Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Vincenzo

Scomparsa Monete Museo di Parma

Risposte migliori

Vincenzo

Non so se qualcuno l'abbia già fatto, ma vi posto questa PESSIMA notizia:

La direttrice: "Non sappiamo come siano potute sparire, la realtà e che non siamo in grado di dire neppure quando siano effettivamente scomparse". Il probelma della carenza del personale e dei fondi rende impossibile lo svolgimento di regolari inventari, e quindi un costante controllo del patrimonio...

Il caso!

La scomparsa delle 200 monete d’oro al Museo Archeologico Nazionale di Parma è avvolta nel più fitto mistero. Rinvenute negli anni ’70 in via Mazzini, mai esposte, prestate e solo parzialmente pubblicate a livello scientifico, avrebbero dovuto essere in teoria custodite al sicuro all’interno del museo. Ma a seguito di una verifica i responsabili dell’istituzione hanno fatto una triste scoperta: le monete d’oro di età tardo romana sono letteralmente svanite nel nulla.

Carenza di personale e fondi insufficienti!

Dalle parole della direttrice del museo traspare grande amarezza: “Non sappiamo come siano potute sparire, la realtà e che non siamo in grado di dire neppure quando siano effettivamente scomparse”.

Il problema non sarebbe quello delle misure di sicurezza, sebbene l’ organico dei custodi sia ampiamente sotto numero (8 su 20). “Tutte le stanze e i depositi sono allarmati proprio per ovviare alla carenza di personale. Inoltre l’accesso al materiale di deposito è registrato” continua la direttrice.

Apparentemente nessuna di queste misure è stata violata. Né si sono riscontrati segni di effrazione. Ma la difficoltà dell’indagine condotta dai Carabinieri di Parma e dal nucleo tutela di Bologna sta proprio nella difficoltà di appurare a quando risale il furto. Si spera comunque di poterle rintracciare qualora vengano immesse sul mercato. Tutti i pezzi, per fortuna, erano stati fotografati e schedati.

“Se disponessimo di personale e risorse si potrebbero effettuare gli inventari più spesso, ma la realtà è che qui, come in tutti i musei nazionali, gli inventari non si riescono a fare” commenta Direttrice. Il cuore del problema è la carenza di personale e i pochi fondi a disposizione, che impediscono di avere persone adette e dedicate al museo, dove si è costretti a colmare le lacune ricorrendo ai funzionari della Soprintendenza, già “tuttavia gravati” ricorda la direttrice “dal compito di vigilanza e tutela del territorio”.

La vicenda ripropone il grave problema delle tutela del patrimonio culturale, resa difficile, se non impossibile, dalla cronica carenza di mezzi e dai continui tagli al comparto cultura, contemplati anche nell’ultima finanziaria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Dispiace veramente sentire queste notizie. Non è la prima volta che accade, e temo che non sarà nemmeno l'ultima... purtroppo :( E anche da questi episodi che nascono poi i continui sequestri da parte delle forze dell'ordine che colpiscono tutti, anche quelli che non c'entrano nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

hanno fatto benissimo!!!!! certo, questo è quello che si merita un Museo........Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene.....Mi spiace dire queste cose e credetemi avrei preferito che rimanevano in un Museo. Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

hanno fatto benissimo!!!!! certo, questo è quello che si merita un Museo........Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene.....Mi spiace dire queste cose e credetemi avrei preferito che rimanevano in un Museo. Ciao Massy

Beh... almeno non marciranno... ma lo stesso... si tratta di un furto. Quello che c'è nei musei è "nostro" giusto? Quindi anche del ladro... o erro? <_< Scherzi a parte... è stata una cosa pessima... era maglio se non lo sapevo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

hanno fatto benissimo!!!!! certo, questo è quello che si merita un Museo........Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene.....Mi spiace dire queste cose e credetemi avrei preferito che rimanevano in un Museo. Ciao Massy

Scusa sono io che non riesco a cogliere il lato ironico di quello che hai scritto?

Se è così è un mio problema, altrimenti....ma sono sicuro che il problema è mio.

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

.Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene...

Beh... almeno non marciranno... ma lo stesso... si tratta di un furto. Quello che c'è nei musei è "nostro" giusto?

Ragazzi, forse non vi rendete conto della gravità di un furto del genere. Come già è successo in passato, c'è il rischio che quelle monete possano essere fuse a causa della loro "non vendibilità". Di conseguenza il nostro patrimonio numismatico sarebbe irrimediabilmente mancante .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

hanno fatto benissimo!!!!! certo, questo è quello che si merita un Museo........Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene.....Mi spiace dire queste cose e credetemi avrei preferito che rimanevano in un Museo. Ciao Massy

Scusa sono io che non riesco a cogliere il lato ironico di quello che hai scritto?

Se è così è un mio problema, altrimenti....ma sono sicuro che il problema è mio.

Vincenzo.

In effetti cè il doppio senso in quello che ho scritto :P la Prima parte è quella in Cui Mi spiace vedere dei Beni abbandonati in un Museo :ph34r: , la seconda parte è quella che se le cose funzionassero a dovere avrei preferito che i beni sarebbero restati nel museo :D insomma un pò di confusione l'ho fatta ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

.Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene...

Beh... almeno non marciranno... ma lo stesso... si tratta di un furto. Quello che c'è nei musei è "nostro" giusto?

Ragazzi, forse non vi rendete conto della gravità di un furto del genere. Come già è successo in passato, c'è il rischio che quelle monete possano essere fuse a causa della loro "non vendibilità". Di conseguenza il nostro patrimonio numismatico sarebbe irrimediabilmente mancante .

Perche non potrebbero essere vendute? Ed a questo punto tantovale derubare una banca o una gioielleria!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Perche non potrebbero essere vendute? Ed a questo punto tantovale derubare una banca o una gioielleria!

Ciao TheTop, Semplice, Molto più facile Rubare in un museo.... :lol: ma secondo tè chi può essere il Ladro? io, tu oppure uno che Ci lavora Dentro? ( non rispondermi tanto conosco la risposta), In effetti piazzarle non sarà semplicissimo e temo anchio la Paura che verranno trasformate in un lingotto :( Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

In effetti cè il doppio senso in quello che ho scritto :P la Prima parte è quella in Cui Mi spiace vedere dei Beni abbandonati in un Museo :ph34r: , la seconda parte è quella che se le cose funzionassero a dovere avrei preferito che i beni sarebbero restati nel museo :D insomma un pò di confusione l'ho fatta ;)

Tutto Ok. Gli emoticon sono ora chiarificatori.

Per non dare messaggi sbagliati ai non avvezzi...

Modificato da Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Perche non potrebbero essere vendute? Ed a questo punto tantovale derubare una banca o una gioielleria!

Ciao TheTop, Semplice, Molto più facile Rubare in un museo.... :lol: ma secondo tè chi può essere il Ladro? io, tu oppure uno che Ci lavora Dentro? ( non rispondermi tanto conosco la risposta), In effetti piazzarle non sarà semplicissimo e temo anchio la Paura che verranno trasformate in un lingotto :( Ciao Massy

Per cortesia, NON MASSACRATEMI, non voglio nenache pensare a questa ipotesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Penso che potrei anche piangere dopo questa notizia.

Grazie Vincenzo per averci reso nota la cosa.

Ancora...che tristezza...sad.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Perche non potrebbero essere vendute? Ed a questo punto tantovale derubare una banca o una gioielleria!

Ciao TheTop, Semplice, Molto più facile Rubare in un museo.... :lol: ma secondo tè chi può essere il Ladro? io, tu oppure uno che Ci lavora Dentro? ( non rispondermi tanto conosco la risposta), In effetti piazzarle non sarà semplicissimo e temo anchio la Paura che verranno trasformate in un lingotto :( Ciao Massy

Per cortesia, NON MASSACRATEMI, non voglio nenache pensare a questa ipotesi.

Ma... ma... no, dai... mi sentirei morire!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Non so se qualcuno l'abbia già fatto, ma vi posto questa PESSIMA notizia:

La direttrice: "Non sappiamo come siano potute sparire, la realtà e che non siamo in grado di dire neppure quando siano effettivamente scomparse". Il probelma della carenza del personale e dei fondi rende impossibile lo svolgimento di regolari inventari, e quindi un costante controllo del patrimonio...

Il caso!

La scomparsa delle 200 monete doro al Museo Archeologico Nazionale di Parma è avvolta nel più fitto mistero. Rinvenute negli anni 70 in via Mazzini, mai esposte, prestate e solo parzialmente pubblicate a livello scientifico, avrebbero dovuto essere in teoria custodite al sicuro allinterno del museo. Ma a seguito di una verifica i responsabili dellistituzione hanno fatto una triste scoperta: le monete doro di età tardo romana sono letteralmente svanite nel nulla.

Carenza di personale e fondi insufficienti!

Dalle parole della direttrice del museo traspare grande amarezza: Non sappiamo come siano potute sparire, la realtà e che non siamo in grado di dire neppure quando siano effettivamente scomparse.

Il problema non sarebbe quello delle misure di sicurezza, sebbene l organico dei custodi sia ampiamente sotto numero (8 su 20). Tutte le stanze e i depositi sono allarmati proprio per ovviare alla carenza di personale. Inoltre laccesso al materiale di deposito è registrato continua la direttrice.

Apparentemente nessuna di queste misure è stata violata. Né si sono riscontrati segni di effrazione. Ma la difficoltà dellindagine condotta dai Carabinieri di Parma e dal nucleo tutela di Bologna sta proprio nella difficoltà di appurare a quando risale il furto. Si spera comunque di poterle rintracciare qualora vengano immesse sul mercato. Tutti i pezzi, per fortuna, erano stati fotografati e schedati.

Se disponessimo di personale e risorse si potrebbero effettuare gli inventari più spesso, ma la realtà è che qui, come in tutti i musei nazionali, gli inventari non si riescono a fare commenta Direttrice. Il cuore del problema è la carenza di personale e i pochi fondi a disposizione, che impediscono di avere persone adette e dedicate al museo, dove si è costretti a colmare le lacune ricorrendo ai funzionari della Soprintendenza, già tuttavia gravati ricorda la direttrice dal compito di vigilanza e tutela del territorio.

La vicenda ripropone il grave problema delle tutela del patrimonio culturale, resa difficile, se non impossibile, dalla cronica carenza di mezzi e dai continui tagli al comparto cultura, contemplati anche nellultima finanziaria.

Io trovo la scusa della direttrice....

Non sappiamo come siano potute sparire, la realtà e che non siamo in grado di dire neppure quando siano effettivamente scomparse". Il probelma della carenza del personale e dei fondi rende impossibile lo svolgimento di regolari inventari, e quindi un costante controllo del patrimonio...

semplicemente vergognosa, non si può addurre e giustificare il furto con la mancanza di personale ( 8 su 20), queste monete dove le tenevano? alla mercè degli 8 o dei precedenti 12 ;) .....? Tutti potevano metterci le mani? Se non erano mai state esposte,vuol dire che almeno erano chiuse da qualche parte..... E' stato appurato anche che non sono state rubate con effrazione...... le conclusioni sono abbastanza semplici....

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

http://incuso.altervista.org/MNL/

Ciao Tiberius, ti invito a vedere il link postato

Eh no, ragazzi. Quel furto se lo è i nventato la Guardia di Finanza con il sottoscritto in prima persona. Almeno cosi si dice in giro. Tutto quanto è stato scritto e verbalizzato in proposito è stato cancellato da una archiviazione. Non c'erano le prove per portare a giudizio gli indagati e, giustamente, non c'è stato il rinvio a giudizio,Però gli ammanchi ci sono stati e ancora si brancola nel nulla. FIne della questione.

Quello che è successo a Parma è uno dei tanti casi di Malaconservazione. Purtroppo succedono queste cose.

Piuttosto, al di la della mancanza di personale, siamo sicuri che quel poco che c'è nei vari musei risulta troppo impegnato in attività extra ufficio per poter stare dietro ad una catalogazione? Mah! In fondo una catalogazione al giorno sarebbe meglio che niente, diciamo 150 schede all'anno.....

Che tristezza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
favaldar

Difficile piazzarle????' In Italia forse. O se ebay.

Basta un viaggetto a Londra o negli Stati Uniti dal costo di pochi centinaia d'euro.

Pensate che l'abbiano catalogate come si deve? Forse nemmeno le foto di tutte avranno.

Siamo gestiti malissimo e il nostro patrimonio peggio che mai. Chi è di Roma o Lazio e conosce l'archeologia e i musei lo sa bene.

Tutti gli scavi Etrusci,la maggior parte,sono stati fatti da tombaroli e quello che rimaneva o riuscivano a bloccare andava alla sopraintendenza. Cerveteri è un esempio.....da quando i controlli sono migliorati guarda caso non si sono trovate più tombe o siti! I musei a cielo aperto stanno crollando Ostia Antica,Pompei la stessa Cerveteri sopra citata.

Ma siamo il Paese con il 50% di tutti i beni del Mondo artistici..... Il pesce puzza dalla testa e ormai sono anni troppi anni....siamo arrivata alla coda!

Ero ragazzo quando speravo che le cose migliorassero ..prima di morire rivedrò questo mio bel Paese come merita?

ps: andate a vedere gli scantinati del Museo Romano all'EUR

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

"Non sappiamo come siano potute sparire, la realtà e che non siamo in grado di dire neppure quando siano effettivamente scomparse".

"Tutte le stanze e i depositi sono allarmati proprio per ovviare alla carenza di personale. Inoltre l'accesso al materiale di deposito è registrato"

"Tutte le stanze e i depositi sono allarmati proprio per ovviare alla carenza di personale. Inoltre l'accesso al materiale di deposito è registrato" continua la direttrice.

"Apparentemente nessuna di queste misure è stata violata. Né si sono riscontrati segni di effrazione"

aggiungo: la mancanza è avvenuta dall'interno e quanto sopra sono magre scuse. :nono:

La scomparsa di queste monete (e se sono passati 30anni - vai a trovarli) è un danno al nostro patrimonio culturale, quindi anche tra il personale assegnato a custodire esistono le persone che non meritano stima e rispetto. Questo è quanto riesco a dedurre dal messaggio postato da Vincenzo. Mi sento impotente e derubato.

Marcus Didius

Modificato da Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

mi sbaglio o di questa vicenda se ne parlato anche su cronaca numismatica di 1 o 2 anni fà?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

hanno fatto benissimo!!!!! certo, questo è quello che si merita un Museo........Ora farà tanti soldi il Ladro e nello stesso tempo le monete potranno essere apprezzate, curate e Custodite da chi gli vorrà Moltissimo bene.....Mi spiace dire queste cose e credetemi avrei preferito che rimanevano in un Museo. Ciao Massy

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

esatto gennydbmoney. lessi anch'io l'articolo scritto su C.N. 2-3 anni fa' mi pare.

Modificato da sixtus78

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Quello che è successo a Parma è uno dei tanti casi di Malaconservazione. Purtroppo succedono queste cose.

Piuttosto, al di la della mancanza di personale, siamo sicuri che quel poco che c'è nei vari musei risulta troppo impegnato in attività extra ufficio per poter stare dietro ad una catalogazione? Mah! In fondo una catalogazione al giorno sarebbe meglio che niente, diciamo 150 schede all'anno.....

Che tristezza...

Nel caso specifico di tutte le monete credo ci sia la foto quindi non e' un problema d'inventario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

Sicuramente i ladri avranno preso solo le monete che erano state fotografate..........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Io riferisco quanto mi dissero a suo tempo ovvero che tutte le monete dell'archeologico di Parma sono state fotografate tempo addietro e quindi anche quelle scomparse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

Incuso abbiamo scritto in contemporanea, se ci sono le foto o se c'è la notizia che ci sono le foto la vendita diventa difficile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×