

La Numismatica - Trasformazioni iconografiche ed ideologiche nelle monete di VE III nel periodo fascista Enrico Bellesia 1983 n.12

BOLLETTINO DEL CIRCOLO NUMISMATICO NAPOLETANO - Il fascio littorio sulle monete. Origine e significato Domenico Priori 1955 pag.51

Cronaca Numismatica - Il Valore simbolico del fascio, dagli etruschi a oggi Maurizio C.A. Gorra N.234 nov 2010

PS: Dammi pure del tu......smile.gif

Grazie mille per la risposta. ;)

I documenti che mi hai citato dove posso trovarli?

Per quanto riguarda la suddivisione in periodi era più o meno quella che avevo in mente, però avevo intenzioni di suddividire ulteriormente l'ultimo ventennio di coniazione in "periodo fascista" e "periodo imperiale". Secondo te può andare bene o è superflua?

Per il valore della lira e la sua progressiva svalutazione inevce si riesce a trovare qualcosa?

Grazie ancora per il preziosissimo aiuto e scusami se ti sto inondando di domande. :blush:

Modificato da mikigenius92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

ciao mikigenius92

molto bella questa tua idea di portare una tesina riguardante la numismatica

visto che comunque dovrai presentare un elaborato molto fluido , da esporre in una decina - ventina di minuti,

ti consiglio di cercare di affrontare l'argomento prima di tutto con un breve inquadramento storico

(perfetta la suddivisione per periodi) ma anche soprattutto con un quadro chiaro

della figura di Vittorio Emanuele III , che è noto per essere stato un grande studioso ed esperto di numismatica,

Qualche accenno ai "cambi" di materiale avvenuti nel tempo , anche a causa dell'impoverimento e dei periodi di guerra,

è doveroso anche se potrebbe risultare molto tecnico e dopo un po' stancante..

Un tema che pero' potrebbe essere invece di più interesse è la presentazione a livello artistico

delle monete del periodo 1901-1943

Vittorio Emanuele III infatti , e per fortuna di tutti noi appassionati di numismatica, teneva in particolar modo

a coniare delle monete di ottimo livello artistico , normalmente mantenendo una ottima qualità di conio ,

e soprattutto l'utilizzo di figure allegoriche e classiche , che hanno fattto un po' la storia della numismatica italiana del ventesimo secolo.

(Italia su prora , lire quadriga veloce e briosa , etcc)

Inoltre potresti citare il fatto che VEIII fece anche alcune emissioni numismatiche puramente

dedicate ai collezionisti ... che ancora tutt'oggi (e lo saranno penso per molto tempo....)

sono nell'Elite dei pezzi da collezionismo di monete .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Gli articoli li trovi a questo link

La suddivisione ulteriore potrebbe avere senso, dipende però da come la gestirai; se con un'analisi della svalutazione della lira e quindi la necessità a partire dal '39 di utilizzare leghe metalliche più povere potrebbe essere interessante, invece solo da un punto di vista meramente iconografico potrebbe non essere necessario...fai tu sbizzarisciti...

Per le questioni economico-finanziarie rimando la richiesta a utenti più esperti di me..

Quando hai bisogno....smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Scusate, per qualche arcano motivo il mio computer ha inserito due volte il messaggio. :D

Modificato da mikigenius92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

ciao mikigenius92

molto bella questa tua idea di portare una tesina riguardante la numismatica

visto che comunque dovrai presentare un elaborato molto fluido , da esporre in una decina - ventina di minuti,

ti consiglio di cercare di affrontare l'argomento prima di tutto con un breve inquadramento storico

(perfetta la suddivisione per periodi) ma anche soprattutto con un quadro chiaro

della figura di Vittorio Emanuele III , che è noto per essere stato un grande studioso ed esperto di numismatica,

Qualche accenno ai "cambi" di materiale avvenuti nel tempo , anche a causa dell'impoverimento e dei periodi di guerra,

è doveroso anche se potrebbe risultare molto tecnico e dopo un po' stancante..

Un tema che pero' potrebbe essere invece di più interesse è la presentazione a livello artistico

delle monete del periodo 1901-1943

Vittorio Emanuele III infatti , e per fortuna di tutti noi appassionati di numismatica, teneva in particolar modo

a coniare delle monete di ottimo livello artistico , normalmente mantenendo una ottima qualità di conio ,

e soprattutto l'utilizzo di figure allegoriche e classiche , che hanno fattto un po' la storia della numismatica italiana del ventesimo secolo.

(Italia su prora , lire quadriga veloce e briosa , etcc)

Inoltre potresti citare il fatto che VEIII fece anche alcune emissioni numismatiche puramente

dedicate ai collezionisti ... che ancora tutt'oggi (e lo saranno penso per molto tempo....)

sono nell'Elite dei pezzi da collezionismo di monete .

Gli articoli li trovi a questo link

La suddivisione ulteriore potrebbe avere senso, dipende però da come la gestirai; se con un'analisi della svalutazione della lira e quindi la necessità a partire dal '39 di utilizzare leghe metalliche più povere potrebbe essere interessante, invece solo da un punto di vista meramente iconografico potrebbe non essere necessario...fai tu sbizzarisciti...

Per le questioni economico-finanziarie rimando la richiesta a utenti più esperti di me..

Quando hai bisogno....smile.gif

Prima di tutto grazie ad entrambi per gli interventi. ;)

Preferisco approfondire maggiormente l'aspetto artistico-iconografico a quello economico, quindi credo tratterò per intero il periodo fascista, senza ulteriormente suddividerlo.

Visto che come ha giustamente detto AndreaMCMLXXVIII l'elaborato deve essere fluido ed esponibile in circa quindici minuti, pensavo in definitiva di seguire questa mappa:

Titolo: Vittorio Emanuele III: il re "numismatico"

-> Introduzione sulla numismatica -> Vittorio Emanuele III come numismatico

-> Inquadramento del periodo storico e analisi -> Ruolo di Vittorio Emanuele nelle vicende storiche

-> Analisi dell'evoluzione artistico-iconografica delle coniazioni

-> Il valore della moneta nel Regno d'Italia -> "La Roba", Verga

(pensavi di trattare brevemente questo punto, altrimenti temo possa diventare troppo "pesante" da seguire)

Secondo voi può andare? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

-> Analisi dell'evoluzione artistico-iconografica delle coniazioni

Devo dire che questa sezione mi piace particolarmente. La monetazione di VEIII è tutta un po una summa "di figure allegoriche e classiche" (per citare Andrea che mi ha preceduto), che hanno segnato un po la storia, gli obiettivi (mancati!) del nostro paese, nochè gli avvenimenti e il pensiero di quegli anni non facili da vivere.

ah.... se potessi tornare a scuola di nuovo!!!! ... :rolleyes:

Complimenti per l'idea... davvero bravo! :)

Fatti onore!!

Un salutone, e un in bocca al lupo,

Fabrizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikigenius92

-> Analisi dell'evoluzione artistico-iconografica delle coniazioni

Devo dire che questa sezione mi piace particolarmente. La monetazione di VEIII è tutta un po una summa "di figure allegoriche e classiche" (per citare Andrea che mi ha preceduto), che hanno segnato un po la storia, gli obiettivi (mancati!) del nostro paese, nochè gli avvenimenti e il pensiero di quegli anni non facili da vivere.

ah.... se potessi tornare a scuola di nuovo!!!! ... :rolleyes:

Complimenti per l'idea... davvero bravo! :)

Fatti onore!!

Un salutone, e un in bocca al lupo,

Fabrizio

Grazie mille Fabrizio. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

mi raccomando , poi se ti va , posta un estratto della tua tesina anche sul forum!

:)

in bocca al lupo per la maturità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

mi raccomando , poi se ti va , posta un estratto della tua tesina anche sul forum!

:)

in bocca al lupo per la maturità

Grazie ;)

Conoscete qualche testo o articolo riguardante le monete coniate nel periodo antecedente la prima guerra mondiale?

Per il periodo fascista credo di essere più che apposto con gli articoli che mi ha consigliato rongom. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Se vai al link con l'archivio, nella cartella degli articoli della Rivista Italiana di Numismatica, trovi

Le nuove monete italiane Nichelio-Argento-Bronzo-Oro La moneta Commemorativa del 50°

di Francesco Gnecchi.

Appena mi viene in mente altro che ti possa essere utile ti faccio sapere..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Se vai al link con l'archivio, nella cartella degli articoli della Rivista Italiana di Numismatica, trovi

Le nuove monete italiane Nichelio-Argento-Bronzo-Oro La moneta Commemorativa del 50°

di Francesco Gnecchi.

Appena mi viene in mente altro che ti possa essere utile ti faccio sapere..

Intanto grazie ancora. ;) Non so come potrei fare senza il tuo supporto con i testi. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Sapete se esiste qualche documento o articolo che tratti il processo di coniazione delle monete all'epoca del Regno d'Italia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Potrebbe essere interessante trattare la svalutazione della Lira, quindi riportare il graduale passaggio negli anni, da una monetazione di vecchio tipo (citando i dettami dell'unione monetaria latina) con il valore intrinseco del metallo rispecchiante (più o meno) quello nominale, per giungere alla più recente monetazioni in metalli poveri a causa della forte instabilità della lira.

Affronteresti l'argomento da un punto di vista numismatico, storico, economico e sociale..

Ciao rongom

Penso che potresti dargli come riferimento il tuo ottimo lavoro su Vitt Eman III che ho letto con passione, che ne dici ???

Ciao

renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Ciao mikigenius92, riguardo l'operatività della zecca durante il regno ti posso consigliare due letture presenti in biblioteca:

Relazione della R.Zecca 1911 - 1912 LINK, dove trovi una lunga e ben dettagliata descrizione della nuova zecca

Nel regno dell'oro, dell'argento e del nikel LINK, uno bello spaccato della vecchia zecca.

Come consiglia il gentilissimo renato.ber puoi far riferimento a tutta la documentazione già caricata in biblioteca nella sezione dedicata alle monete contemporanee LINK o al mio archivio di articoli LINK

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Ti dò un mio parere personale e prendilo come tale. Ho alcune perplessità nell'inquadrare VEIII con la novella "La Roba", che se non ricordo male è di fine 800, periodo dunque di altri sovrani (Umberto I). Forse non calza proprio a pennello, ma, ripeto, è solo una mia perplessità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×