Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
2006augustod

monete veneziane che non conosco

Inviato (modificato)

Salve, chiedo il vostro aiuto per l'identificazione di queste due monete - seguono foto

post-13664-0-28261700-1306982698_thumb.j

post-13664-0-18310200-1306982711_thumb.j

post-13664-0-98020200-1306982732_thumb.j

Modificato da 2006augustod

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

post-13664-0-67394400-1306982917_thumb.j

ecco il rovescio della seconda - grazie a tutti

Modificato da 2006augustod

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Buongiorno

Il primo non mi riesce di identificarlo...con la risoluzione del mio pc, le immagini sono troppo piccole; il secondo lo distinguo meglio e dovrebbe essere di Francesco Molin.

Saluti

Luciano

PS. Sono due monete da 1 Soldo da 12 bagattini....ma questo lo sapevi, vero!?

Modificato da 417sonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

entrambi gli esemplari sono dei soldi da 12 bagattini, coniati in mistura:

al D. è raffigurato il doge che riceve il vessillo dal Leone, con la leggenda S(anctus) M(arcus) V(enetus), cui segue il nome del doge; in esergo il numerale 12, ad indicare il valore.

al R. il Redentore con la leggenda DEFENSOR NOSTER

il primo esemplare postato è stato coniato durante il dogato di Francesco Contarini (1623 - 1624); il secondo durante quello di Francesco Molin (1646 - 1655).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Augusto ma che fai mi trascuri la zecca di Palermo......... :lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Augusto ma che fai mi trascuri la zecca di Palermo......... :lol: :lol: :lol:

Heeemmm........ho preso un lotticino con tante cose, così incomincio a fare il numismatico e non il meridionalista ( la mia aspirazione è avere un giorno la tua invidiabile preparazione su tutte le monete, testimoniata dalla tua presenza su tutte le sezioni di questo eccezionale forum) . Ciao ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

entrambi gli esemplari sono dei soldi da 12 bagattini, coniati in mistura:

al D. è raffigurato il doge che riceve il vessillo dal Leone, con la leggenda S(anctus) M(arcus) V(enetus), cui segue il nome del doge; in esergo il numerale 12, ad indicare il valore.

al R. il Redentore con la leggenda DEFENSOR NOSTER

il primo esemplare postato è stato coniato durante il dogato di Francesco Contarini (1623 - 1624); il secondo durante quello di Francesco Molin (1646 - 1655).

grazie per la completezza della risposta, non avrei mai pensato che si potessero dare informazioni così precise con foto così poco nitide di monete in conservazione non ottimale. Approfitto per chiederele che valore hanno. Cordialità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andando per esclusione, il primo è Francesco Contarini. ma non si leggono che poche lettere...

tu che lo vedi dal vivo dovresti leggere SMV FRANC CON

valore di entrambe una manciata di euro dato che sono in conservazione "normale" per il genere.

ovviamente il mercante della situazione te le vende a 10-15 euro.

ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andando per esclusione, il primo è Francesco Contarini. ma non si leggono che poche lettere...

tu che lo vedi dal vivo dovresti leggere SMV FRANC CON

valore di entrambe una manciata di euro dato che sono in conservazione "normale" per il genere.

ovviamente il mercante della situazione te le vende a 10-15 euro.

ciao!

grazie per l'informazione. cordialità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?