Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
AlessandroGironi

Identificazione moneta

Le dimonensioni si aggirano intorno ai 19/20mm di diametro.

Qualcuno sa di che moneta si tratta?

Vi allego fronte e retro...

Grazie,

Alessandro

post-27115-0-69369700-1315993269_thumb.j

post-27115-0-81611400-1315993278_thumb.j

post-27115-0-97067300-1315993288_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La "moneta" è una riproduzione che dava in omaggio una nota casa dolciaria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La "moneta" è una riproduzione che dava in omaggio una nota casa dolciaria.

Mi sai dire di che moneta si tratta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Si tratta si una riproduzione moderna - regalata dalla Mister Day - Parmalat insieme ad i suoi prodotti

ecco la serie

http://www.forumanci.../dettaglio.html

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

359/2 L.SVLLA IMPER ITERVM (Lucio Silla "imperator iterum", con riferimento alla seconda acclamazione da generale vittorioso - imperator appunto - da parte dei suoi soldati dopo le vittorie di Cheronea e Orcòmeno in Beozia, nella guerra che oppose lo stato romano a Mitridate, re dell'Ellesponto e ai suoi alleati ateniesi) 84÷83 a.C.

Denario

D. Testa di Venere a destra che indossa un diadema; a destra Cupido che sorregge un ramo di palma; sotto "L.SVLLA". Bordo perlinato.

R. Due trofei; nel mezzo il "lituus" (il bastone ricurvo degli auguri etuschi e poi romani, mutuato successivamente dai vescovi come pastorale) e il "praefericulum" (vaso rituale per sacrifici); al di sopra "IMPER"; sotto "ITERVM" o "ITERV". Bordo perlinato.

Lucio Cornelio Silla fu personaggio centrale nella storia romana, in un periodo travagliato dalla triplice lotta, all'interno di Roma, tra il partito aristocratico di Silla e quello democratico di Mario e poi di Cinna, tra Roma e le popolazioni italiche che ambivano al riconoscimento della piena cittadinanza (le guerre sociali) e infine tra lo stato romano e l'oriente greco o ellenizzante (Mitridate, con le sue mire espansionistiche e la Grecia col suo desiderio di affrancamento dalla servitù romana).

Le vittorie di Silla in Beozia datano tra il marzo e l'autunno dell'86 ma la pace con Mitridate fu stipulata a Pergamo in Asia Minore solo nell'85. Silla aveva fretta di tornare a Roma dove il partito dei suoi avversari aveva cercato, in sua assenza, di destituirlo, togliendogli il comando delle operazioni in oriente e nominando al suo posto Flacco, inviato a sua volta in Grecia con un proprio corpo di spedizione per combattere Mitridate e contrastare Silla. I due eserciti romani impegnarono Mitridate su due fronti ma, con la pace di Pergamo, fu inevitabile lo scontro interno ai due eserciti romani. Prevalse Silla sul gruppo avversario, minato da discordie interne che avevano portato all'uccisione di Flacco, sostituito nel comando da Fimbria, ammutinatosi contro di lui. Non ci fu una vera battaglia, i soldati di Fimbria passarono all'avversario e Fimbria si suicidò gettandosi su una spada. Nell'84 Silla, tornato in Grecia, si preparò alla guerra in Italia e, nella primavera dell'83 sbarcò a Brindisi con un esercito di 40.000 uomini. In Italia cominciava una nuova guerra civile che si sarebbe conclusa solo l'anno successivo, presso la porta Collina nei pressi dell'Urbe, con la distruzione anche fisica dei suoi avversari.

E' dunque in questo contesto che fu coniata la moneta oggetto della presente discussione. Il messaggio che Silla vuole lanciare è: "sono Silla, il vincitore di Cheronea e Orcòmeno (di qui i due trofei sul rovescio della moneta), protetto da Venere". Il Cupido con il ramo di palma allude alla Venere conquistatrice in onore della quale Silla aveva adottato il soprannome greco di Epafrodito (pupillo diAfrodite, la greca Venere) ed eretto un trofeo a Cheronea, dopo la battaglia.

Controverso è il significato della presenza del "lituus" e del "praefericulum", di per sè insegne degli àuguri. Secondo Crawford, Silla divenne àugure solo nell'82 e dunque la moneta potrebbe alludere agli àuguri, testimoni dell'approvazione della lex Curiata, con la quale gli erano stati conferiti i poteri di magistrato, poteri che la sua parte avversa aveva tentato di cancellare con un provvedimento, a dire di Silla, illegittimo.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veniva regalata dalla mister day.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per le rapidissime risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Bella scheda su Silla, Cometronio! Complimenti davvero :)

Modificato da minerva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella scheda su Silla, Cometronio! Complimenti davvero :)

Grazie minerva. :lol: :) sono contento che ti piaccia.

Comunque non è merito mio, l'ho trovata nella descrizione della riproduzione, nella sezione sui falsi pubblicitari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella scheda su Silla, Cometronio! Complimenti davvero :)

Grazie minerva. :lol: :) sono contento che ti piaccia.

Comunque non è merito mio, l'ho trovata nella descrizione della riproduzione, nella sezione sui falsi pubblicitari.

Perfetto ;) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?