Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
piergi00

SAVOIA
Moneta da studiare

Finalmente e' arrivata la moneta che aspettavo

Ora si tratta di studiare l' esemplare per capire a quale tipo appartiene

La rosa e' ristretta a tre di uno stesso Duca ;)

post-116-0-22884700-1305278225_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

io direi denaro V tipo....

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CA2/22

sul diritto si legge ... AROLUS ....

al rovescio ad ore 6 vedo DNE ....

penso che sia classificabile...

ha ancora tracce di argentatura, peccato poteva conservarsi meglio con un poco di fortuna....

tu che ne pensi????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ho inizialmente escluso il I tipo ovviamente non avendo il nodo ma la K al R/, il III ed il VI in quanto al D/ non presentano nella legenda C(K)AROLVUS che si si riesce in parte a leggere nel mio esemplare

Mi proponevo piu' tardi di controllare il R/ del II del IV e del V i tre tipi ai quali avevo ristretto la rosa

Ma mi hai anticipato :D

Al R/ DN si legge bene la E si intravede

Pertanto concordo con te per il V tipo

Denaro V tipo Carlo II

D/KAROLVS II SABA Croce piana accantonata della scritta F E R T

R/IN TE DNE CO IT (o FI) Nodo in fascia tra due anellini

Misura , 16 mm. , gr. 0,80

Biaggi 372 , Mir Savoia 441

R9 secondo il MIR

La conservazione e' quella che e' , tuttavia fortunatamente e' ancora identificabile

Mi dicevano Fabio e Alessandro che spesso questi denari non sono perfettamente catalogabili proprio per la legenda poco visibile

p.s.

Sentiamo ora il parere degli altri collezionisti

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo anche io con la classificazione.

La conservazione, comunque non è male per il tipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa mattina ho sottoposto a due amici questa moneta ,ovviamente senza influenzarli ,stesso parere sul tipo

Procedo quindi ad inserire il cartellino riportante Denaro V Tipo Carlo II

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?