Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
superbubu

[IDENT] Romana Argento Bassa Lega -

Risposte migliori

superbubu

Cari Amici,

Vi posto questo ARgento Romano che ho trovato qualche giorno fa con il Metal-Detector in Svizzera (Canton Vaud).

Le foto non sono buone haimé, ma mi auguro davvero possiate fare qu’Alcoa per l’identificazione.

TRattasi di una Moneta d'Argento,

Diametro: 17 mm

Materiale: Argento in Bassa Lega

lavato con acqua, era già diventato quasi cosi', con un po' di pasta per levare le incrostazioni, é diventato cosi' come lo vedete in foto.

trovato in un CAMPO in cui sono stati usati negliultimi 50 anni, non so quanti concimi CHIMICI (haimé...)

al dritto, intravvedo l'immagine di uno pseudo Costantino (mi sembra) faccia bella rotonda con una sorta di bandana.

al roesti una figura in piedi con gambe aperte, che regge una lancia sulla destra, e sulla sinistra poggia il braccio su una figura che sembra un uomo di taglia molto piu’ piccola.

Provvedero’ a fare foto migliori nonappena potro’, intanto spero si riesca a fare qualche ipotesi già cosi’…

Un grazie in anticipo a tutti coloro che proveranno

Ad identificarla

S.B.

post-9710-0-45866200-1304148661_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

verso ...

post-9710-0-64411200-1304148711_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

provo con foto migliori

post-9710-0-16523900-1304149271_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

e seconda...

post-9710-0-69085300-1304149311_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Purtroppo lo scarso stato di conservazione compromette l'esatta lettura della moneta, il rovescio è il classico GLORIA ROMANORUM con imperatore marciante a destra che tiene nella mano sinistra un labaro e guarda un prigioniero che tiene per i capelli.

La legenda del dritto mi pare riporti ATIA il che farebbe presupporre che l'imperatore possa essere Graziano.

DN GRATIA-NVS PF AVG ???

Il viso guarda a sinistra e sul capo diadema di perle.

Credo che il busto possa essere Drappeggiato e corazzato.

La percentuale di sicurezza sull'Imperatore è del 50%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Purtroppo lo scarso stato di conservazione compromette l'esatta lettura della moneta, il rovescio è il classico GLORIA ROMANORUM con imperatore marciante a destra che tiene nella mano sinistra un labaro e guarda un prigioniero che tiene per i capelli.

La legenda del dritto mi pare riporti ATIA il che farebbe presupporre che l'imperatore possa essere Graziano.

DN GRATIA-NVS PF AVG ???

Il viso guarda a sinistra e sul capo diadema di perle.

Credo che il busto possa essere Drappeggiato e corazzato.

La percentuale di sicurezza sull'Imperatore è del 50%

Caspita Teodato, GRAZIE MILLE! Francamente complimenti davvero...mai avrei pensato a Graziano!

che Tipo di moneta sarebbe comunque? il materiale é un ARGENTO molto ma molto SCADENTE, e la moneta é molto piccola...ovviamente se si trattasse di Graziano (regno 367-375) causa le svalutazioni della Riforma di COstantino, potrebbe trattarsi di una moneta d'argento (di lega bassissima causa l'inflazione!)

potrei chiedere a qualcuno un'immagine della moneta un pò meno "alla frutta"?

Grazie davvero per l'aiuto!

e grazie a Teodato per la rapidità della risposta!

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

No, dovrebbe essere solamente bronzo, è un bronzetto tardo-imperiale. E, come hai detto, l' economia monetaria era stata riformata, quindi non siamo più nel III secolo dove negli antoniani c'era bronzo ed argento.

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Grazie davvero ad entrambi!

posso quindi dire di aver identificato questa nuova venuta in collezione.

ultima domanda:

(strano davvero che non sia argento, vero é infatti che il colore é particolarmente rosso, ma é ancor più strano che, dopo essere rimasta 1700 anni in terra, solo con un colpo d'acqua sia diventata così...e acqua di rubintto...- anche se poi, l'acqua Francese, con tutte ste cetrali nucleari...=)

come potrei quindi classificarla? come un FOLLIS? (i piccoli bronzi, dovevano essere considerati follis, vero?)

Grazie ancora a Tutti.

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

I bronzetti Romani : da 17 mm a 21 mm vengono genericamente classificati come AE3

da 21 mm. a 25 mm. " " AE 2

da 26 mm. a oltre AE 1

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

I bronzetti Romani : da 17 mm a 21 mm vengono genericamente classificati come AE3

da 21 mm. a 25 mm. " " AE 2

da 26 mm. a oltre AE 1

Ciao

posso chiederTi che significa la sigla AE (3-2-1) ?

Scusa la mia ignoranza (davvero Crassa in materia)...ma non so proprio che significhi ciò che mi hai scritto, e mi piacerebbe impararlo, per fare al meglio la targhetta di classificazione della moneta (e soprattuttto per Cultura Personale!) =)

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Con la riforma monetaria di Costantino 310 - la moneta di bronzo - il follis - venne sostituito da un bronzetto di circa 3 gr. detto - Nummus centenionalis - cioè 1/100 di Siliqua d'arg. é d'uso co0mune avvalersi della predetta scala AE che determina il diverso formato del tondello.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Grazie Profausto!

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×