Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gonzalo_980

Moneta argento Ducato di Urbino da identificare

Salve,

apro una nuova discussione in quanto questa moneta era stata erroneamente da me identificata come moneta veneziana in un altro thread.

Grazie all'amico Bavastro che mi ha indirizzato su Urbino, sono riuscito con molta fortuna ad trovare una moneta che è identica alla mia ma di cui si hanno pochissime informazioni, essendo una moneta abbastanza rara, spero di fare un favore anche alla comunità.

Grazie a tutti.

post-26767-0-54192500-1316179811_thumb.j

post-26767-0-94648000-1316179818_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ecco due immagini della mia moneta che ho trovato su internet nel sito: http://araldica.blogspot.com/2008/05/san-crescentino-patrono-di-urbino.html

La moneta nel dritto rappresenta San Crescentino, patrono di Urbino.

Secondo il sito in questione, la moneta è da attribuire al Duca di urbino: il conte Guidantonio da Montefeltro (1404-1443) (Cavicchi, 2001, p. 33, n. 4)

Nella riproduzione al tratto di questa moneta pubblicata da Reposati nel 1772, il santo in armatura posto di fronte (che in effetti sembra essere a cavallo) impugna la lancia dotata di un vessillo bifido senza alcuna figura (Reposati, 1772, p. 125)

Non ci sono purtroppo alte informazioni su questa moneta, non si è trovato nel il rovescio ne il nome della moneta.

Chiedo gentilmente se c'è qualcuno che può darmi una mano.

post-26767-0-79100400-1316179990_thumb.j

post-26767-0-23968000-1316180004_thumb.j

Modificato da gonzalo_980

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il CNI la classifica dal n°1 (tav. XXVII,6) al n°4.

Viene identificato come quattrino in mistura con pesi oscillanti dal 0,71g a 0,50 g e con un diametro di 17 mm

D/ + DE VRBINO; Monogramma di Guid'Antonio.

R/ . S . CRECE . TINO . ; Mezza figura frontale del santo nimbato con vessillo nella dx.

Allego immagine della tavola.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Allora ragazzi ho svelato il mistero, si tratta di 1 PICCIOLO della CONTEA DI URBINO (ovvero quando ancora non esisteva il Ducato di Urbino), coniato sotto Guidantonio da Montefeltro (1404-1443)

Al dritto vi è la figura di San Crescentino, con la scritta ". S .CRE NTRO"

al rovescio vi è al centro un monogramma che sta a significare ANTONIUS (il conte di Urbino) ed attorno " + DE VRBINO"

post-26767-0-87483600-1316182237_thumb.j

Modificato da gonzalo_980

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao Fedafa, grazie mille,

dunque è un quattrino non un picciolo?

Ne conosci il valore?

Il CNI la classifica dal n°1 (tav. XXVII,6) al n°4.

Viene identificato come quattrino in mistura con pesi oscillanti dal 0,71g a 0,50 g e con un diametro di 17 mm

D/ + DE VRBINO; Monogramma di Guid'Antonio.

R/ . S . CRECE . TINO . ; Mezza figura frontale del santo nimbato con vessillo nella dx.

Allego immagine della tavola.

Modificato da gonzalo_980

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per una valutazione non saprei che dirti.

Attendi cmq pareri più autorevoli che non tarderanno ad arrivare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

qui esiste una precedente discussione della moneta

http://www.lamoneta.it/topic/33350-periodo/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?