Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
dupondio

TITO

Risposte migliori

dupondio

Ciao a tutti,guardate cosa vi faccio vedere........non lo faccio per farvi arrabbiare,perche so che una moneta spatinata cosi',vi fa arrabbiare.L'artefice del danno non sono io,anche se in passato i miei danni li ho fatti!!!.

Secondo voi quanto si puo pagare massimo una moneta cosi????????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

VI do il R:

Scusate il pasticcio mi sono erroneamente disconnesso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SERRA1977

Mi dai l'indirizzo di chi l'ha spatinata?

Non posso vedere Tito soffrire così :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius
Ciao a tutti,guardate cosa vi faccio vedere........non lo faccio per farvi arrabbiare,perche so che una moneta spatinata cosi',vi fa arrabbiare.L'artefice del danno non sono io

...potrebbe essere un autore antico, questa fissa (positiva) della patina è una acquisizione recente, nelle vecchie collezioni i sesterzi venivano puliti esattamente come gli argenti e gli ori.....

Modificato da Claudius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Più che spatinata sembra scartavetrata!!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

Secondo me una moneta così, anche se è Tito, non ha mercato!! Gli hanno fatto un bel lavoretto! :angry:

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Grazie per le risposte.

Non so chi puo avere fatto sto danno,è proprio un peccato ,sembra lucidata apposta da qualcuno che ama le monete cosi'....booooh

Pero' che non ha mercato mi sembra ECCESSIVO,é sempre Tito io penso che almeno 50 euro li vale CHE pensate??????????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

no, secondo me non ha valore, se non storico. Già sarebbe tra B e MB con la patina, in questo stato non credo abbia una possibilità di realizzo. Tuttavia i commercianti sono capaci di tutto. Ieri sono stato in un negozio, mi hanno proposto un sesterzio di Antonino Pio che era oricalco giallo, esattamente come questo Tito, in più butterato da un pregresso bronze disease. Il rovescio era interessante (giunone sòspita) ma la moneta veramente scassata. Ebbene, il commerciante voleva 70 euro ?? chiaramente se la terrà in eterno. Un'altra esperienza invece di una persona (un farmacista) che ha ridotto così una moneta perché, appena ha visto l'oricalco, l'ha scambiato per oro. Dopo averlo completamente spatinato e scartavetrato si vantava dell'aureo romano da lui trovato!!

Modificato da caiuspliniussecundus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

Ciao Dupondio, ho detto che non ha mercato perchè non avendo patina è come se avesse perso la storicità intrinseca alla moneta che gli conferice la patina.

Mi è capitato di vedere diversi sesterzi così ridotti (anche Vespasiano) e mi hanno sempre detto che in quello stato non aveva nessun commercio!! :(

Rimane soltanto la storia di 2000 anni che si porta dietro, e non è poco! :rolleyes:

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Mi e' capitato di vedere spesso monete cosi' ridotte nei mercatini , i venditori chiedono 15-20 euro , ma e' dura venderle

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Ciao ragazzi,

non vorrei fare la voce "fuori dal coro" :D , o il "bastian contrario" :D a tutti i costi, ma di sesterzi in buona conservazione con patine vere in giro non ce ne sono molti.

Chi li compra spendendo un mare di denaro preferisce, secondo me, non pensarci e infilarli direttamente nell'espositore, perchè l'assioma è sempre più o meno quello: o sono arrivati direttamente dalla terra (ipotesi poco probabile) e si vede, o arrivano da vecchie collezioni, e chi ne ha viste di vecchie collezioni (intonse) mi confermerà che le patine di una volta non sono quelle che si vedono oggi sui cataloghi che sono 200 volte più belle di quelle esposte nei musei :blink: :blink:

Inoltre ribadisco una cosa che spesso non piace sentire a nessuno, una volta i sesterzi li lucidavano, o gli passavano una specie di lucido nero che scuriva le parti basse della moneta risaltando i rilievi. :o :o :o

Come tutti voi, sono stato recentemente a Verona dove ho avuto la sgradita visione di una gran quantità di roba restaurata, più o meno bene, lucidature al Paraloid, patine da mille e una notte, fior di conio come se piovesse.....

Quindi spezzo una lancia a favore di Tito, almeno lei è come è, genuina con tutti i suoi difetti, autentica e messa a nudo.

Dopotutto quando circolavano erano così non dimentichiamolo ;) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Claudius dice cose vere. Comprare sesterzi è sempre un rischio. La maggior parte sono stati restaurati. Buchi tappati, patine rifatte, lettere risaltate, capigliature ravvivate, campi abbassati per aumentare i rilievi. Sesterzi intonsi ce ne sono pochi. La cosa più importante è saperlo ed essere informati dal commerciante. Su e-bay questo purtroppo non accade mai e uno crede di avere fatto un affare e poi si ritrova in mano una moneta restaurata male o dipinta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Grazie per la comprensione CLAUDIUS...

Quando avro' i soldi da spendere e mi capitera' l'occasione di trovare un TITO bello allora lo comprero',ma fino a qule giorno mi accontento del mio.

Comunque di TITO anche spatinati non ne ho mai trovati a 20 euro nei mercatini..

mi sapete dire qualche mercatino che conviene visitare,io mi muovo in tutta Italia

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

x dupondio, il tuo sesterzio (che ha uno stato di conservazione B a mio parere) probabilmente proviene da qualche lotto multiplo dove si mette di tutto.

Una quindicina di anni fa il CNG offriva 1 pound (+- 450 grammi) di sesterzi per 100 dollari (un'americanata), naturalmente da buon tonno li comprai, e tra questi c'erano diverse tipologie interessanti, naturalmente lo stato di conservazione era proporzionato al prezzo pagato.

Quindi, considera la moneta per quello che è, un'oggetto storico, non provare a rivenderla, ti faranno una testa così sulle leggi, salvo poi alla fine offrirti pochi centesimi.

Ho avuto la possibilita' di visitare diversi negozi di monete,tanto in Italia che all'estero, di sesterzi in questo stato di conservazione ne hanno a palate, sul prezzo basta contrattare....un sesterzio di Nerone con il porto avrà il suo prezzo anche in conservazione B, ma di regola tra i 20/40 si può trovare di tutto

Detto questo ogni moneta di un certo interesse che "torna alla luce" subisce "restauri" il punto è che ci sono restauratori e macellai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Per me non vale di più di 10 euro ridotta in quelle condizioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×