Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vitt.emanumi

miniassegni

Risposte migliori

vitt.emanumi

Parliamo di miniassegni: dò prima una descrizione per chi non li conoscesse:

"I miniassegni furono un particolare tipo di denaro che circolò in Italia alla fine degli anni settanta in sostituzione degli spiccioli che in quel periodo scarseggiavano e che fino ad allora erano stati sostituiti da caramelle, francobolli e gettoni telefonici

I primi miniassegni fecero la loro comparsa nel dicembre del 1975 (il 10/12/1975 da parte dell'Istituto Bancario San Paolo) e successivamente vennero emessi da molte banche; avevano il valore nominale di 50, 100, 150, 200, 250, 300 e 350 lire. Furono chiamati così perché erano assegni circolari ma più piccoli di quelli normali.

Moltissimi di questi pezzetti di carta andarono distrutti, anche a causa della pessima qualità della carta, o finiti in mano ai collezionisti o ancora dimenticati in qualche cassetto.

Sui motivi della carenza di spiccioli ci furono diverse e fantasiose ipotesi. Ci fu chi parlò di una colossale manovra speculativa e chi di inefficienza da parte della Zecca. L'ipotesi più originale e popolare fu quella secondo la quale gli spiccioli venivano venduti in Svizzera o Giappone dove il metallo veniva usato per fare le casse degli orologi digitali che in quel periodo stavano invadendo il mercato. [senza fonte]

I miniassegni sparirono sul finire del 1978 quando il Poligrafico dello Stato fu finalmente in grado di sopperire alla mancanza di spiccioli aiutato dall'inflazione che in quel periodo era elevatissima.

Anche alcuni grandi magazzini emisero dei miniassegni sottoforma di "Buono Merce o buoni D'acquisto" e circolarono persino dei miniassegni falsi". (aggiungo soprattutto per i collezionisti!)

tratto da wikipedia. potete leggere più approfonditamente qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Miniassegni

io li definisco dei gettoni in quanto non hanno un decreto di emissione e sostituivano la moneta negli acquisti in particolare proprio la moneta spicciola.

ci sono ancora collezionisti di questa branca?

E' ormai una collezione passata di moda? :(

ormai faccio fatica a trovare i miniassegni mancanti. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Buongiorno,

da quello che vedo nei mercatini, posso dirti che questi miniassegni non li cerca nessuno. E' una collezione che non è seguita, anche perchè molti nemmeno li conoscono. Ne vedo moltissimi nelle bancarelle, circolati e anche nuovi. Poco tempo fa ne presi un paio a 50 cent l'uno, così tanto per memoria storica. Pensa che anni fa ne trovai anche un paio iun un portamonete di mia moglie, che non usava più.

Ne ho qualcuno da parte, ma tutta roba circolata , li temgo così, ogni tanto li tiro fuori e li faccio vedere a amici e parenti...

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ersanto

io li definisco dei gettoni in quanto non hanno un decreto di emissione e sostituivano la moneta negli acquisti in particolare proprio la moneta spicciola.

ci sono ancora collezionisti di questa branca?

E' ormai una collezione passata di moda? :(

ormai faccio fatica a trovare i miniassegni mancanti. :(

E' una collezione tanto di moda quanto le schede telefoniche.

Perche li vuoi chiamare "gettoni" ? Un loro nome ce l'hanno: assegni circolari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Se penso che molti impazzivano per averli... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Io iniziai proprio da lì: mi ricordo la Banca del Salento, la Cassa rurale di Trento e Rovereto, erano dei sogni per un tredicenne (per me era il tempo delle medie). Per fortuna ne acquistai a caro prezzo solo poche serie, per gli altri mi feci bastare quanto reperibile nella circolazione. Adesso non valgono più niente. E' stata una bolla speculativa pazzesca, di miniassegni ne circolavano tantissimi eppure sull'onda della richiesta si chiedevano decine di migliaia di lire per miniassegni ache adesso superano di poco il valore facciale.

Penso sia dura che si rivalutino, i collezionisti sono pochissimi, circondati da tanto materiale, ergo, prezzi bassi ed impossibilità di fatto di rivendere la collezione. Che questo sia d'insegnamento quando certe novità fanno troppo clamore (mi riferisco a certe emissioni degli euro sottoposte a speculazione)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Io, per motivi di età, non posso ricordare gli albori dei miniassegni e la loro speculazione.

Posso solo dire che di essi si sente ben poco parlare; forse perchè durarono poco, forse perchè troppo diffusi e collegati al periodo della Lira repubblicana, davvero poco valutato.

Ne possiedo vari (e comuni) esemplari tramite mio nonno che ne raccolse. Sono comunque interessanti e consiglierei l'acquisto di almeno uno di essi a chi colleziona la Repubblica in Lire, giusto come testimonianza storica :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

E' stata anche per me una delle prime collezioni.

In quel periodo le monete metalliche erano introvabili e per due/tre anni imperversarono i miniassegni, che si deterioravano molto rapidamente.

Li ho conservati, anche se so che non valgono nulla.

La chicca è un falso: miniassegno di 100 Lire di un inesistente Banco di Taranto, rifilatomi come resto a Roma nel 1977.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

E' stata anche per me una delle prime collezioni.

In quel periodo le monete metalliche erano introvabili e per due/tre anni imperversarono i miniassegni, che si deterioravano molto rapidamente.

Li ho conservati, anche se so che non valgono nulla.

La chicca è un falso: miniassegno di 100 Lire di un inesistente Banco di Taranto, rifilatomi come resto a Roma nel 1977.

cavolo, non sapevo ci fossero anche i falsi. :o :o

potresti postare una foto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

Adesso non valgono più niente. E' stata una bolla speculativa pazzesca, di miniassegni ne circolavano tantissimi...

si, è vero la maggior parte valgono solo il facciale se FDS. ma ce ne solo alcuni o le serie figurative che valgono decine di euro.

se poi vediamo i cataloghi anche uno aggiornato al 2008, ci sono prezzi allucinanti!!! :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

alcuni solo anche molto belli.

Provo a postare alcune foto per chi non li conoscesse. :) :)

miniassegni ICCREA:

post-18678-0-60907400-1303246550_thumb.j

Modificato da vitt.emanumi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

Tempo fa spesi 5 euro per un lotticino di mini-assegni circolati, emessi da varie banche: li ho acquistati soprattutto come memoria storica. Quello che più suscitò il mio interesse era un mini-assegno del Banco Ambrosiani, emesso pochi anni prima che fallisse :rolleyes:

Riguardo il catalogo, molto probabilmente si tratta di questo

Ci andrei mooooolto cauto, con quelle valutazioni. La Alfa sta vendendo lei stessa miniassegni a pacchi, e qualche tempo fa lessi un articolo/pubblicità su Cronaca Numismatica in cui incoraggiavano a collezionare miniassegni.... stanno semplicemente cercando di vendere le scorte <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

I miniassegni figurativi sono davvero belli e suggestivi :) sembrano cartoline o comunque souvenirs di quei tempi! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Certo che 73 euro per un catalogo di miniassegni, mi sembra una follia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

Ho chiamato: prima della fine di quest'anno il catalogo non vede la luce :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

passati di moda del tutto non direi.

Ancora sabato scorso al mercatino un venditore ha tirato fuori dal "cilindro" un album e furtivamente l'ha passato ad un clienteabituale. Erano pezzi quasi perfetti. Da come ho capito lo vendeva in blocco e ha chiesto al cliente di fare il prezzo. ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

forse non vedeva l'ora di liberarsene ? :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

passati di moda del tutto non direi.

Ancora sabato scorso al mercatino un venditore ha tirato fuori dal "cilindro" un album e furtivamente l'ha passato ad un clienteabituale. Erano pezzi quasi perfetti. Da come ho capito lo vendeva in blocco e ha chiesto al cliente di fare il prezzo. ..

io li trovo spesso ai mercatini ma in mezzo alle cartacce e quindi mal-ridotti. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

Tempo fa spesi 5 euro per un lotticino di mini-assegni circolati, emessi da varie banche: li ho acquistati soprattutto come memoria storica. Quello che più suscitò il mio interesse era un mini-assegno del Banco Ambrosiani, emesso pochi anni prima che fallisse :rolleyes:

Riguardo il catalogo, molto probabilmente si tratta di questo

Ci andrei mooooolto cauto, con quelle valutazioni. La Alfa sta vendendo lei stessa miniassegni a pacchi, e qualche tempo fa lessi un articolo/pubblicità su Cronaca Numismatica in cui incoraggiavano a collezionare miniassegni.... stanno semplicemente cercando di vendere le scorte <_<

caspita c'è pure l'edizione 2010, quindi qualcuno ci sarà che lo compra. ma dove sono i collezionisti??? <_<

se si guardano i prezzi delle serie figurative sono allucinanti. :blink:

poi ci sono delle serie che si trovano solo su quel catalogo... :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

altro filone è quello dei buoni d'acquisto per cui ci sono ancora più emissioni e senza controllo.

a breve posterò qualche immagine. :) :)

spero che a qualcuno interessi! ;) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

il babbo di un mio amico ha una megacollezione di miniassegni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skaterghost

Ho un amico che aveva dei mini assegni da vendere, mi chiese a me di occuparmene. A Verona in fiera ho chiesto ad un commerciante se era interessato a dei mini assegni, lui mi tirò fuori una foto in cui era ritratto lui all'interno di una stanza, il pavimento era ricoperto di mini assegni.

Poi mi dice, li ho buttati via tutti :o :o perchè non se li fila più nessuno, ti dirò di più ad oggi valgono più i mini assegni falsi di quelli veri.

Questa è la mia esperienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

A gentile richiesta, un paio di curiosità:

Falso miniassegno da 200 Lire emesso da un inesistente Banco di Taranto.

post-22231-0-23323000-1303586970_thumb.j

Miniassegno da 100 Lire in Fac-Simile emesso dalla Banca Cattolica del Veneto.

post-22231-0-65269400-1303587071_thumb.j

Ho anche una serie di figurativi della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, che a differenza degli altri non erano assegni circolari, ma assegni bancari tratti su un normale conto corrente.

A quel tempo le Casse di Risparmio, e non solo, non erano autorizzate all'emissione di assegni circolari direttamente, ma solo tramite l'Istituto Centrale di categoria (I.C.C.R.I.).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

forse non vedeva l'ora di liberarsene ? :rolleyes:

:lol: :lol: :lol: Credo Tu abbia ragione Saturno.......io colleziono banconote, ma i mini assegni proprio non mi dicono nulla, ricordo che un commerciante dopo che gli avevo acquistato delle banconote Mi chiese se volevo anche dei mini assegni, alla mia risposta negativa disperato Mi ha regalato una trentina di miniassegni.......Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pato19

anch'io ho una infinita collezione e devo dire che certe serie figurative sono molto belle,sono come delle cartoline.Ci sono talmente affezionato che non me ne disferò mai!

Mi ricordano la mia giovinezza e le mie prime collezioni e non me ne frega niente se non valgono !!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×