Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Guest fabrizio.gla

Marengo di Napoleone

Risposte migliori

Guest fabrizio.gla

Ciao a tutti,

da tempo cerco questa moneta in alta conservazione, cosa non proprio facile.

Chiedo ai più esperti di questa monetazione, se è "utopia" trovare marenghi in conservazione analoga ai 40 lire (almeno qFDC con fondi lucenti). Ne avrei uno sottomano, gradevole esemplare, almeno almeno SPL/FDC, con soliti minimi difetti al bordo (leggeri esuberi al D/, e piccoli strappi di conio al R/ non deturpanti, che comunque non arrivano al campo della moneta).

Secondo voi, che prezzo sarebbe consigliabile non superare per non pagarla troppo?

Ringrazio anticipatamente,

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MASSIMALE

Ciao, spero che la mia risposta possa di esserti in qualche maniera d'aiuto, ovviamente ci sarà qualcuno che ne saprà più di me!

I 20 lire di napoleone in consevazione veramente belli ogni tanto ne saltano fuori, pure io sono alla ricerca di qualcosa di veramente bello ma ho notato che vanno a periodi.... mi spiego meglio a volte ce molto interesse x questa tipologia mentre a volte molto meno, cmq tornando alla risposta x la tua richiesta ti faccio un esempio così puoi avere un riferimento di base:

All'asta di nomisma N°42 il lotto n.386 20 lire 1811 Puntali aguzzi con dei bei fondi messo da catalogo in conserv. SPL/Q.FDC partva da 1000 euro ed è andato via alla base.

X me era non era male. Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Ciao e molte grazie per la tua risposta.

Risposta che ha centrato in pieno ciò che chiedevo. Interessante riferimento, anche se dovevo averla vista non me la ricordavo, e mi fa molto comodo come parametro.

Allora non è un mio errore... i marenghi sono ostici da trovare in alta conservazione. Questo da te evidenziato, di cui riporto il link per amore della discussione, (http://auction.nomismaweb.com/item.php?id=17816) è in conservazione inusuale, almeno per l'assenza dei piccoli strappi da conio che a volte compaiono sulle periferie dei campi, per capirci. Il bordo manifesta sempre le sue limitazioni, anche in questo caso. Vediamo se c'è qualche altra opinione, magari che ci dica se si trovano esemplari con fondi brillanti, o è mera utopia anche solo pensarci.

Ti ringrazio molto :)

Un saluto,

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MASSIMALE

Son contento di esserti tornato utile, alla prossima un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Perchè non dai uno sguardo al ns. catalogo dei marenghi

Grazie per lo spunto :) ma l'unica conservazione registrata è un solo qFDC di circa 3 anni fa.

Avrei bisogno di qualche riferimento in più.

Cordiali saluti

...Ciao MASSIMALE! ;)

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabrizio.gla

Interessante discussione sulla conservazione di un marengo napoleonico a questo link:

Cordiali saluti,

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tuttonero

Di 20 lire Napoleone coniati a Milano se ne trovano, come ben sai, a carrettate. L'unico anno un po' più ostico è il 1814. Diverso è ovviamente il discorso per il 1808 1° tipo, che è, in effetti, piuttosto raruccio, ma non si presenta mai in ottima conservazione (il problema potrebbe però ascriversi, almeno in parte, alla coniazione stessa).

Il punto è, dunque, la conservazione.

Per quanto mi riguarda, ove fossi interessato all'acquisto di un 20 lire Napoleone Regno d'Italia terrei in considerazione:

- che al D i capelli sono quasi sempre consumati e che, pertanto, rinvenirli tutti è quasi un'utopia;

-che, per contro, il R è quasi sempre meglio del D e che, quindi, si può trovare facilmente anche in ottima conservazione;

- che al R vi possono però essere dei graffi di conio;

- che il bordo è quasi sempre deturpato, se non "deturpatissimo".

Per parlare di un marengo di questa tipologia in elevatissima conservazione io "pretenderei" perciò che i capelli ci fossero tutti, che non vi fossero non solo colpetti o graffietti, ma neppure i graffi di conio e che il bordo non fosse deturpato (o lo fosse pochissimo).

A quel punto potrei ipotizzare di spendere anche più di mille Eurini, ma saprei di avere acquistato una moneta, oltre che stupenda, anche rarissima, non per l'anno di coniazione, ma per il suo grado di conservazione, decisamente fuori dal normale.

Spero di esserti stato utile.

Un salutone.

P.S. Lo stesso ragionamento vale comunque per tutte le monete difficili da trovare in qFDC o FDC.

Modificato da tuttonero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Grazie tuttonero anche a te, utilissima disamina, che ribadisce e mi rincuora sui miei dubbi.

Grazie del tempo dedicato a partecipare alla discussione, un salutone anche a te :)

Fabrizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerone1978

ciao fabrizio..quel poco che ti posso dire è di stare attento alle monete spl/fdc!!! stai attento ai falsi..che purtroppo potrebbero capitare! mi raccomando..prima di acquistare una moneta così costosa..valuta attentamente tante cose! eventualmente se deciderai di acquistarla...chiedi una perizia!!! ok? a presto!:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×