Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
bizerba62

approfondimento I "Rotolini" della Regia Zecca.

Risposte migliori

bizerba62

Buona sera a tutti.

Forse è un argomento già trattato in passato (e se così fosse, mi scuso e accetterò di buon grado la chiusura della discussione....) oppure il tema non è mai stato approfondito, sebbene se ne sia anche discusso.......

Si tratta di questo.

Di tanto in tanto si leggono inserzioni nella quali le monete del Regno vengono accreditate come provenienti da "rotolini" della Zecca.

Qui sotto un esempio puramente dimostrativo:

http://cgi.ebay.it/10-CENTESIMI-APE-1931-FDC-RAME-ROSSO-DA-ROTOLINO-/350461076756?pt=Monete_Italiane_in_Lire&hash=item51991ba514

Ma è proprio così o, in realtà, il confezionamento in rotolini è una pratica che ha avuto inizio con le coniazioni repubblicane?

Non Vi anticipo ancora le mie "carte" (di cui una, alquanto curiosa.. ), ma vorrei conoscere innanzitutto il Vostro parere non solo per quanto attiene la monetazione di V.E.III ma anche per quella dei due precedenti Sovrani del Regno d'Italia.

Insomma, i "rotolini" venivano effettivamente confezionati in zecca o erano, al più, creazioni private successive alla "prima uscita" delle monete?

Saluti.

michele

Modificato da bizerba62

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Su questo argomento ho sempre sentito pareri discordi, rotolini o sacchetti...?

Dalle letture di articoli e testi d'epoca purtroppo non ho mai trovato indicazioni in merito, però sono convinto più la zecca raccoglieva le monete nei sacchetti.

Comunque se poi banche e privati li potevano anche raccogliere in rotolini per maggior comodità.....

Non ci tenere con il fiato sospeso...cosa hai scoperto Michele....? :D

Modificato da rongom

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Rotolini Neri anonimi se ne sono visti ogni tanto ... bisognava capire se e quando sono stati confezionati.

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Dalle letture fatte e dalla documentazione fotografica delle operazioni in zecca risulta che le monete nel periodo del Regno erano raccolte in sacchetti inseriti in botti per il trasporto

Il termine "da rotolino di zecca " utilizzato nelle inserzioni di Ebay mi pare piu' che altro un modo per definire lo stato FDC

post-116-0-71948500-1310015456_thumb.jpg

post-116-0-75864600-1310015461_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

se ne era già parlato in una precedente discussione che non riesco più a trovare.

Dalle mie letture e da quel che so durante il regno le monete non venivano confezionate in rotolini in zecca, ma come ha riportato piergi in sacchi (questo tipo di "confezionamento" mediante sacchi proseguì anche in era repubblicana per le monete di tagli inferiori quali 5-10 lire).

Eventuali rotolini venivano confezionati da privati e dalle banche penso per motivi di praticità e di conta delle monete. Il confezionamento a mano avveniva grazie ad un supporto di legno costituito da due assi disposti a V incastrati su un asse orizzontale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Tanto per fare un esempio, le lire 200 del 1977 vennero confezionate in rotolini e anche in bidoncini metallici, tipo quelli da birra grandi per consumo commerciale.Credo che la tecnica del sacchetto sia stata abbandonata da molti anni, anche se con gli starter-kit si era per un attimo tornati al passato, ma in questo caso per una specifica esigenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bizerba62

Buon giorno a tutti.

In effetti, come hanno già detto gli amici che mi hanno preceduto, non ci sono evidenze che confermino il confezionamento delle monete in "rotolini" nella Regia Zecca.

Cone diceva Pier, la locuzione "proveniente da rotolino di zecca" è spesso usata impropriamente e serve al venditore per rafforzare il concetto che la moneta è conservata in perfetto FDC.

Se rotolini ci sono stati, essi vennero al più realizzati solo in un secondo momento da banche, privati ecc. ma non dalla Zecca.

Al riguardo, posto di seguito il sunto di 2 circolari della Direzione Generale del Tesoro, risalenti al 1868 e riferite ai "contenitori" delle monete da centesimi 10.

rickqx.jpg

3025shd.jpg

Curioso, in particolare, il sacchetto di tela a "capacità predeterminata" da 500 monete da 10 centesimi, pari a 50 lire.

Saluti.

Michele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

In alcune discussioni passate si riportava che le 5 Lire del 14 sarebbero apparse raccolte in rotolini, e questa è una voce ricorrente.

E' possibile che i sacchetti siano stati utilizzati per le pezzature più basse e i "rotoli" per monete di maggior valore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Una prova sicuramente della non esistenza di rotolini è comunque che, a mia memoria, non ne siano mai apparsi ad aste e, da quello che raccontano i veci, nemmeno in convegni e mercatini.

Se ne parla sempre di questi pezzi in fdc da rotolino ma mai nessuno che ne ha mostrato uno...dato che attirerebbero collezionisti come api al miele credo che sarebbero già venuti fuori, come è stato per gli astucci di presentazione ufficiali dell Zecca o della Banca d'Italia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Una prova sicuramente della non esistenza di rotolini è comunque che, a mia memoria, non ne siano mai apparsi ad aste e, da quello che raccontano i veci, nemmeno in convegni e mercatini.

Se ne parla sempre di questi pezzi in fdc da rotolino ma mai nessuno che ne ha mostrato uno...dato che attirerebbero collezionisti come api al miele credo che sarebbero già venuti fuori, come è stato per gli astucci di presentazione ufficiali dell Zecca o della Banca d'Italia.

Non è detto...molte cose, incredibile ma vero, sono ancora tesaurizzate in cassette di sicurezza, spesso anteguerra....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MARCO B

Una prova sicuramente della non esistenza di rotolini è comunque che, a mia memoria, non ne siano mai apparsi ad aste e, da quello che raccontano i veci, nemmeno in convegni e mercatini.

Se ne parla sempre di questi pezzi in fdc da rotolino ma mai nessuno che ne ha mostrato uno...dato che attirerebbero collezionisti come api al miele credo che sarebbero già venuti fuori, come è stato per gli astucci di presentazione ufficiali dell Zecca o della Banca d'Italia.

Non è detto...molte cose, incredibile ma vero, sono ancora tesaurizzate in cassette di sicurezza, spesso anteguerra....

Esatto ... i rotolini neri del 5 lire del 14 esistono e qualcuno di noi sul forum li ha visti con me ... quelli chissa dove sono stati confezionati però contengono esemplari ecz.

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Scisate...il riferimento non era strettamente legato alla 5 lire del '14, anche se sembrava stessi rispondendo direttamente a Giov60.. :) ...non oso immaginare che valore potrebbe avere un rotolino del suddetto tondello... :D

Mi riferivo ai vari spezzati minori..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Scisate...il riferimento non era strettamente legato alla 5 lire del '14, anche se sembrava stessi rispondendo direttamente a Giov60.. :) ...non oso immaginare che valore potrebbe avere un rotolino del suddetto tondello... :D

Mi riferivo ai vari spezzati minori..

Matteo se uscissero 60 rotolini insieme ... e esistono ... la moneta avrebbe un calo di prezzo assurdo 60r * 20 monete = 1200 esemplari in fdc in piu sul mercato ... le pagheremmo meno di un cappelone !!!

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Ho aspettato piu' di trenta anni prima di acquistare una quadriga del 14 nella speranza di vedere immessi sul mercato questi mitici rotolini che la leggenda vuole posti al sicuro in qualche Banca Svizzera :D

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Matteo se uscissero 60 rotolini insieme ... e esistono ... la moneta avrebbe un calo di prezzo assurdo 60r * 20 monete = 1200 esemplari in fdc in piu sul mercato ... le pagheremmo meno di un cappelone !!!

Saluti

Marco

Con tutto il rispetto non usciranno mai ... proprio per il conseguente crollo del prezzo. E' una legge di mercato.

Se anche gli eredi di un fantomatico possessore desiderassero vendere tutto subito, l'intera partita verrebbe asssorbita da qualche commerciante "pezzo grosso" che intelligentemente li dismetterebbe poco per volta nel tempo dopo averli pagati "poco" proprio per l'abbondanza della merce.

Comunque è anche possibile che l'erede sia un pazzo, vada ad un convegno e si metta a vendere (o meglio a regalare) ai presenti. Chissà ... il mondo è bello perchè vario. :D

Modificato da Giov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

io aspetto che me lo regalino !!! Anche perchè è una bella moneta ma troppo cara per gli esemplari in circolazione ... ce ne sono tantissimi !!!

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

vi riporto qui sotto una ricostruzione del "supporto" utilizzato per la preparazione manuale dei rotolini.

post-7643-0-99485700-1310068576_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Purtroppo non sono in mano ad un privato...ma di più non posso dire e mi dispiace. Come numismatico provo dispiacere ma credo che quelle monete non usciranno MAI da dove sono... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giov60

Purtroppo non sono in mano ad un privato...ma di più non posso dire e mi dispiace. Come numismatico provo dispiacere ma credo che quelle monete non usciranno MAI da dove sono... :(

Per quale motivo non puoi dirlo? Spero che non si tratti di un segreto di stato. Tuttosommato lo Stato siamo noi e non mi sembra di ricordare leggi attinenti il segreto su tali argomenti.

Almeno un indizio ... sul dove e sul perchè ? dry.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Purtroppo non sono in mano ad un privato...ma di più non posso dire e mi dispiace. Come numismatico provo dispiacere ma credo che quelle monete non usciranno MAI da dove sono... :(

Per quale motivo non puoi dirlo? Spero che non si tratti di un segreto di stato. Tuttosommato lo Stato siamo noi e non mi sembra di ricordare leggi attinenti il segreto su tali argomenti.

Almeno un indizio ... sul dove e sul perchè ? dry.gif

Non è segreto di Stato ma non posso parlarne comunque.Ti ricordo che oltre alle persone per bene anche il rettilario ci legge e non intendo offrire loro spunti per fargli sputare altro veleno. E qui chiudo la questione, almeno per quanto mi riguarda e almeno per adesso....fra qualche anno chissà, ne potremo riparlare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

vi riporto qui sotto una ricostruzione del "supporto" utilizzato per la preparazione manuale dei rotolini.

Guarda che adesso esiste un macchinario impacchettatore, veloce e pratico, in grado anche di scartare pezzi "strani" che riescono, malgrado i controlli di qualità, a raggiungere questo stadio....es. viene scartato un pezzo con metallo mancante o con esubero di metallo e via discorrendo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
darman1983

vi riporto qui sotto una ricostruzione del "supporto" utilizzato per la preparazione manuale dei rotolini.

Guarda che adesso esiste un macchinario impacchettatore, veloce e pratico, in grado anche di scartare pezzi "strani" che riescono, malgrado i controlli di qualità, a raggiungere questo stadio....es. viene scartato un pezzo con metallo mancante o con esubero di metallo e via discorrendo

l'immagine è riferita al mio primo intervento (il n°5). Attualmente so che esistono queste macchine ho visto quella che hanno nella mia banca per rifare i rotolini delle monete circolate, ma quella non ha la funzione che scarta le monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

vi riporto qui sotto una ricostruzione del "supporto" utilizzato per la preparazione manuale dei rotolini.

Guarda che adesso esiste un macchinario impacchettatore, veloce e pratico, in grado anche di scartare pezzi "strani" che riescono, malgrado i controlli di qualità, a raggiungere questo stadio....es. viene scartato un pezzo con metallo mancante o con esubero di metallo e via discorrendo

l'immagine è riferita al mio primo intervento (il n°5). Attualmente so che esistono queste macchine ho visto quella che hanno nella mia banca per rifare i rotolini delle monete circolate, ma quella non ha la funzione che scarta le monete.

Beh, la Zecca deve avere il top...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

vi riporto qui sotto una ricostruzione del "supporto" utilizzato per la preparazione manuale dei rotolini.

Guarda che adesso esiste un macchinario impacchettatore, veloce e pratico, in grado anche di scartare pezzi "strani" che riescono, malgrado i controlli di qualità, a raggiungere questo stadio....es. viene scartato un pezzo con metallo mancante o con esubero di metallo e via discorrendo

l'immagine è riferita al mio primo intervento (il n°5). Attualmente so che esistono queste macchine ho visto quella che hanno nella mia banca per rifare i rotolini delle monete circolate, ma quella non ha la funzione che scarta le monete.

Beh, la Zecca deve avere il top...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×