Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Kin67

identificazione moneta

Buonasera

Un mio amico ha trovato nell'orto questa moneta. Potete dirmi di che si tratta? Mi sembra abbastanza vecchia

Grazie molte

post-27469-0-21067700-1318459511_thumb.j

post-27469-0-65717000-1318459544_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Se postassi foto più chiare potrei esserne sicuro, così induttivamente potrebbe essere:

CONSTANTIN II(1/03/317-04/340)Flavius Claudius Julius ConstantinusCésar(1/03/317-9/09/337) Follis ou nummus

Date : 318

Nom de l'atelier : Arles

Métal : cuivre

Diamètre : 21mm

Axe des coins : 11h.

Poids : 3,47g.

Degré de rareté : R1

dans les ouvrages de référence : C.- - RIC.119 - F.636 - EMA.13 /1-2

http://dl.dropbox.com/u/11761319/Claritas%20Reipvb.jpg

Titulature avers : CONSTANTINVS IVN NOB CAES.

Description avers : Buste lauré, drapé et cuirassé de Constantin II César à droite, vu de trois quarts en avant (A*).

Traduction avers : “Constantinus Iunior Nobilissimus Cوsar”, (Constantin le jeune très noble césar).

Titulature revers : CLARIT-A-S REIPVB/ R|S// SARL.

Description revers : Sol (le Soleil) radié à demi nu, la chlamyde sur l’épaule, debout de face regardant à gauche, levant la main droite et tenant un globe de la gauche.

Traduction revers : “Claritas Reipublicو”, (L'éclat du bien public).

Commentaire à propos de cet exemplaire : Rubans de type 3. Ptéryges invisibles sous le paludamentum. Césure de légende inhabituelle au revers.

Commentaires : C’est la première émission avec le nom du nouveau césar, promu le 1er mars 317. Constantin II, né en 315 ou 316 est encore un bébé. Pourtant, il est représenté sous les traits d’un enfant ou d’un adolescent comme son demi-frère Crispus.

Historique : Né en 315 ou 316, Constantin le jeune reçut sur les monnaies le titre de césar comme son demi-frère Crispus et son cousin Licinius ainsi que le titre de prince de la jeunesse. Constantin II était le fils aîné de Constantin Ier et de Fausta. En septembre 337, il reçut la 'pars occidentalis' de l'empire avec une sujétion sur son frère Constans, Constance II ayant la 'pars orientalis'. Très vite, Constantin et Constans se brouillèrent. L'aîné fut éliminé en avril 340.

Modificato da teodato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricordiamo che:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti

sono nuova di questo forum! :)

sono in possesso di questa moneta antica

qlc mi sa dire qlc in merito?

se le foto nn sono chiare posso inviarne di piu chiare via mail

perchè i file sono troppo grandi

laro a2.bmp

lato b3.bmp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Dovrebbe trattarsi di una moneta di Eliogabalo, pero' l'immagine è piccola e poco chiara ed inoltre mancano le misure (peso e diametro) per una esatta identificazione

Prova a postare immagini su Tinypic p.e

Comunque sentiamo altre opinioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per avermi risposto :)

ma dove posso mandare le foto complete per avere una spiegazione certa e

una eventuale valutazione :)

i file sono grandi

grazie di nuovo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Posta le immagini su - www.Tinypic.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della risposta Teodato

un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho postato le immaggini della moneta su tinypic

spero bene

:))

grazie mille cmq

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

ho postato le immaggini della moneta su tinypic

spero bene

:))

grazie mille cmq

Dovresti postare le coordinate del Link per poter vedere la moneta

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

UPS sorry

i53.tinypic.com/259ftpc.jpg

i52.tinypic.com/ajsbaf.jpg

:)

oppure

tinypic.com/view.php?pic=ajsbaf&s=7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

La fattura mi lascia molto perplesso riguardo l'autenticità, forse sbaglio, ma sembra una riproduzione moderna con patina deserto artificiale.

Non riesco inoltre a dare un senso alla legenda che sembra:

IMPCAESMAVRENIVLSXANDEMAVG :blink:

post-18735-0-28413100-1318672805_thumb.jpost-18735-0-69835800-1318673515_thumb.j

Il diametro sembra essere di circa 30mm

Da quel ...XAND... nella legenda, il ritratto sembrerebbe riconducibile ad Alessandro Severo.

Aspettiamo altri pareri.

Ciao, Exergus :)

Modificato da Exergus
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per l'interessamento

aspettimo qlc altro parere, per adesso sto cercando di ripulirla un po

spazzolino e cocacola!

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per l'interessamento

aspettimo qlc altro parere, per adesso sto cercando di ripulirla un po

spazzolino e cocacola!

:)

Questa mi è nuova... :blink: sarebbe meglio l'acqua distillata, ma per il momento lasciala così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non pulire la moneta. Finché non sappiamo se è originale e di cosa si tratta. Potresti rovinare irrimediabilmente la moneta e perderebbe tutto il suo eventuale valore storico ed economico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... il cranio in generale non mi convince... e nemmeno l'inzio della legenda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... il cranio in generale non mi convince... e nemmeno l'inzio della legenda...

Nemmeno la fine se è per questo ;) ma potrebbe anche essere d'epoca... forse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... il cranio in generale non mi convince... e nemmeno l'inzio della legenda...

Nemmeno la fine se è per questo ;) ma potrebbe anche essere d'epoca... forse.

Sì, appunto... sul R/ non mi apsrimeo perche è sfocata.

P.S.: se fosse un falso d'epoca le incrostazioni potrebbero essere messe di proposito o è una tecnologia odierna?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se fosse d'epoca (se), le concrezioni dovrebbero essere originali, ovviamente se invece è una riproduzione moderna sono state messe di proposito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me la moneta non convince, prova ad avvicinarla ad una calamita, se si attacca è falsa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spazzolino e cocacola!

:)

quale mente insana ha partorito quest idea?<_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spazzolino e cocacola!

:)

quale mente insana ha partorito quest idea?<_<

Povera moneta. Se proprio vuoi pulirla usa l' acqua distillata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?