Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pegaso6

Perchè accade ?

Risposte migliori

pegaso6

Salve,come scritto in precedenza vorrei regalarmi una bella moneta in oro casa Savoia che non si svaluti nel tempo,con la quale rifare la stessa cifra tra 3 anni ecc.ecc.

Ho cominciato a leggere Il Montenegro 2012 e ci sono cose che non capisco : perchè una moneta di anni precdenti tipo V. E. II in oro magari R2 in FDC costa molto meno di una V.E. III R ???

Ci sono evidentemente cose che ancora non capisco,magari legati al mercato,alla rarità collezionistica ma io vorrei non una collezione,solo una moneta sulla quale investire sui 5000 euro senza andare a comprare titoli in borsa che non mi appagano più di tanto l'occhio.

Magari se avete idee posso anche andare oltre,non di tanto,ma districarsi in questo mondo è complesso.

Io vicino casa ho Moruzzi numismatica e se entrassi e chiedessi la stessa cosa chiesta a voi che potrebbe rispondermi ?

Guardi qui ci son le 500 lire caravelle Prova bandiere controvento del '57 e va sul sicuro,mah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Proprio perche' , come scrivi tu , il mondo della numismatica e' complesso , un principiante dovrebbe entrarvi gradatamente

All' inizio e' quindi meglio muoversi con calma senza fretta evitando acquisti impegnativi economicamente, proprio perche' e' facile incorrere in errori se si e' alle prime armi

Prima di rivolgersi ai commercianti , ti consiglio di farti affiancare nelle decisioni da qualche conoscente piu' esperto di te o se non ne hai iscriviti ad un circolo numismatico della tua citta' dove sicuramente troverai persone disposte ad aiutarti

Modificato da piergi00
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Come detto giustamente dall' amico Piergi, non avere mai fretta di acquistare, è il sistema migliore per prenderti delle clamorose tranvate.

Sicuramente acquisterei delle monete in oro di V.E.II, VE.III, anche Carlo Felice, sempre in alta conservazione e, siamo sempre a disposizione per aiutarti nelle tue scelte, meglio sarebbe se tu riuscissi a visionare più monete, avresti più scelta.

Occhio ai falsi, appoggiati sempre a venditori seri e affidabili, mai da emeriti sconosciutii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Ho cominciato a leggere Il Montenegro 2012 e ci sono cose che non capisco : perchè una moneta di anni precdenti tipo V. E. II in oro magari R2 in FDC costa molto meno di una V.E. III R ???

Perchè la rarità di una moneta è influenzata da un unico fattore e cioè la quantità presente sul mercato, mentre invece il prezzo di una moneta è condizionato da altre e più numerose variabili, come ad esempio la legge della domanda e dell'offerta, quindi potrai trovare monete molto rare ad un prezzo abbordabile mentre monete meno rare, ma che si incontrano più di frequente sul mercato, che raggiungono prezzi proibitivi, proprio perchè per quella moneta ci sono molti più collezionisti interessati ad averla.

Ci sono evidentemente cose che ancora non capisco,magari legati al mercato,alla rarità collezionistica ma io vorrei non una collezione,solo una moneta sulla quale investire sui 5000 euro senza andare a comprare titoli in borsa che non mi appagano più di tanto l'occhio.

Al momento i titoli in borsa oltre che non appagare più di tanto l'occhio non "appagano" neanche il portafoglio :P

Io da appassionato, difronte alla cifra che proponi, investirei il tutto andando alla ricerca di monete in alta conservazione dell'epoca napoleonica.:rolleyes:

Saluti

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

il valore è dato dal mercato che ha la moneta e dalla sua richiesta.

è ovvio che dipende anche da rarità e conservazione....ma è questo il motivo per cui monete in teoria più difficili da reperire valgono di meno di monete più comuni o meno rare.

insomma è un bel casino....guardando solo il catalogo gli interrogativi restano :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

il valore è dato dal mercato che ha la moneta e dalla sua richiesta.

Parole sante... una moneta può anche essere fatta in 20 pezzi ma se nessuno se la fila, vale pochissimo.

Viceversa una moneta rara o molto rara in altissima conservazione di VEIII sempre più spesso viene pagata nelle aste molto più di quello che viene riportato nei prezziari

Se vuoi un consiglio, prenditi un oro o un argento di VEIII nella massima conservazione... non aver fretta di prenderlo, e valuta diverse proposte (non farti ammaliare dalle conservazioni e dai cartellini che accompagnano le monete, spesso purtroppo le conservazioni non sono così rappresentative di quella che è la reale conservazione della moneta)

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Io vicino casa ho Moruzzi numismatica e se entrassi e chiedessi la stessa cosa chiesta a voi che potrebbe rispondermi ?

....senza offendere lo stimato commerciante nominato...ecco, sicuramente per un principiante la cosa da non fare è entrare in un negozio e dire: ho 5000 euro da spendere, cosa mi consiglia?? :lol: :lol: :lol: :lol: :D :D :D :D :D

renato

ps: inizia a seguire questo forum...di belle monete nelle varie sezioni ne vengono pubblicate diverse e magari chiedi in privato anche i prezzi pagati...ti farai una idea...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Io mi sono avvicinato alla numismatica collezionando apine in BB... il mondo sta proprio cambiando...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Caro Daniele

Come non quotarti? Un po' di malinconia viene anche a me... ;)

M

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andrea keber

Proprio perche' , come scrivi tu , il mondo della numismatica e' complesso , un principiante dovrebbe entrarvi gradatamente

All' inizio e' quindi meglio muoversi con calma senza fretta evitando acquisti impegnativi economicamente, proprio perche' e' facile incorrere in errori se si e' alle prime armi

Prima di rivolgersi ai commercianti , ti consiglio di farti affiancare nelle decisioni da qualche conoscente piu' esperto di te o se non ne hai iscriviti ad un circolo numismatico della tua citta' dove sicuramente troverai persone disposte ad aiutarti

scusatemi ma nella mia città il circolo numismatico è composto quasi unicamente da venditori e se fossi alle prime armi(non è il mio caso ma mi identifico con il nostro amico) mi dovrei fidare o vorrebbero vendermi solo i fondi di magazzino? :P :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Io mi sono avvicinato alla numismatica collezionando apine in BB... il mondo sta proprio cambiando...

Io nella mia collezione le ho ancora e non ho intenzione di cambiarle :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Leggendo queste discussioni, mi sono messo nei loro panni e navigando da un po' di tempo(ma neanche tantissimo) in questo mondo mi sono posto una domanda: ma se non fossi un collezionista compulsivo e volessi creare un tesoretto con 5000€ che non si svaluti troppo nel tempo cosa prenderei?

Andrei su VEII e sugli scudoni rarissimi come il 5 L 1873 R in discreta conservazione o il 5 L 1866 N in cattive condizioni.

Questo è il mio consiglio.

Gian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Io mi sono avvicinato alla numismatica collezionando apine in BB... il mondo sta proprio cambiando...

Già.... Uno che ha appena messo piede nella Numismatica e che vuole spendere 5 mila euro in una moneta pregiata che si rivaluti nel tempo e che acquisisca anche un valore economico in pochi anni, beh... Io lo chiamo investitore non collezionista...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Io mi sono avvicinato alla numismatica collezionando apine in BB... il mondo sta proprio cambiando...

Già.... Uno che ha appena messo piede nella Numismatica e che vuole spendere 5 mila euro in una moneta pregiata che si rivaluti nel tempo e che acquisisca anche un valore economico in pochi anni, beh... Io lo chiamo investitore non collezionista...

Esattamente! Ma purtroppo ognuno colleziona per scopi diversi. Ma dubito che "ami" le monete e la sua storia... Una persona resta vuota dentro...

Invece studiando la comunissima e economicissima serie impero conosci gli anni ruggenti del ventennio e si studia davvero la nostra economia passata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

...la prima moneta che comprai anni fa, quando la passione riprese, fu il 50 lire "cinquantenario" 1911....in ottima conservazione...era il gennaio 2005...SPL/FDC tevere...la pagai 1050 euro...mi pare che oggi alle aste non va mai sotto i 1500 1600 euro piu diritti....amore per la numismatica...non vuole necessariamente dire disprezzo per il denaro speso nel tempo....magari domani quello che abbiamo accantonato con fatica...ci potrebbe tornare utile per affrontare qualche esigenza economica improvvisa e allora, se insieme con la passione teniamo bene a mente anche il lato economico... <_< ..non vuol dire che viviamo con meno nobiltà d'animo la passione numismatica....

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Andreix

...la prima moneta che comprai anni fa, quando la passione riprese, fu il 50 lire "cinquantenario" 1911....in ottima conservazione...era il gennaio 2005...SPL/FDC tevere...la pagai 1050 euro...mi pare che oggi alle aste non va mai sotto i 1500 1600 euro piu diritti....amore per la numismatica...non vuole necessariamente dire disprezzo per il denaro speso nel tempo....magari domani quello che abbiamo accantonato con fatica...ci potrebbe tornare utile per affrontare qualche esigenza economica improvvisa e allora, se insieme con la passione teniamo bene a mente anche il lato economico... <_< ..non vuol dire che viviamo con meno nobiltà d'animo la passione numismatica....

renato

Si è vero che di certo non compriamo monete per poi vederle svalutate nel tempo , non farebbe piacere a nessuno. Sicuramente se un domani qualcuno ha bisogno di soldi potrebbe rinunciare a qualche pezzo, ma questo solo in casi davvero critici. Lei di sicuro non ha iniziato a collezionare per scopo economico e avendo le basi per poter comprare sin dall' inizio un pezzo interessante lo ha fatto, ma ha poi studiato la storia di quel pezzo e ha aumentato la sua collezione mettendo pezzi comuni e pezzi rari, dalle più semplice apine fino a monete di prova davvero stupende :) ... ecco la differenza tra investitore numismatico e collezionista secondo me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

...la prima moneta che comprai anni fa, quando la passione riprese, fu il 50 lire "cinquantenario" 1911....in ottima conservazione...era il gennaio 2005...SPL/FDC tevere...la pagai 1050 euro...mi pare che oggi alle aste non va mai sotto i 1500 1600 euro piu diritti....amore per la numismatica...non vuole necessariamente dire disprezzo per il denaro speso nel tempo....magari domani quello che abbiamo accantonato con fatica...ci potrebbe tornare utile per affrontare qualche esigenza economica improvvisa e allora, se insieme con la passione teniamo bene a mente anche il lato economico... <_< ..non vuol dire che viviamo con meno nobiltà d'animo la passione numismatica....

renato

Si ok, ma tu quella 50 lire non la rivenderai mai a meno che non ti trovi in mezzo ad una strada, perchè tu sei un Collezionista. Mentre uno che si vuole comprare il pezzo raro scegliendo però quello che più si rivaluta economicamente in pochi anni per poi guadagnarci è un'investitore che è lontano anni luce dal VERO collezionista....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Si ok, ma tu quella 50 lire non la rivenderai mai a meno che non ti trovi in mezzo ad una strada, perchè tu sei un Collezionista. Mentre uno che si vuole comprare il pezzo raro scegliendo però quello che più si rivaluta economicamente in pochi anni per poi guadagnarci è un'investitore che è lontano anni luce dal VERO collezionista....

Esatto, è come la penso io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×