Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
maxxi

MOODY'S

Risposte migliori

maxxi

Ciao a tutti,

da ignorante in materia, chiedo e faccio una semplice domanda....

ma cos'è moody's.... chi è....

questo ente, questa società, si sente nominare tutti i giorni per telegiornali, si legge nei giornali,

ma alla fine, in fondo alla questione, chi sono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Ciao a tutti,

da ignorante in materia, chiedo e faccio una semplice domanda....

ma cos'è moody's.... chi è....

questo ente, questa società, si sente nominare tutti i giorni per telegiornali, si legge nei giornali,

ma alla fine, in fondo alla questione, chi sono?

Detto in parole molto povere, Moody's è semplicemente una società di rating, ovvero una società privata USA che da dei voti sulla solvibilità del debito di aziende private o pubbliche, o in questo caso sul debito (obbligazioni) di uno stato sovrano, le società di rating universalmente riconosciute sono solo 3, Moody's, Standard & Poors e Fitch.

Detta così sembrerebbe una cosa utile per tutti, il problema è che un giudizio negativo di queste compagnie può far fallire un'azienda o un intera nazione, e può far aumentare gli interessi dovuti agli investitori di questo o quel debito. Questa doppia retrocessione dell'Italia fatta sia da Moody's che da S&P significa in soldoni che noi Italia visto che siamo un paese meno affidabile di Francia o Germania dovremo pagare interessi più alti sulle obbligazioni che emettiamo, che altro non sono che il nostro ahimè famoso debito pubblico.

Ora a te le considerazioni sul cosa significa lasciare questo tipo di attività in mano a 3 società private USA con infiniti interessi finanziari.

Modificato da donax
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Da WSI

"""""Dietro Moody's c'e' Warren Buffett, il grande finanziere americano che ha chiesto di far pagare piu' tasse ai ricchi, lui per primo. Tramite la sua holding Berkshire Hathaway Buffett ha la quota di maggioranza di Moody's (12,47%). Ma i veri padroni dell'agenzia sono i grandi fondi di investimento americani che peraltro controllano anche Standard&Poor's.

Capital World Investors, Blackrock, State Street, Vanguard Group e TRowe Price Associates possiedono rispettivamente il 12,3%, il 6,6%, il 3,3%, il 3,4% e il 5,6% di Moody's, sommare le quota non e' formalmente corretto perche' non c'e' alcun patto di sindacato, ma insieme possiedono il 31,2%. """""""

Faccio una ipotesi di fanta-economia ( ma poi mica tanto fanta) . Vendo o faccio vendere tutte le azioni della Banca X , poi domani la declasso .Il titolo perde magari il 3, o il 5%, o peggio. Lo ricompro .

Nessuno mi toglie dalla testa che di queste porcherie ne facciano ogni momento. ( A pensar male.......come disse un certo politico)

E come se non bastasse i cosiddetti uffici studi di almeno 40 banche sfornano giornalmente "report" su tutte le società quotate. Arrivano persino a squalificarsi tra di loro.

Un tempo si chiamava aggiotaggio ,oggi si chiama report e non è più perseguibile penalmente.

Modificato da rorey36
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Grazie per le risposte,

faccio un'altra domanda...

ma queste società di rating, americane, non è che per caso hanno degli interessi a declassare, piano piano, è un pò alla volta tutto quello che è euro zona....?

Non sarebbe possibile, fondare, delle società di rating europee?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

ma queste società di rating, americane, non è che per caso hanno degli interessi a declassare, piano piano, è un pò alla volta tutto quello che è euro zona....?

E' tutto tranne che impossibile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

david7

è tutto uno schifo quel mondo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Forse le società di rating, così come sono strutturate e si muovono, hanno fatto il loro tempo, sarà un caso che dopo il nostro declassamento - ieri del debito sovrano e oggi di enti economici primari - Piazza Affari ha chiuso sia ieri che oggi a +3% ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ogarlo

Sono le stesse che il giorno prima del grande crack Lehmann Brothers consigliavano l'acquisto.... :ph34r:

Ci vorrebbe il grande Totò...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

è tutto uno schifo quel mondo...

è tutto uno schifo IL mondo :sorry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Grazie per le risposte,

faccio un'altra domanda...

ma queste società di rating, americane, non è che per caso hanno degli interessi a declassare, piano piano, è un pò alla volta tutto quello che è euro zona....?

Non sarebbe possibile, fondare, delle società di rating europee?

In realtà per come sono legate le nostre economie ed i nostri sistemi finanziari (UE e USA) non credo che gli convenga granchè, una crisi nell'UE trascinerebbe gli USA nel vortice del fallimento immediatamente. Fitch che è la terza società di rating è in mano con il 60% di un finanziere francese.

Gli interessi secondo me sono di pura speculazione ed insider trading, sarebbe fin troppo nobile attribuirgli fini politici, secondo me si tratta semplicemente di sciacalli, come tutti i banchieri del resto.

Un esempio, io Moody's so che domani declasserò la società y, quindi verosimilmente quel titolo cadrà ed io giocherò d'anticipo puntando al ribasso su quel titolo, la stessa cosa la posso fare anche al rialzo, decido di promuovere la società x, ed acquisterò di conseguenza azioni di quella società, salvo poi rivenderle per intascarmi il plusvalore generato, è come giocare al superenalotto conoscendo già i numeri.

Si è parlato di fondare una società europea di rating, credo che non esistano grandi difficoltà nel farlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Un esempio, io Moody's so che domani declasserò la società y, quindi verosimilmente quel titolo cadrà ed io giocherò d'anticipo puntando al ribasso su quel titolo, la stessa cosa la posso fare anche al rialzo, decido di promuovere la società x, ed acquisterò di conseguenza azioni di quella società, salvo poi rivenderle per intascarmi il plusvalore generato, è come giocare al superenalotto conoscendo già i numeri.

Lo avevo scritto al n. 3

Si è parlato di fondare una società europea di rating, credo che non esistano grandi difficoltà nel farlo.

Si potrebbe anche fondarla.Ma chi può garantire che gli azionisti non abbiano interesse a comportarsi esattamente come quelli delle società americane?

Modificato da rorey36

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Assolutamente daccordo, non credo che una società di rating in mano a banchieri europei possa far meglio o peggio di quelle USA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

è tutto uno schifo quel mondo...

è tutto uno schifo IL mondo :sorry:

Non siate così pessimisti.

Qualcosa di buono c'è , basta cercarlo.

Il sorriso di un bimbo, un viaggio per vedere opere d'arte, una bella moneta comprata bene(visto che stiamo in un forum di appassionati) , l'amicizia, e tante altre cose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

E come se non bastasse i cosiddetti uffici studi di almeno 40 banche sfornano giornalmente "report" su tutte le società quotate. Arrivano persino a squalificarsi tra di loro.

Un tempo si chiamava aggiotaggio ,oggi si chiama report e non è più perseguibile penalmente.

Si chiama anche Insider Trading ed è ancora perseguito penalmente

http://it.wikipedia.org/wiki/Insider_trading

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

E come se non bastasse i cosiddetti uffici studi di almeno 40 banche sfornano giornalmente "report" su tutte le società quotate. Arrivano persino a squalificarsi tra di loro.

Un tempo si chiamava aggiotaggio ,oggi si chiama report e non è più perseguibile penalmente.

Si chiama anche Insider Trading ed è ancora perseguito penalmente

http://it.wikipedia.org/wiki/Insider_trading

Ciao sono due cose differenti.

L'aggiotaggio è quando diffondi notizie che sai essere false per creare turbolenze nelle contrattazioni di borsa e guadagnare o far guadagnare sugli spostamenti.

L'insider trading è quando un operatore professionale sfrutta notizie privilegiate per propri fini personali (o di amici/conoscenti/parenti), quindi p.es. guadagnare sui rialzi o i ribassi di una società.

Sono entrambi reati.

Modificato da heineken79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Si chiama anche Insider Trading ed è ancora perseguito penalmente

http://it.wikipedia.org/wiki/Insider_trading

Per ora nessuno ha ancora accusato di insider trading le società di rating, o le banche che sfornano report .

Aggiotaggio:«Chiunque, al fine di turbare il mercato interno dei valori o delle merci, pubblica o altrimenti divulga notizie false, esagerate o tendenziose o adopera altri artifizi atti a cagionare un aumento o una diminuzione del prezzo delle merci, ovvero dei valori ammessi nelle liste di borsa o negoziabili nel pubblico mercato, è punito con la reclusione fino a tre anni e con la multa da euro 516 a 25.822

Certi Report hanno qualcosa in comune con il reato di aggiotaggio, ma come ho scritto ,nessuno li persegue.

Insider Trading:Con il termine inglese insider trading si intende la compravendita di titoli (valori mobiliari: azioni, obbligazioni, derivati) di una determinata società da parte di soggetti che, per la loro posizione all'interno della stessa o per la loro attività professionale, sono venuti in possesso di informazioni riservate non di pubblico dominio (indicate come "informazioni privilegiate").

Le società di Rating non comprano nè vendono niente . ( ma i loro amici ?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Bhe insomma, qualcosa inizia a muoversi, Obama ha inviato al Dipartimento di Giustizia un rapporto in cui dimostra che l'agenzia Standard and Poors quando ha abbassato il loro rating ha omesso circa 2000 miliardi di $ dall'attivo dei conti USA, un'altra inchiesta è un corso ed anche la nostra procura di Trani che ha iscritto nel registro degli indigati 3 analisti di S&P proprio per insider trading, questa seconda inchiesta è ovviamente inutile ai fini giudiziari, figuriamoci se gli americani si fanno indagare da noi.

Modificato da donax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ndy92

Scusate la domanda, ma non dovrebbe andare in agorà questa discussione? :confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

E' la sezione corretta. Qui si parla anche di tematiche finanziarie, connesse alla moneta unica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Da poco è uscita la notizia che anche Fitch, la terza agenzia di rating, ha abbassato il nostro rating da AA+ ad A+ con outlook negativo.

Non c'è 2 senza 3.

Io non contesto di per se il taglio del rating, è sotto gli occhi del mondo che oramai siamo un paese allo sbando, probabilmente il nostro rating andava abbassato, ma contesto che a decidere le nostre sorti siano 3 società private USA.

Modificato da donax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Da poco è uscita la notizia che anche Fitch, la terza agenzia di rating, ha abbassato il nostro rating da AA+ ad A+ con outlook negativo.

Non c'è 2 senza 3.

Io non contesto di per se il taglio del rating, è sotto gli occhi del mondo che oramai siamo un paese allo sbando, probabilmente il nostro rating andava abbassato, ma contesto che a decidere le nostre sorti siano 3 società private USA.

Avrebbe più senso che lo decidesse la Germania, dato che ci deve mantenere :P

PS L'altro giorno ne ho sentita una bella:

quando spendiamo per l'amministrazione politica (parlamento, governo, presidenza della repubblica, regioni, province, comuni, etc)?

Diamo la metà alla Germania ed affidiamole l'amministrazione in outsourcing... Noi risparmiamo, loro recuperano un po' di soldi e saremmo amministrati meglio :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Da poco è uscita la notizia che anche Fitch, la terza agenzia di rating, ha abbassato il nostro rating da AA+ ad A+ con outlook negativo.

Non c'è 2 senza 3.

Io non contesto di per se il taglio del rating, è sotto gli occhi del mondo che oramai siamo un paese allo sbando, probabilmente il nostro rating andava abbassato, ma contesto che a decidere le nostre sorti siano 3 società private USA.

Ciao,

mi sapresti dire quali e quante sono queste "categorie" di rating?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

qui, trovi qualche informazione

http://it.wikipedia.org/wiki/Rating

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

qui, trovi qualche informazione

http://it.wikipedia.org/wiki/Rating

Grazie :)

Ogni agenzia ha le sue modalità di rating, comunque molto simili tra loro per esempio questa è l'attuale situazione rigaurdo il debito degli stati sovrani per S&P

Qui trovi gli elenchi completi

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_countries_by_credit_rating

Standard&Poor's

AAA

Austria

Canada

Francia

Gran Bretagna

Lussemburgo

Danimarca

Svezia

Norvegia

Australia

Finlandia

Germania

Olanda

Svizzera

ecc.

AA+

Belgio

Stati Uniti d'America

ecc.

ecc.

AA

Spagna

Irlanda

Slovenia

ecc.

AA-

Arabia Saudita

Taiwan

Giappone

Qatar

ecc.

A+

Cina

Cile

Cipro

ecc.

A

Italia (Outlook negativo)

Polonia

Trinidad e Tobago

Andorra

South Korea

Malta

A-

Thailandia

ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×