Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
fokista

Questi strani 12 bagattini

Risposte migliori

fokista

Salve,

magari tutto dipende dalla mia ignoranza in materia ma c'è una cosa che non capisco in questa monetina.

Credo d'averla correttamente identificata come un pezzo veneziano da 12 bagattini, emesso sotto il doge Francesco Erizzo.

Nulla di speciale quindi. La cosa strana però è che la moneta, non in condizioni eccezionali come potete vedere, presenta nelle zone meno esposte all'usura una sorta di patina lucente. Dalle foto purtroppo non si possono apprezzare i riflessi di questa patina ma vi posso assicurare che la prima impressione è che sia il residuo di una "placcatura"... La cosa è assurda, lo so, però continuo a non comprendere la natura di questa patina lucente. Possibile che sia solo un'incrostazione?

Grazie in aticipo per ogni commento e/o aiuto!

post-20812-0-52759700-1310803902_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

non sarebbe la prima volta che una monetina di rame presenta delle tracce di agentatura (dalla foto così sembrerebbe) o di qualche altro metallo bianco lucente.

Le tracce sono infatti presenti nelle parti basse della moneta e negli interstizi; la parte in rilievo se n'è andata....insieme al resto perchè, come giustamente osservi, è ben consumata.

Opera di qualcuno che ha voluto fare qualche "esperimento"; forse c'era l'intenzione di montarla ed usarla come pendaglio, ma suo tempo, prima che si usurasse; altrimenti non ne vedrei il senso ed il motivo.

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DOGE82

Che sia un soldo da 12 bagattini di Francesco Erizzo non c' è dubbio.Per quanto riguarda la placcatura è una cosa possibile anche se dalla foto è un pò difficile vederlo.

La cosa strana è che la placcatura si sia consumata così in modo massiccio.Nel senso che per usurarsi così avrebbe dovuto circolare anche dopo la placcatura, cosa molto strana.

Ciao Marco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fokista

Grazie 1000 per le vostre considerazioni.

Purtroppo, a quanto pare, non sapremo mai il motivo di questa placcatura. Pazienza!

Grazie ancora e a presto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Secondo me, niente placcatura, ma tracce di argento che normalmente era contenuto nella moneta. Quando uscivano dalla zecca erano bianche e in questo caso il bianco si è conservato.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buon pomeriggio

Giusto Arka, per un attimo ho dimenticato che il soldo era in mistura; sebbene il contenuto di argento fosse in una percentuale da prefisso telefonico internazionale (0,047) :D in effetti c'era!

Non è usuale vedere soldi ancora "bianchisadi", questo può essere l'eccezione che conferma la regola.

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Nell'ultima asta Varesi c'era qualche esempio di soldi da 12 ''bianchi'': nr. 252, 326, 336, 340, 372, 383.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daven_07

Salve a tutti,

concordo con quanto riportato da Arka.

I soldoni da 12 bagattini "bianchi" uscivano dalla zecca verosimilmente come monete apparentemente d'argento.

Puir essendo di mistura ( 47/000. di argento) con particolari tecniche ben note fin dal tempo dei romani (esempio gli Antoniniani) il poco metallo nobile veniva fatto affiorare fino a ricoprire il preponderante rame.

Alcuni anni orsono ho acquistato un bel lotto di soldoni e, con mia sorpresa, ne ho trovati una decina con questa caratteristica.

Sono dei seguenti dogi: Antonio Priuli (1618-1623) - Francesco Contarini (1623-1624) - Giovanni i° Corner (1625-1629) - Nicolo' Contarini (1630-1631) - Francesco Erizzo ( 1631-1646) - Francesco Molin (1646-1655) Giovanni Pesaro (1658-1659) - Domenico Contarini (1659-1675) Alvise Contarini (1676.1684). Dopo tale periodo, pur avendo alcuni pezzi in ottime condizioni di dogi succressivi, questi si presentano color rame più o meno scuro. A tal proposito vi è da dire che con la riforma del 1722 tutti i nominali furono ridotti di peso e/o titolo ed è quindi probabile che quel poco di argento che era presente nella lega dei soldoni sia stato ridotto (non eliminato se è vero che il Papadopoli riporta fino al Manin il soldone in mistura).

Buona serata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fokista

Grazie 1000 daven_07,

il tuo intervento ha definitivamente chiarito ogni cosa. Devo dire che ho trovato veramente molto interessante questa particolare lavorazione della mistura e, alla luce di quanto ho imparato, ho perfino rivalutato i miei "strani" 12 bagattini. :P

Bene, grazie ancora e a presto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

che i soldi uscissero bianchi dalla zecca era una info che mi mancava :o

avete qualche foto da postare in merito?

grazie :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Purtroppo con il computer sono un troglodita e non ho imparato a postare immagini. Ma nel post nr 8 davo uno spunto per vederne di simili.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×