Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Paolino67

Lombardia Mantova-Fiorino ossidionale 1848

Risposte migliori

Paolino67

Ogni tanto cerco anch'io di concedermi qualche monetina decente e di solito un'acquisto di discreta importanza all'anno lo faccio (a volte anche due o tre :P ).

Allo scorso raduno di Sorbolo di aprile ho notato nell'album di un amico commerciante e ducatista :P un bel fiorino dell'assedio di Mantova 1848, e dopo lunga meditazione al raduno successivo (ossia oggi) l'ho preso (in realtà la meditazione è durata meno di 24 ore, lo prenotai già il giorno successivo :lol: ).

Eccolo qua, moneta dalle due anime, che unisce il rigore austriaco al fascino della moneta ossidionale d'emergenza, e pensare che a parte la scarsa qualità del conio ciò che lo distingue da un normale fiorino di altra zecca imperiale sono solo quei due piccoli particolari al dritto, sotto il taglio del collo di Ferdinando I: il cigno virgiliano col suo lungo collo disarticolato, e le criptiche iniziali G.M. che tanto hanno fatto dannare storici e numismatici delle epoche successive.

Ho in archivio parecchie foto di esemplari passati in asta negli ultimi anni (il mio non mi risulta tra quelli passati negli ultimi 7/8 anni), visto che nonostante l'R2 non è una moneta particolarmente rara; a parte le solite debolezze di conio mi pare un esemplare davvero in ottima conservazione, le foto un pò schifide non lasciano trasparire la lucentezza del metallo ancora presente.

post-33-0-43235100-1304263488_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Ed ecco il rovescio.

Alla prossima occasione metterò in collezione anche il 20 Kreuzer... per il 3 carantani aspettiamo tempi migliori :lol:

post-33-0-32269400-1304263675_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Ha già detto tutto Lei Paolino, sono coniate in maniera assai debole, con vere e proprie mancanze di impressione. Il Suo esemplare è ottimo per qualità, mi pare due anni fa ne uscirono 5 o sei pezzi assieme e poi nuovamente i tre / quattro all'anno, alcuni dei quali più volte.

Più rari sono gli altri due nominali il 20 Kr. bello è davvero difficile ed il 3 Carantani, in un'asta NAC del 2006 ne andaro addirittura due in lotti separati, tanto brutti quanto cari, non ricordo con precisione ma era attorno ai 2.500 euro.

Non è una bella moneta, malamente impressa e leggermente bombata. Tutti gli esempalri che ho visto non recano il cigno ma solo GM a differenza dei due nominali maggiori.

Buona ricerca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Moneta più interessante per il periodo che per il conio,con foto migliori molti resterebbero a bocca aperta!!!!! Se la patina non m'inganna dovremmo essere sul qSPL ma potrebbe essere un poco più o poco meno......

Un particolare che mi ha sempre incuriosito e purtroppo non ho mai potuto constatarlo dal vero è l'1 della data dichiarato rovesciato......non potrebbe essere semplicemente "biforcato" con la stanghetta in alto leggermente spuntata? Perche ha una certa angolatura strana per un 1 rovesciato.

Mi sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Moneta più interessante per il periodo che per il conio,con foto migliori molti resterebbero a bocca aperta!!!!! Se la patina non m'inganna dovremmo essere sul qSPL ma potrebbe essere un poco più o poco meno......

Un particolare che mi ha sempre incuriosito e purtroppo non ho mai potuto constatarlo dal vero è l'1 della data dichiarato rovesciato......non potrebbe essere semplicemente "biforcato" con la stanghetta in alto leggermente spuntata? Perche ha una certa angolatura strana per un 1 rovesciato.

Mi sbaglio?

Riguardo la conservazione cito la stessa frase di chi me l'ha venduta: "è una moneta che va capita" :D

La foto indubbiamente penalizza ma a mio modo di vedere siamo abbondantemente sopra lo SPL. Non c'è la minima usura, solo i classici appiattimentio di un conio disgraziato. Ho in archivio foto di esemplari passati in aste pubbliche come qFDC, e sono a mio avviso peggiori di questa.....

Per quanto riguarda l'1, per me non è un 1 rovesciato ma il classico 1 biforcato tipico di tutte le monete austriache di questo periodo.

Ha già detto tutto Lei Paolino, sono coniate in maniera assai debole, con vere e proprie mancanze di impressione. Il Suo esemplare è ottimo per qualità, mi pare due anni fa ne uscirono 5 o sei pezzi assieme e poi nuovamente i tre / quattro all'anno, alcuni dei quali più volte.

Più rari sono gli altri due nominali il 20 Kr. bello è davvero difficile ed il 3 Carantani, in un'asta NAC del 2006 ne andaro addirittura due in lotti separati, tanto brutti quanto cari, non ricordo con precisione ma era attorno ai 2.500 euro.

Non è una bella moneta, malamente impressa e leggermente bombata. Tutti gli esempalri che ho visto non recano il cigno ma solo GM a differenza dei due nominali maggiori.

Buona ricerca.

Sono monete che nelle aste di area teutonica passano molto spesso, anche più che in Italia. E naturalmente in Austria e Germania spuntano prezzi mediamente superiori... sostanzialmente infatti è moneta loro, anche se me ne approprio ben volentieri :D

Il 20 kreuzer è di rarità sostanzialmente simile, nelle aste spesso quando c'è l'uno passa pure l'altro, verissimo però che la qualità media è di solito inferiore.

Il 3 carantani è di ben altra rarità, ricordo benissimo anch'io i due esemplari della NAC 35 che, ricordi bene, con i diritti andarono oltre i 2500. L'ultimo esemplare passò alla Varesi 54 collezione Este Milani, ma era un esemplare pressochè piatto, eppure fece ugualmente più di 200 Euro. Certo ben distante come qualità dall'esemplare ex collezione Mantegazza che se non vado errato tu conosci molto bene..... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Trovo il 20 kreuzer in un rapporto di 1 a 3 con il fiorino, mentre il 3 carantani di 1 a 30 con il fiorino.

Il 3 carantani ex Mantegazza lo ricordo sempre con piacere, passato poi da Varesi Pavia Asta 45 n. 303, nell'aprile del 2005. Fece un prezzo considerevole ma personalmente non ricordo esemplari di maggior qualità comparsi di recente. Anche quell'esemplare dato per eccezionale è oggettivamente modesto.

Anche gli esemplare di ottima conservazioni sono davvero mal coniati.

Ho visto da negrini nella prossima vendita un Fiornino dichiarato migliore di Splendido a 1.000€ che mi ricorda quelli usciti un paio di anni fa.

Per trovare un bell'esempalre del 20 kreuzer ho faticato parecchio, mentre per il fiorino ho avuto varie occasione per trovare esempalri di bella conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×