Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
bavastro

Conferma denaro per Federico II

rovescio

post-680-0-59105500-1306756203_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Bavastro, puoi aggiungere peso e diametro?

Grazie

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

peso non disponibile

diametro tra 16,5 e 17 mm.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Posso confermare. Messina: denaro del 1245 - Guglielmi 194, Spahr 133, Sambon 40, CNI 99, p. 208.

La Travaini (n.39) e il MEC (foto 559A) lo retrodatano dubitativamente al 1244.

Appartengono comunque alla serie dei denari ribassati a 62,5 millesimi, ossia 1/16 di fino. Nello stesso anno furono coniati denari molto simili a Brindisi, che si distinguono per l'aquila più tozza con corona coperta e per differenti titoli inscritti nel giro. Il peso dovrebbe aggirarsi tra 0,60 e 0,80.

Modificato da JunoMoneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso confermare. Messina: denaro del 1245 - Guglielmi 194, Spahr 133, Sambon 40, CNI 99, p. 208.

La Travaini (n.39) e il MEC (foto 559A) lo retrodatano dubitativamente al 1244.

Appartengono comunque alla serie dei denari ribassati a 62,5 millesimi, ossia 1/16 di fino. Nello stesso anno furono coniati denari molto simili a Brindisi, che si distinguono per l'aquila più tozza con corona coperta e per differenti titoli inscritti nel giro. Il peso dovrebbe aggirarsi tra 0,60 e 0,80.

Ciao Giuseppe grazie e bentornato, quoto il tuo intervento ed aggiungo che, se la memoria non inganna, ricordo di aver notato in passato qualche esemplare simile del peso di 1 grammo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?