Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
fabio22

Lavanda Innocenzo XI - Inedita Variante

Vorrei un Vs. parere sulla seguente medaglia Inedita - Variante alla Miselli 173

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-D1513/9

la stessa è in Argento e presenta una barretta I prima dell'Anno di Pontificato XIII, inoltre il punto dopo A è più piccolo e ravvicinato alla lettera rispetto a quella in Ae dorato pubblicata da Miselli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Patrignani (studi sulla medaglistica papale nel Bollettino Napoletano) sostiene che la data IXIII corrisponderebbe all'anno 12 e che dalla medaglia originaria così datata sarebbero state ricostruite arbitrariamente e anche retroattivamente dagli Hamerani altre annualità della medaglia della lavanda di papa Innocenzo XI, che ritiene conseguentemente sospette.

Queste annotazioni del Patrignani sono anche riportate dal Miselli.

Il Patrignani è smentito da ritrovamenti della medaglia della lavanda Innocenzo XI anno XII: un esemplare molto bello (e a mio giudizio assolutamente originale), con appiccagnolo, in argento, è stato venduto nella recente asta di Baldwins.

La medaglia lavanda in argento con data IXIII , a mio giudizio di epoca, deriva probabilmente da errore nella bottega Hamerani per la correzione del conio in anno XIII, errore individuato dopo la coniazione di qualche esemplare. Tutte le medaglie della lavanda di Innocenzo XI, per il poco che si conosce trattandosi di esemplari molto rari, a decorrrere dall'anno III, sembrano provenire da un unico conio del diritto con anni successivamente corretti e hanno il particolare rovescio che rappresenta tutti gli apostoli. La ipotesi che faccio ovviamente ha necessità di verifiche e di conferme. Ma gli accrocchi nella bottega degli Hamerani erano abbastanza ricorrenti, talvolta per caso come a me sembra per questa medaglia, talvolta per costruire volontariamente e arbitrariamente inediti.

Poichè questa medaglia mi sembra una coniazione di buona fede di epoca, è una curiosità-varietà interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Renzo,

il Tuo autorevole giudizio conferma l'autenticità dell'esemplare.

E' quindi probabile che la bottega Hamerani corresse un pò troppo? :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?