Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Matteo91

5 lire 1937

Supporter

Inviato (modificato)

Ciao a tutti :)

Questa 5 lire 1937 è arrivate un po' di tempo fa tramite uno scambio..

Che conservazione le attribuireste? Se possibile, mi direste anche un valore indicativo?

Infine un'ultima domanda: come mai solo 100.000 esemplari? non sono pochi per l'epoca?

Mi pare comunque che appaia molto spesso nelle aste: è da considerarsi davvero Rara?

Scusate le domande e grazie per la partecipazione :)

Matteo

post-18657-0-23017600-1326381542_thumb.j

Modificato da Matteo91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Anticipatamente ringrazio,

Matteo

post-18657-0-34026600-1326381479_thumb.j

Modificato da Matteo91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

bella moneta e bella patina....direi che uno SPL almeno ci sta....ma aspettiamo pareri più autorevoli :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

ma aspettiamo pareri più autorevoli :blum:

Intanto grazie della risposta :) La patina ha iniziato a formarsi da poco..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forse sarò un po cattivo ma secondo me siamo sul BB+. guardate queste due foto a confronto, si vede bene la differenza soprattutto nelle parti cerchiare in rosso

post-26486-0-81121700-1326384666_thumb.j

post-26486-0-63607900-1326384679_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si...allo SPL non ci arriva...un BB/BB+...l'usura c'è...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Anche secondo me la conservazione è di gallo è stata un po' generosa :)

Per quel che riguarda le altre domande avete qualche idea?

Grazie,

Matteo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche secondo me la conservazione è di gallo è stata un po' generosa :)

Per quel che riguarda le altre domande avete qualche idea?

Grazie,

Matteo

per le altre domande non so risponderti :) vorrei aggiungere anche una domanda sulla sua sorella del 36': è davvero Comune come viene riportata da tutti i cataloghi? in FDC non se ne trovano a tonnellate direi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il mio parere è che si tratti di una moneta reperibile senza troppi problemi, se però si cerca particolarmente bella (con tutto il suo lustro intonso [anche sui rilievi], la sua patina originale [leggi non il solito esemplare immerso nel liquido "miracoloso"], senza colpi et simila) allora diventa un po più impegnativa come cosa. Ovviamente per il '37 è un pochino più complicato ancora, ma non è uno scoglio impossibile.

Tutto dipende da cosa si ricerca, dalla pazienza... e da quanto si è disposti a pagarla.

Ovviamente, imho :)

Cordialmente,

F.

EDIT: tempo fa rickkk ne postò di belle (la coppiola), ed anche renato presa all'asta nomisma (quella del '36)

Quella di renato la trovate a questo link per un raffronto

http://www.lamoneta....sta-nomisma-44/

Modificato da fabrizio.gla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

posto anche la mia del 36 periziata in FDC da Cavaliere

DSC_0019.jpg

DSC_0013.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara... ecco chi me l'ha fregata. :nea:

Sono arrivato troppo tardi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara... ecco chi me l'ha fregata. :nea:

Sono arrivato troppo tardi...

dove te l'ho fregata? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Bella moneta complimenti :)

Vediamo se qualcuno ha altro da aggiungere sulla mia o se riesce a rispondere a qualche domanda :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Nessun'altra opinione e idea su moneta e domande? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Nessun'altra opinione e idea su moneta e domande? :)

La Numismatica ( per come la intendo io) non è solo lo studio materiale del tondello, della conservazione, del suo valore economico ecc.... ecc...., ma è soprattutto studio del periodo storico/economico/politico in cui venne usata, storia e vita del sovrano che la emise, vicende dello stato in quel dato periodo, ecc.... ecc....

Nel 1937, l'Italia era reduce dalla guerra d'Etiopia, era sotto il giogo delle sanzioni, in Italia, non vi era più abbondanza di merci provenienti dall'estero.... anzi.... si doveva sopperire alla mancanza di queste merci con produzioni autarchiche.....

la tabella che vi riporto sotto, è l'indice dell'inflazione della Lira dal '27 al '45

1927 - 8,60 1928 - 7,3 1929 1,6 1930 - 3,2 1931 - 9,7 1932 2,6 1933 - 5,9 1934 - 5,2 1935 1,4 1936 7,6 1937 9,5 1938 7,7 1939 4,4 1940 16,7 1941 15,7 1942 15,6 1943 67,7 1944 344,4 1945 97,0

come si nota la fine degli anni '20, con la battaglia alla "quota 90" per la sterlina, la nostra Lira, ebbe un periodo buono, con inflazione negativa, il '29 lasciò poco strascico, però già dal '35 iniziò la china che ebbe come epilogo il barato della II guerra.

Il '37 sostanzialmente fu il primo anno che le sanzioni si fecero sentire, come detto sopra, in Italia non arrivavano più i beni di produzione estera, ma soprattutto non arrivavano più le materie prime, e l'argento è tra queste, l'Italia si trovava in condizione di non aver più metallo per coniare una quantità di moneta come nel '36 ( 1016.000 ), e dopo il '37 non coniò più l'argento per la circolazione, e la monetazione argentea circolante, con l'avvicinarsi dei venti di guerra, scomparve completamente.

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS
Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

complimenti n TIBERIVS ottimo intervento :) un mi piace decisamente guadagnato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Grazie per la risposta Tiberius :) era il tipo di informazione che cercavo..

Questa moneta ha anche un significato ben preciso: la famiglia e il ruolo della donna durante il fascismo assumono molta importanza..qui ci sarebbe da fare un bel discorso, ma non è l'ora e non ho molte competenze :)

Cito solo due righe da wikipedia, magari qualcuno avrà piacere di approfondire: "il regime insiste sulla necessità di un popolo numeroso e giovane, come condizione necessaria per realizzare l'impero. A tal fine, la donna fascista ideale deve avere un fisico prestante, che le permetterà di esser madre di tanti e sani figli..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?