Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Liutprand

Un italiano alla guida BCE

Supporter

Sembra quasi fatta: Draghi sarà il nuovo governatore della BCE. La dichiarazione di ieri della cancelliera tedesca sembra spianare definitivamente la strada ad una nomina di assoluto prestigio per l'Italia in generale e in particolare per la Banca d'Italia, nel tempo fucina di grandi menti economiche: da Einaudi a Menichella, da Baffi a Ciampi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non dire gatto...:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando fecero un italiano direttore generale del CERN, quasi chiusero il laboratorio.

Non e' un momento facile per l'Euro, se fossi in Draghi salterei un turno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non dire gatto...:lol:

...se non l'hai nel sacco! Concordo. Attenzione pero' a non cadere nel loro sacco! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Più che altro mi domando se un italiano alla BCE possa essere più sensibile ai problemi dei "PIGS" o "GIPSI" di quanto lo sia un tedesco od un francese. In effetti non è un momento facile per l'unione e per l'€uro, ma tirarsi indietro non sarebbe un bene. Piuttosto mi domando cosa abbia procurato a Draghi il sostegno di Sarkò e dell'Anghela...

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiornamenti in vista

I ministri dell'Eurogruppo hanno raggiunto un accordo per indicare Mario Draghi come prossimo presidente della Bce. [...]

Ora la decisione finale sulla nomina - previo il parere non vincolante sia del Consiglio direttivo della Bce sia del Parlamento europeo - spetta ai capi di Stato e di governo dell'Unione europea che si riuniranno a Bruxelles il prossimo 24 giugno

Fonte:

http://www.repubblica.it/economia/2011/05/16/news/bce_draghi_candidato_unico-16312954/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sentito dire che Draghi sia l'unico candidato, nel qual caso la nomina sarebbe certa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di norma c'e' sempre un solo candidato ufficiale. la selezione avviene dietro le quinte.

Se Draghi ce la fa, finalmente "spezzeremo le reni alla Grecia" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Quando fecero un italiano direttore generale del CERN, quasi chiusero il laboratorio.

Non e' un momento facile per l'Euro, se fossi in Draghi salterei un turno.

Non mi pare molto sensata come argomentazione...

Mica siamo tutti "fotocopie" dell'ex-direttore italiano del CERN :rolleyes:

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando fecero un italiano direttore generale del CERN, quasi chiusero il laboratorio.

Non e' un momento facile per l'Euro, se fossi in Draghi salterei un turno.

Non mi pare molto sensata come argomentazione...

Mica siamo tutti "fotocopie" dell'ex-direttore italiano del CERN :rolleyes:

No, ma il problema e' quando uno viene messo a dirigere una situazione molto difficile. Sono ben piu le possibilita di fallire che di avere successo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando fecero un italiano direttore generale del CERN, quasi chiusero il laboratorio.

Non e' un momento facile per l'Euro, se fossi in Draghi salterei un turno.

Non mi pare molto sensata come argomentazione...

Mica siamo tutti "fotocopie" dell'ex-direttore italiano del CERN :rolleyes:

No, ma il problema e' quando uno viene messo a dirigere una situazione molto difficile. Sono ben piu le possibilita di fallire che di avere successo.

Beh, più alto il rischio, maggiore la gloria. O no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, più alto il rischio, maggiore la gloria. O no?

Anche questo e' vero, ma ricordiamoci che fine ha fatto il tipo di "molti nemici, molto onore" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Beh, più alto il rischio, maggiore la gloria. O no?

Anche questo e' vero, ma ricordiamoci che fine ha fatto il tipo di "molti nemici, molto onore" :)

In effetti...

Uno è stato pugnalato dal suo figlio adottivo, l'altro l'hanno attaccato su in piazzale Loreto...:rolleyes:

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che sia Draghi o Pinco Pallino nopn cambierà nulla. (in quanto possono mettere a capo della BCE pure un operaio di molfetta con la 3 elementare) che tutte le decisioni importanti sono prese da migliaia di lauerati in economia ed esperti in diritto internazionale. Il governatore come tutte le figure direttive sono simboli da metter lì e pafare oltre il milione di euro al mese, senza utilità alcuna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che sia Draghi o Pinco Pallino nopn cambierà nulla. (in quanto possono mettere a capo della BCE pure un operaio di molfetta con la 3 elementare) che tutte le decisioni importanti sono prese da migliaia di lauerati in economia ed esperti in diritto internazionale. Il governatore come tutte le figure direttive sono simboli da metter lì e pafare oltre il milione di euro al mese, senza utilità alcuna.

Sei un sostenitore del partito dell'uomo qualunque, eh?:rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le decisioni importanti sono prese da migliaia di lauerati in economia ed esperti in diritto internazionale

Magari.

Comunque Trichet prende "solo" un po' piu di mezzo milione di dollari all' anno. Niente male come stipendio, ma 30 volte meno del "milione di euro al mese"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bce, pressing del governo su Bini Smaghi

"Si dimetta o nomina di Draghi a rischio"

[...]"Per ottenere dalla Francia l'assenso alla candidatura di Mario Draghi ci deve essere nella Bce la presenza di un francese. E questo potrebbe realizzarsi - ha spiegato il premier - con le dimissioni di Bini Smaghi dal board della Banca centrale"[...]

Una regola non scritta della Banca centrale europea -spiega ancora il comunicato di Palazzo Chigi- suggerisce l'opportunità di assicurare la presenza nel proprio 'board' di un solo rappresentante di ciascuno dei principali Paesi dell'area euro.[...]

Fonte

http://www.repubblica.it/economia/2011/06/16/news/pressing_del_premier_su_bini_smaghi_si_dimetta_dal_board_della_bce-17787971/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

draghi2012.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Via libera del Parlamento europeo alla nomina di Draghi alla Bce

Voto favorevole dell'assemblea alla nomina del governatore di Bankitalia alla guida della Banca Centrale Europea. Ora serve l'ok dei capi di Stato e di governo. Ieri l'apertura francese alla permanenza di Bini Smaghi nel board.

[...]Ora per l'insediamento del governatore della Banca d'Italia al vertice dell'istituto centrale europeo manca solo il via libera dei capi di Stato e di governo dei Paesi dell'Unione che arriverà fra oggi e domani durante la riunione prevista a Bruxelles. La nomina di Draghi da parte del Consiglio europeo dovrebbe arrivare stasera. La decisione sarà quindi formalizzata il prossimo 11 luglio in sede Ecofin, dai 27 ministri finanziari della Ue. L'attuale governatore di Bankitalia si insedierà sulla poltrona finora occupata da Jean-Claude Trichet il prossimo 1 novembre. "

[...] Il nodo da sciogliere resta sempre quello di Lorenzo Bini Smaghi, membro del board della Bce, le cui dimissioni erano state chieste da Germania e Francia la scorsa settimana. Invito ribadito al consigliere dallo stesso Berlusconi in un incontro privato. A Bini Smaghi il premier avrebbe offerto la presidenza dell'Antitrust in sostituzione di Antonio Catricalà, destinato all'Autorità sugli appalti pubblici. Offerta rifiutata però dal consigliere.

No a pressioni. In difesa di Bini Smaghi è intervenuto ieri anche Jean Claude Trichet: "I membri del consiglio direttivo della Bce - ha detto l'attuale presidente della Bce - hanno un contratto di 8 anni e prendono le loro decisioni in piena e totale indipendenza".

tratto da http://www.repubblica.it/economia/2011/06/23/news/draghi_nomina_bce-18112950/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?