Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
brykk

MONETE D'ORO...SAPETE DIRMI COSA SONO ??

Risposte migliori

brykk
Piccole monete d'oro sapete dirmi cosa sono ??
diam.15 mm.
sono molto belle hanno un valore??
grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60
Moneta numero due:
Dramma di Siracusa.
D/ Testa di apollo laureato a sinistra.
R/ Lettere greche maiuscole: Epsylon-Y-P (A-K-O-Epsylon-I-Omega-N).
Auriga su biga a destra. AU, gr. 4,3; diametro mm 15
Quanto al valore credo ne abbia (falsi a parte) ma non so dirti qual' è....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
:D Grazie Giango60 sei molto gentile,potresti sapere quanto valgono
grazie anticipatamente.
Riguardo all'altra moneta sai qualcosa ???
ciao ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60
Mi dispiace ma non dispongo di un catalogo, ma quelle due monete mi pareva di ricordarle..... la seconda però era su un catalogo di una donazione (quindi senza prezzo ma dalla catalogazione praticamente certa: quaderni della soprintendenza....)
Per la prima, sfogliando cataloghi d' asta, ho l' impressione che la provenienza sia la stessa, anche se è un' attribuzione del tutto personale dunque aleatoria per similitudine del dritto con altre monete (non d' oro) e del retro con altre.
Testa elmata di atena e fulmine alato (che però sono presenti anche in altre monete) per questo non ne volevo parlare, perchè non ha quasi senso procedere così......
Detto questo..... io non mi intendo di conservazioni ma le tue mi sembrano troppo belle.....
Non so dirti le valutazioni, ma se fossero piuttosto alte come sarei portato a supporre..... sorgerebbe il dubbio sulla loro autenticità.
Ma siccome se non erro hai un' altra moneta dalla provenienza simile è possibile tu le abbia trovate......
A questo punto, esclusi i falsi, il mio consiglio è di ..... denunciare il ritrovamento,
che sarà stato sicuramente superficiale (non si può scavare!!!), potresti così dividerti con il proprietario del terreno, fino alla metà del valore che dovrebbe essere la ricompensa per il ritrovamento, la cosa sarebbe lunga e ardua, ma d' altra parte non t' aspettare che ricettatori possano darti il valore commerciale per intero !!!!!!
Senza contare i rischi di cui s'è già parlato...... salvo condono prossimo futuro eventuale.....(?????)
Ma probabilmente mi sbaglio ed allora non considerare quest' ultima decina di righe...
Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
:o Grazie ancora Giango 60 vuol dire che sono monetine importanti!
be io le conservo poi vediamo.Ne ho altre d'argento che metterò
vedi se puoi darci un'occhiata ,ho capito che sei preparato.
Ho recuperato queste monete da un amico che le aveva messe li da
una parte senza farsene niente,pagate si intende.
La donazione ci cui parlavi cosa vuol dire ???
ciaooooooo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60
Per quanto riguarda la donazione effettuata dal Prof. BRUNO BRUN a favore dello Stato, con destinazione alla Galleria Nazionale delle Marche (URBINO) si tratta della pubblicazione del catalogo di 125 monete greche e romane, "frutto di una vita di acquisti, scambi e studio nel settore della numismatica...", mi sembra un doveroso omaggio al Prof. (ed ai suoi eredi..... rimasti a bocca asciutta ?).
Io le ho solo viste in foto, almeno per ora e la trovo una bellissima collezione irraggiungibile per la gran parte di noi........
Tra quelle monete ce n' era una come la tua..... quindi siamo stati fortunati entrambi...... quanto alla mia preparazione ..... beh lasciamo perdere......
Ultimo, per il fatto che tu le abbia pagate.... chiedo l' intervento dello STAFF perchè non voglio essere sempre io a fare.....il cattivo.
Non fate che sia io a fare del "terrorismo" (si può dire terrorismo o saremo "controllati" ?)
Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
[quote name='GIANGO60' date='31 ottobre 2004, 15:18']Per quanto riguarda la donazione effettuata dal Prof. BRUNO BRUN a favore dello Stato, con destinazione alla Galleria Nazionale delle Marche (URBINO) si tratta della pubblicazione del catalogo di 125 monete greche e romane, "frutto di una vita di acquisti, scambi e studio nel settore della numismatica...", mi sembra un doveroso omaggio al Prof. (ed ai suoi eredi..... rimasti a bocca asciutta ?).

Ultimo, per il fatto che tu le abbia pagate.... chiedo l' intervento dello STAFF perchè non voglio essere sempre io a fare.....il cattivo.

[right][post="4560"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Ciao ad entrambi, la collezione Bruno Brun ho avuto la fortuna di vederla dal vivo al Palazzo Ducale di Urbino, quando è stata presentata ed è stato pubblicato il catalogo; dico "fortuna" per due ragioni, le monete davvero straordinarie e perchè sono tornato altre volte ed era sempre nascosta dietro delle tende, come si avesse vergogna di mostrarla (solo sapendo che doveva essere lì ho sbirciato scovandola nel buio dietro i drappi), questo è l'omaggio dello Stato Italiano, riconoscente :angry:

Quanto alle due monete di questo post, magari l'amico ha rilasciato un certificato che attesta la lecita provenienza ante-1939 ( :rolleyes: ), tutto ciò ammesso che siano autentiche, cosa che solo un professionista potrà accertare.

Ciao, RCAMIL [img]http://www.lamoneta.it/public/style_emoticons/<#EMO_DIR#>/cool.gif[/img]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
Ciao rieccomi ,intanto garzie sia a Giango60 che a Rcamil,ma sono ancora più confuso,cosa vuol dire che devi fare il cattivo e chiedi aiuto allo staff??
Ancora non ho capito se ho trovato dellle monete rare e se le posso vendere
il mio amico non mi ha rilasciato nessuna carta.
Inserisco altre due foto,e datemi qualche risposta grazie ancora ciao .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60
La tipologia con l' aquila stante a sinistra e con il granchio al rovescio l' ho trovata tra la monetazione di Agrigento sul catalogo di una prossima asta:
Tetradramma (Argento gr. 16,8) qBB/BB base d' asta 500 Euro......
Didramma (Argento gr 8,6) MB/qBB base d' asta 180 Euro.....
(Non chiedere a me di valutare lo stato di conservazione della tua....perchè io lo chiedo agli altri anche per le mie......)
Se il peso è diverso si potrebbe trattare di falsi (anche su questo non posso esserti d' aiuto ) o di valori inferiori (Dramma, litra ?)
Per i dubbi che ti ho (abbiamo?) fatto nascere, ne deduco che non conosci la normativa vigente sui beni archeologici......
Ci sono alcune discussioni in cui ne abbiamo parlato e mi auguro che appunto qualcuno dello staff possa riportartene ...non so neanche come si chiama...
l' indirizzo o il link (o sono la stessa cosa? ) sono troppo vecchio per imparare tutto!!!!
Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Ciao, i link (Giango ci avevi preso ;) ) ad un paio di recenti discussioni che tirano in ballo la legge che regolamenta il possesso di beni archeologici, soni i seguenti:

[url="http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=766&st=0"]http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=766&st=0[/url]

[url="http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=803&st=0"]http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=803&st=0[/url]

Ciao, RCAMIL [img]http://www.lamoneta.it/public/style_emoticons/<#EMO_DIR#>/cool.gif[/img]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
Grazie ancora per le delucidazioni molto gentile.
Vuol dire che ho trovato delle monete buone sempre se non sono dei falsi ??
secondo te chi può dire se lo sono ??a chi mi posso rivolgere ???
sempre grazie ........e ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Ciao, anche se le monete di area greca non sono la mia specialità, si tratta indubbiamente di pezzi interessanti e penso sia il caso di accertarne l'autenticità presso un qualsiasi perito numismatico della tua zona (magari se ci sono dei convegni puo provare a chiedere lì).

Solitamente la spesa per una perizia è attorno ai 20 euro e se le monete sono autentiche di certo valgono di più :)

Resta sempre e comunque la legge di cui si parlava, non vorrei spaventarti ma spero che il tuo amico possa dimostrare la provenienza di queste monete, se le ha comprate avrà un certificato di garanzia, se appartenevano alla sua famiglia dovrebbe poter dimostrare che non provengano da scavi poteriori al 1939.

Non so dirti di più... :) , ciao, RCAMIL [img]http://www.lamoneta.it/public/style_emoticons/<#EMO_DIR#>/cool.gif[/img]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
Grazi a tutti non so come sdebbitarmi...............
sapete qualcosa su altre due monete???
aiutatemi ancora grazie .................. :P :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60
Carissimo BRIKK,
Le monete con protome di toro androcefalo, almeno dai (pochi) cataloghi in mio possesso, risultano tipiche della zecca di Gela e sono anche piuttosto quotate (non ne vedo di uguali alla tua quindi non ha senso riportare una quotazione, d' altra parte se non indichi il peso rendi le cose ancora più complicate.....
Sia ben chiaro, la cosa (cercare di individuare le altrui monete) diverte me per primo (che evidentemente non ho di meglio da fare.....)
Però, a parte l' invidia per la tua collezione, (non essendo io in grado di stabilirne l' autenticità la prendo per buona) mi sorge un piccolo dubbio: quelle monete sono (ripeto almeno per me) decisamente da collezione con la "C" maiuscola, ed anche i prezzi sono da "conoscitore della materia", non hanno tracce di incrostazioni dovute alla eventuale presenza di rame......... ecc.ecc.
Spero tu non te la prenda se mi sorge il dubbio che BRIKK sia una abbreviazione di brikkone......
Se anche così fosse sappi che mi sono divertito comunque, e che non è per questo che non sono riuscito a trovare tracce dell' ultima moneta che sottoponi.
Ciao e complimenti per la collezione.....o per lo scherzo.........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
Caro Giango60 dovrei avere un motivo per prendere in giro qualcuno
almeno conoscerlo di persona,ma come sai le risposte sarebbero
arrivate da chiunque avesse visto la mia inserzione, quindi non sto prendendo in giro nessuno ho saputo da te (che se non sono falsi) potrebbero avere un certo valore,pensa li tengo tutte insieme in uno scatolo tutte sono 19 le monete di questo vecchio amico quasi barbone.ne aggiungo un'altar dimmi tu .
GRAZIE veramente .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brykk
Comincio a capire che sono del sud della Sicilia,
queste altre che ho messo che sai dirmi caro Giango60,
solo tu riesci a rispondermi.
ciao e grazie sempre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60
Vedo che sei.... in attesa di risposta.....
Ciao BRYKK!
Però continui a non mettere nè diametro nè peso (passi il peso che è importantissimo ma difficile da rilevare senza un bilancino adeguato....)
Punto primo, forse sarebbe meglio inserire le monete in discussioni diverse, perchè se qualcuno cercasse monete simili.... troverebbe solo quelle del "titolo", cioè "monete d'oro..." e invece ne hai inserite altre.....
Punto secondo, ci vorrebbe il parere di qualcun altro sull' autenticità delle monete, ma in attesa di questo le toglierei dallo scatolotto anche se non sembra che si siano rovinate più di tanto, e poi andrebbero tenute almeno in un apposito album per monete, costo 10 - 20 Euro.
Detto questo per la moneta con patina verde, quasi certamente in bronzo, non l' ho trovata.
Per la seconda, quella con la testa elmata di atena, delfino davanti e tartaruga (?) dietro e pegaso sull' altro verso si dovrebbe trattare di uno statere, forse anch' esso di Siracusa, ma ne ho trovati altri simili di altre zecche, ma il periodo dovrebbe essere quello (cambiano i simboli e le lettere).
Quotazioni molto molto indicative tra i 100 ed i 200 Euro.
P.S.: io le tratterei bene, poi se false.... ti rimarrà comunque l' album......
Potrai sempre metterci gli ......Euro......(meno i 10-20 spesi per l'album!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Finora non sono intervenuto, lo faccio ora. con altissima probabilita' le monete in argento sono dei falsi, sia per lo stile approssimativo, sia perche' l'usura non e' naturale in quanto alcuni elementi che sono meno in rilievo rispetto ad altri sono piu' consumati ( per esempio guarda la quadriga di Gela) Cio' avviene quando si fa una copia tramite fusione di una moneta. Detto questo il giudizio rimane legato a fotografie e non a monete quindi e' una indicazione.
Riguardo l'ultima moneta, quella con Pegaso, e' di Corinto; sotto il pegaso infatti c'e' il segno di zecca che e' quella specie di Q. Quella e' la forma arcaica della lettera K che sta per corinto. Le altre zecche avevano simboli differenti.

L:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×